La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

ISO 2000 PREMI1 1 LEZIONE 6 IL TOTAL QUALITY MANAGEMENT, I PREMI E I MODELLI PER LECCELLENZA, LE ISO 9000:2000.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "ISO 2000 PREMI1 1 LEZIONE 6 IL TOTAL QUALITY MANAGEMENT, I PREMI E I MODELLI PER LECCELLENZA, LE ISO 9000:2000."— Transcript della presentazione:

1 ISO 2000 PREMI1 1 LEZIONE 6 IL TOTAL QUALITY MANAGEMENT, I PREMI E I MODELLI PER LECCELLENZA, LE ISO 9000:2000

2 ISO 2000 PREMI2 2 LA SCALA EVOLUTIVA SISTEMA GLOBALE TQM PRODUZIONE CQ DI PRODOTTO SISTEMA DI PRODUZIONE ASSICURAZIONE QUALITÀ TUTTA LAZIENDA QUALITÀ TOTALE ISO 9000 ISO Vision 2000 METODI/ATTIVITÀ AREE AZIENDALI INTEGRAZIONE AZIENDA/MERCATO MARKET IN MARKET ORIENTED PRODUCT OUT TEMPO COLLAUDO FINALE PRODOTTO FINITO

3 ISO 2000 PREMI3 3 INDICE Le sfide dalla società del 2000: un nuovo Modello di Impresa Le sfide dalla società del 2000: un nuovo Modello di Impresa Il TQM come unica risposta possibile Il TQM come unica risposta possibile I premi Nazionali ed Internazionali per la qualità I premi Nazionali ed Internazionali per la qualità Il premio europeo EQA, il premio Qualità Italia Il premio europeo EQA, il premio Qualità Italia Il TQM Il TQM Lanalisi critica del Modello Lanalisi critica del Modello

4 ISO 2000 PREMI4 4 LE SFIDE DELLA SOCIETÀ DEL 2000 OPERARE IN UN MERCATO GLOBALE OPERARE IN UN MERCATO GLOBALE GESTIRE (CONTROLLARE) LA C0MPLESSITÀ GESTIRE (CONTROLLARE) LA C0MPLESSITÀ RAGGIUNGERE LEFFICIENZA E LEFFICACIA RAGGIUNGERE LEFFICIENZA E LEFFICACIA SALVAGUARDARE IL VALORE DELLA CONOSCENZA, DELLASCOLTO E DEL CONFRONTO SALVAGUARDARE IL VALORE DELLA CONOSCENZA, DELLASCOLTO E DEL CONFRONTO CONTEMPERARE LO SVILUPPO E LARMONIA, LA CRESCITA TECNOLOGICA E IL RISPETTO DELL'UOMO E DELL'AMBIENTE CONTEMPERARE LO SVILUPPO E LARMONIA, LA CRESCITA TECNOLOGICA E IL RISPETTO DELL'UOMO E DELL'AMBIENTE

5 ISO 2000 PREMI5 5 UN NUOVO MODELLO DI IMPRESA QUALITÀ COME FATTORE STRATEGICO QUALITÀ COME FATTORE STRATEGICO LA FLESSIBILITÀ E LA RAPIDITÀ DI RISPOSTA LA FLESSIBILITÀ E LA RAPIDITÀ DI RISPOSTA LA CAPACITÀ DI PENSARE IN GRANDE (PIANI A LUNGO TERMINE E OBIETTIVI PRESTIGIOSI) LA CAPACITÀ DI PENSARE IN GRANDE (PIANI A LUNGO TERMINE E OBIETTIVI PRESTIGIOSI) IL CONTINUO MIGLIORAMENTO IL CONTINUO MIGLIORAMENTO LA PARTECIPAZIONE DI TUTTA L'AZIENDA LA PARTECIPAZIONE DI TUTTA L'AZIENDA LA CAPACITÀ DI COINVOLGERE CLIENTI, DIPENDENTI, FORNITORI, PARTNERS, ORGANISMI PUBBLICI E PRIVATI, ASSOCIAZIONI, LA COMUNITÀ CIVILE TUTTA LA CAPACITÀ DI COINVOLGERE CLIENTI, DIPENDENTI, FORNITORI, PARTNERS, ORGANISMI PUBBLICI E PRIVATI, ASSOCIAZIONI, LA COMUNITÀ CIVILE TUTTA L'ATTENZIONE AGLI ASPETTI SOCIALI L'ATTENZIONE AGLI ASPETTI SOCIALI

6 ISO 2000 PREMI6 6 IL TQM OGGI (JURAN 1995) Il TQM non come una "buzzword" parola di moda ma ma...those actions needed to get to world-class quality. Right now, the most comprehensive list of those actions is contained in the Baldrige Award criteria...those actions needed to get to world-class quality. Right now, the most comprehensive list of those actions is contained in the Baldrige Award criteria

7 ISO 2000 PREMI7 7 IL TQM (UNI ISO EN 8402) MODO DI GOVERNO DI UNORGANIZZAZIONE INCENTRATO SULLA QUALITÀ, BASATO SULLA PARTECIPAZIONE DI TUTTI I SUOI MEMBRI, CHE MIRA AL SUCCESSO A LUNGO TERMINE,OTTENUTO ATTRAVERSO LA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE E COMPORTA BENEFICI PER TUTTI I MEMBRI DELLORGANIZZAZIONE E PER LA COLLETTIVITÀ

8 ISO 2000 PREMI8 8 I PREMI Un modello per sviluppare il TQM in azienda Sia in Oriente che in Occidente la risposta applicativa migliore alla visione teorica del TQM è stato quello di seguire... PREMIO QUALITA il modello di un PREMIO QUALITA

9 ISO 2000 PREMI9 9 SCOPO DI UN PREMIO NAZIONALE AUMENTARE LA COMPETITIVITA DELLIMPRESA SUI MERCATI NAZIONALI ED INTERNAZIONALI

10 ISO 2000 PREMI10ISO 2000 PREMI10 PERCHÈ PARTECIPARE AD UN PREMIO SENSIBILIZZAZIONE SENSIBILIZZAZIONE AUTOVALUTAZIONE AUTOVALUTAZIONE GESTIRE LA CRESCITA GESTIRE LA CRESCITA CONFRONTO CON I MIGLIORI CONFRONTO CON I MIGLIORI IMMAGINE IMMAGINE Elemento Chiave

11 ISO 2000 PREMI11ISO 2000 PREMI11 CONOSCERE E MISURARSI COME VALORE INTERNO ALLAZIENDA, PER MIGLIORARSI UTILIZZANDO UN MODELLO UNIVERSALE

12 ISO 2000 PREMI12ISO 2000 PREMI12 CONFRONTARSI CON LE ALTRE

13 ISO 2000 PREMI13ISO 2000 PREMI13 I PREMI CONSIDERATI Oriente Occidente PREMI DEMING PREMIO MBQA PREMIO EQA PREMIO QUALITA ITALIA

14 ISO 2000 PREMI14ISO 2000 PREMI14 I PREMI DEMING 1951 IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DEL JUSE ISTITUISCE I PREMI DEMING IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DEL JUSE ISTITUISCE I PREMI DEMING Edward Deming

15 ISO 2000 PREMI15ISO 2000 PREMI15 IL PREMIO MBQA 1987 IL MALCOM BALDRIDGE QUALITY IMPROVEMENT ACT ISTITUISCE IL PREMIO ANNUALE MALCOM BALDRIDGE AWARD PER LE IMPRESE STATUNITENSE ALLO SCOPO DI: PROMUOVERE LA CONOSCENZA DELLA QUALITA PROMUOVERE LA CONOSCENZA DELLA QUALITA RICONOSCERE I RISULTATI RAGGIUNTI PER LA QUALITA DAL MERCATO AMERICANO RICONOSCERE I RISULTATI RAGGIUNTI PER LA QUALITA DAL MERCATO AMERICANO PUBBLICIZZARE LE STRATEGIE PER LA QUALITA CHE HANNO AVUTO SUCCESSO PUBBLICIZZARE LE STRATEGIE PER LA QUALITA CHE HANNO AVUTO SUCCESSO

16 ISO 2000 PREMI16ISO 2000 PREMI16 IL PREMIO EQA 1991 LA EFQM ( EUROPEAN FOUNDATION FOR QUALITY MANAGEMENT ) CON IL SOSTEGNO DELLUNIONE EUROPEA ISTITUISCE IL PREMIO ANNUALE EUROPEAN QUALITY AWARD

17 ISO 2000 PREMI17ISO 2000 PREMI17 IL PREMIO ITALIA 1997 LA APQI ( ASSOCIAZIONE PREMIO QUALITA ITALIA ) ISTITUISCE IL PREMIO ANNUALE PER LE PICCOLE MEDIE IMPRESE Soci Fondatori Soci Fondatori CONFINDUSTRIA CONFINDUSTRIA AICQ AICQ CONSORZIO QUALITAL CONSORZIO QUALITAL CONFAPI CONFAPI CONFARTIGIANATO CONFARTIGIANATO CNA CNA NEL 2005 E STATO ESTESO A GRANDI IMPRESE PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

18 ISO 2000 PREMI18ISO 2000 PREMI18 Modello EFQM ed Strumento di Governo per unEccellenza sostenibile nel tempo RISORSE & PARTNERSHIP 9% RISORSE & & PARTNERSHIP 9% GESTIONE DEL PERSONALE 9% GESTIONE DEL PERSONALE 9% POLITICHE & STRATEGIE 8% POLITICHE & & STRATEGIE 8% RISULTATI RELATIVI AL PERSONALE 9% RISULTATI RELATIVI AL CLIENTE 20% RISULTATI RELATIVI ALLA SOCIETA 6% LEADERSHIP 10% PROCESSI 14% RISULTATI CHIAVE DI PERFORMANCE 15% Fattori (50%)Risultati (50%) Innovazione e apprendimento RISORSE & PARTNERSHIP 9% RISORSE & & PARTNERSHIP 9% GESTIONE DEL PERSONALE 9% GESTIONE DEL PERSONALE 9% POLITICHE & STRATEGIE 8% POLITICHE & & STRATEGIE 8% RISULTATI RELATIVI AL PERSONALE 9% RISULTATI RELATIVI AL CLIENTE 20% RISULTATI RELATIVI ALLA SOCIETA 6% RISULTATI RELATIVI ALLA SOCIETA 6% LEADERSHIP 10% LEADERSHIP 10% PROCESSI 14% PROCESSI 14% RISULTATI CHIAVE DI PERFORMANCE 15% RISULTATI CHIAVE DI PERFORMANCE 15% RISULTATI CHIAVE DI PERFORMANCE 15% Innovazione e apprendimento Elemento Chiave

19 ISO 2000 PREMI19ISO 2000 PREMI19 I Concetti fondamentali per leccellenza Results Orientation Customer Focus Leadership and Constancy of Purpose Management Systems People Development & Involvement Continuous Learning, Innovation and Improvement Partnership Development Corporate Social Responsibility Elemento Chiave

20 ISO 2000 PREMI20ISO 2000 PREMI20 TITOLOIL CONCETTO RESULTS ORIENTATIONEXCELLENCE IS ACHIEVING BALANCED RESULTS THAT DELIGHT THE ORGANISATIONS CURRENT, AND FUTURE, STAKEHOLDERS CUSTOMER FOCUSEXCELLENCE IS DELIGHTING THE ORGANISATIONS CUSTOMERS LEADERSHIP AND CONSTANCY OF PURPOSEEXCELLENCE IS STRONG, VISIONARY AND INSPIRATIONAL LEADERSHIP, COUPLED WITH CONSTANCY OF PURPOSE MANAGEMENT BY PROCESSES AND FACTSEXCELLENCE IS MANAGING THE ORGANISATION HIGHLY EFFECTIVELY, BY PROCESSES AND BY FACTS PEOPLE DEVELOPMENT AND INVOLVEMENTEXCELLENCE IS MAXIMISING THE CONTRIBUTION OF EMPLOYEES THROUGH THEIR EFFECTIVE DEVELOPMENT AND INVOLVEMENT CONTINUOUS LEARNING, INNOVATION AND IMPROVEMENT EXCELLENCE IS CONTINUOUSLY LEARNING, INNOVATING AND IMPROVING BOTH AS INDIVIDUALS AND AS AN ORGANISATION PARTNERSHIP DEVELOPMENTEXCELLENCE IS DEVELOPING AND MAINTAINING REAL VALUE ADDING PARTNERSHIP CORPORATE SOCIAL RESPONSIBILITYEXCELLENCE IS UNDERSTANDING AND EXCEEDING CORPORATE RESPONSIBILITY OBLIGATIONS I Concetti fondamentali per leccellenza dellEFQM Elemento Chiave

21 ISO 2000 PREMI21ISO 2000 PREMI21 Lanalisi del Modello: il TQM e i Modelli per leccellenza A conclusione si possono individuare i PUNTI DI FORZA e DI DEBOLEZZA di questo Modello ……..

22 ISO 2000 PREMI22ISO 2000 PREMI22 IL COINVOLGIMENTO DI TUTTE LE PARTI INTERESSATE ECCELLENZA DEL SISTEMA GLOBALE IL COINVOLGIMENTO DI TUTTE LE PARTI INTERESSATE ECCELLENZA DEL SISTEMA GLOBALE IL CONTROLLO DI TUTTI I PROCESSI IL MIGLIORAMENTO CONTINUO VALORE DEI PROCESSI Del SISTEMA Del PRODOTTO

23 ISO 2000 PREMI23ISO 2000 PREMI23 GLI ELEMENTI DI CRITICITÀ PER APPLICARE CON SUCCESSO I NUOVI CONCETTI LA VOLONTÀ DELLALTA DIREZIONE AD ORIENTARE IN MANIERA STRATEGICA LAZIONE VERSO LECCELLENZA LA VOLONTÀ DELLALTA DIREZIONE AD ORIENTARE IN MANIERA STRATEGICA LAZIONE VERSO LECCELLENZA L'ESTENSIONE VERAMENTE TOTALE DEI NUOVI CONCETTI A TUTTA L'AZIENDA L'ESTENSIONE VERAMENTE TOTALE DEI NUOVI CONCETTI A TUTTA L'AZIENDA IL LIVELLO DI ISTRUZIONE E DI ADDESTRAMENTO AI NUOVI CONCETTI ED AI RELATIVI STRUMENTI APPLICATIVI IL LIVELLO DI ISTRUZIONE E DI ADDESTRAMENTO AI NUOVI CONCETTI ED AI RELATIVI STRUMENTI APPLICATIVI L'ATTIVITÀ DI PROMOZIONE DELLA CULTURA DELLECCELLENZA ESTESA A TUTTA LA NAZIONE L'ATTIVITÀ DI PROMOZIONE DELLA CULTURA DELLECCELLENZA ESTESA A TUTTA LA NAZIONE

24 ISO 2000 PREMI24ISO 2000 PREMI24 LA SCALA EVOLUTIVA SISTEMA GLOBALE TQM PRODUZIONE CQ DI PRODOTTO SISTEMA DI PRODUZIONE ASSICURAZIONE QUALITÀ TUTTA LAZIENDA QUALITÀ TOTALE ISO 9000 ISO Vision 2000 METODI/ATTIVITÀMETODI/ATTIVITÀ AREE AZIENDALI INTEGRAZIONE AZIENDA/MERCATO MARKET IN MARKET ORIENTED PRODUCT OUT TEMPO COLLAUDO FINALE PRODOTTO FINITO

25 ISO 2000 PREMI25ISO 2000 PREMI25 ISO 9000:2000 Guidare e condurre con successo un'organizzazione richiede che questa sia gestita in maniera sistematica e trasparente Guidare e condurre con successo un'organizzazione richiede che questa sia gestita in maniera sistematica e trasparente Il successo può derivare dall'attuazione e dall'aggiornamento di un sistema di gestione progettato per migliorare con continuità le prestazioni venendo incontro alle esigenze di tutte le parti interessate Il successo può derivare dall'attuazione e dall'aggiornamento di un sistema di gestione progettato per migliorare con continuità le prestazioni venendo incontro alle esigenze di tutte le parti interessate La gestione di un'organizzazione comprende - tra altre discipline di gestione - la gestione per la qualità La gestione di un'organizzazione comprende - tra altre discipline di gestione - la gestione per la qualità Guidare e condurre con successo un'organizzazione richiede che questa sia gestita in maniera sistematica e trasparente Guidare e condurre con successo un'organizzazione richiede che questa sia gestita in maniera sistematica e trasparente Il successo può derivare dall'attuazione e dall'aggiornamento di un sistema di gestione progettato per migliorare con continuità le prestazioni venendo incontro alle esigenze di tutte le parti interessate Il successo può derivare dall'attuazione e dall'aggiornamento di un sistema di gestione progettato per migliorare con continuità le prestazioni venendo incontro alle esigenze di tutte le parti interessate La gestione di un'organizzazione comprende - tra altre discipline di gestione - la gestione per la qualità La gestione di un'organizzazione comprende - tra altre discipline di gestione - la gestione per la qualità

26 ISO 2000 PREMI26ISO 2000 PREMI26 ISO 9000 Per facilitare il conseguimento degli obiettivi per la qualità, sono stati identificati otto principi di gestione: Organizzazione orientata al cliente Organizzazione orientata al cliente Leadership Leadership Coinvolgimento del personale Coinvolgimento del personale Approccio per processi Approccio per processi Approccio sistemico alla gestione Approccio sistemico alla gestione Miglioramento continuo Miglioramento continuo Decisioni basate su dati di fatto Decisioni basate su dati di fatto Rapporti di reciproco beneficio con i fornitori Rapporti di reciproco beneficio con i fornitori Per facilitare il conseguimento degli obiettivi per la qualità, sono stati identificati otto principi di gestione: Organizzazione orientata al cliente Organizzazione orientata al cliente Leadership Leadership Coinvolgimento del personale Coinvolgimento del personale Approccio per processi Approccio per processi Approccio sistemico alla gestione Approccio sistemico alla gestione Miglioramento continuo Miglioramento continuo Decisioni basate su dati di fatto Decisioni basate su dati di fatto Rapporti di reciproco beneficio con i fornitori Rapporti di reciproco beneficio con i fornitori Elemento Chiave

27 ISO 2000 PREMI27ISO 2000 PREMI27 Organizzazione orientata al cliente Organizzazione orientata al cliente Leadership Leadership Coinvolgimento del personale Coinvolgimento del personale Approccio per processi Approccio per processi Approccio sistemico alla gestione Approccio sistemico alla gestione Miglioramento continuo Miglioramento continuo Decisioni basate su dati di fatto Decisioni basate su dati di fatto Rapporti di reciproco beneficio con i fornitori Rapporti di reciproco beneficio con i fornitori Organizzazione orientata al cliente Organizzazione orientata al cliente Leadership Leadership Coinvolgimento del personale Coinvolgimento del personale Approccio per processi Approccio per processi Approccio sistemico alla gestione Approccio sistemico alla gestione Miglioramento continuo Miglioramento continuo Decisioni basate su dati di fatto Decisioni basate su dati di fatto Rapporti di reciproco beneficio con i fornitori Rapporti di reciproco beneficio con i fornitori Results Orientation Customer Focus Leadership and Constancy of Purpose Management Systems People Development & Involvement Continuous Learning, Innovation and Improvement Partnership Development Corporate Social Responsibility Elemento Chiave Confronto fra gli Otto Principi ISO e i Criteri TQM ISO TQM

28 ISO 2000 PREMI28ISO 2000 PREMI28 I PRINCIPALI CAMBIAMENTI Riduzione dei modelli prescrittivi (Assicurazione Qualità contrattuale) da 3 ( ) alla sola 9001 Un eguale struttura per le due norme base di Quality Management (9004) e Quality Assurance (9001) con solo cinque elementi di sistema (paragrafi da 4 a 8) rispetto ai venti punti (da 4.1 a 4.20) delled. 94 (coppia coerente) Maggiore enfasi alla gestione per processi e minore enfasi alle procedure documentate Lintroduzione di specifici punti relativi a la determinazione dei requisiti la misura della soddisfazione del cliente il miglioramento continuo (e lanalisi dei dati …) la comunicazione Inserimento di considerazioni sui requisiti legislativi e regolamentari, una forte accentuazione della necessità di integrazione con altri Sistemi di Gestione (Ambiente, Sicurezza..), una maggiore accentuazione dellimportanza della definizione e pianificazione di obiettivi misurabili Elemento Chiave

29 ISO 2000 PREMI29ISO 2000 PREMI29 Elemento Chiave

30 ISO 2000 PREMI30ISO 2000 PREMI30 GESTIONE PER LA QUALITÀ ISO 9000 Descrive i fondamenti dei Sistemi di Gestione per la Qualità e ne specifica la terminologia ISO 9001 NORMACONTRATTUALE GUIDA ISO 9004 CONFORMITÀ (ASSICURAZIONE DELLA QUALITÀ) LA FAMIGLIA ISO VISION 2000 Guida per lo sviluppo di un Sistema di Gestione per la Qualità ivi inclusi i processi di miglioramento continuo Specifica i requisiti per i Sistemi di Gestione per la Qualità da applicare quando la capacità di unOrganizzazione di fornire prodotti o servizi conformi deve essere dimostrata Soddisfazione dei Clienti Prodotti che ottemperino ai requisiti del cliente ed a quelli di ambiti regolamentati applicabili Soddisfazione dei Clienti Prodotti che ottemperino ai requisiti del cliente ed a quelli di ambiti regolamentati applicabili Soddisfazione dei clienti e delle altre parti interessate Soddisfazione dei clienti e delle altre parti interessate Elemento Chiave

31 ISO 2000 PREMI31ISO 2000 PREMI31 ISO 9001 ed 2000 SODDISFAZIONEDELCLIENTE Elemento Chiave

32 ISO 2000 PREMI32ISO 2000 PREMI32 UNORGANIZZAZIONE DOVREBBE SODDISFARE LE ASPETTATIVE E I BISOGNI DI TUTTE LE PARTI INTERESSATE ISO 9004 ed Elemento Chiave

33 ISO 2000 PREMI33ISO 2000 PREMI33 PARTI INTERESSATE E LORO ASPETTATIVE CLIENTI QUALITA DEL PRODOTTO DIPENDENTI SICUREZZA, OPPORTUNITA DI CARRIERA PROPRIETARI RISULTATI DELL INVESTIMENTO FORNITORI CONTINUE OPPORTUNITA DI LAVORO COLLETTIVITA COMPORTAMENTO RESPONSABILE ORGANIZZAZIONE Elemento Chiave

34 ISO 2000 PREMI34ISO 2000 PREMI34 Indice ISO Premessa 0. Introduzione 1. Scopo e campo di applicazione 2. Riferimenti normativi 3. Termini e definizioni 4. Sistema di gestione per la qualità 5. Responsabilità della direzione (Obiettivi) 6. Gestione delle risorse 7. Realizzazione del prodotto (Processi) 8. Misurazione, analisi e miglioramento Elemento Chiave

35 ISO 2000 PREMI35ISO 2000 PREMI35

36 ISO 2000 PREMI36ISO 2000 PREMI36 UNI EN ISO 9004:2000 cap.titolo capitoloparagrafo e titolo 0Introduzione 1.Generalità 2.Approccio per processi 3.Relazione con la ISO Compatibilità con altri sistemi di gestione 1 Scopo e Campo di Applicazione 1.Generalità 2.Applicazione 2Riferimenti Normativi 3Termini e Definizioni 4 Sistema di Gestione per la Qualità 1.Gestione dei sistemi e dei processi 2.Documentazione 3.Utilizzazione dei principi di gestione per la qualità 5Responsabilità della Direzione 1.Guida generale 2.Esigenze ed aspettative delle Parti Interessate 3.Politica per la qualità 4.Pianificazione 5.Responsabilità, autorità e comunicazione 6.Riesame da parte della Direzione 6Gestione delle Risorse 1.Guida generale 2.Personale 3.Infrastrutture 4.Ambiente di lavoro 5.Informazioni 6.Fornitori e partner 7.Risorse naturali 8.Risorse economico-finanziarie 7Realizzazione del prodotto 1.Guida generale 2.Processi relativi alle PI 3.Progettazione e sviluppo 4.Approvvigionamento 5.Produzione ed erogazione di servizi 6.Tenuta sotto controllo dei dispositivi di monitoraggio e di misurazione 8 Misurazioni, analisi e miglioramento 1.Guida generale 2.Monitoraggi e misurazioni 3.Tenuta sotto controllo delle non conformità 4.Analisi dei dati 5.Miglioramento

37 ISO 2000 PREMI37ISO 2000 PREMI37 UNI EN ISO 9001:2000 cap.titolo capitoloparagrafo e titolo 0Introduzione 1.Generalità 2.Approccio per processi 3.Relazione con la ISO Compatibilità con altri sistemi di gestione 1Scopo e Campo di Applicazione 1.Generalità 2.Applicazione 2Riferimenti Normativi 3Termini e Definizioni 4Sistema di Gestione per la Qualità 1.Requisiti generali 2.Requisiti relativi alla documentazione 5Responsabilità della Direzione 1.Impegno della Direzione 2.Attenzione focalizzata al cliente 3.Politica per la qualità 4.Pianificazione 5.Responsabilità, autorità e comunicazione 6.Riesame da parte della Direzione 6Gestione delle Risorse 1.Messa a disposizione delle risorse 2.Risorse umane 3.Infrastrutture 4.Ambiente di lavoro 7Realizzazione del prodotto 1.Pianificazione della realizzazione del prodotto 2.Processi relativi al cliente 3.Progettazione e sviluppo 4.Approvvigionamento 5.Produzione ed erogazione di servizi 6.Tenuta sotto controllo dei dispositivi di monitoraggio e di misurazione 8Misurazioni, analisi e miglioramento 1.Generalità 2.Monitoraggi e misurazioni 3.Tenuta sotto controllo dei prodotti non conformi 4.Analisi dei dati 5.Miglioramento

38 ISO 2000 PREMI38ISO 2000 PREMI38 4. Sistema di gestione per la qualità 4.1 Requisiti generali 4.2Requisiti relativi alla documentazione Generalità Manuale della qualità Tenuta sotto controllo dei documenti Tenuta sotto controllo delle registrazioni

39 ISO 2000 PREMI39ISO 2000 PREMI39 5 Responsabilità della Direzione 5.1 Impegno della direzione 5.2 Attenzione focalizzata al cliente 5.3 Politica per la qualità 5.4 Pianificazione 5.5 Responsabilità, autorità e comunicazione 5.6 Riesame da parte della direzione

40 ISO 2000 PREMI40ISO 2000 PREMI40 6. Gestione delle risorse 6. Gestione delle risorse 6.1Messa a disposizione delle risorse 6.2 Risorse umane 6.3 Infrastrutture 6.4 Ambiente di lavoro

41 ISO 2000 PREMI41ISO 2000 PREMI41 7. Realizzazione del prodotto 7.1 Pianificazione della realizzazione del prodotto 7.2 Processi relativi al cliente 7.3 Progettazione e sviluppo 7.4 Approvvigionamento 7.5 Produzione ed erogazione di servizi 7.6 Tenuta sotto controllo dei dispositivi di monitoraggio e di misurazione

42 ISO 2000 PREMI42ISO 2000 PREMI42 LA NORMA ISO 9001 (§ 8 Misurazioni, analisi e miglioramento ) 8.1 Generalità 8.2 Monitoraggi e misurazioni Soddisfazione del cliente Verifiche ispettive interne Monitoraggio e misurazione dei processi Monitoraggio e misurazione dei prodotti 8.3 Tenuta sotto controllo dei prodotti non conformi 8.4 Analisi dei dati 8.5 Miglioramento Miglioramento continuo Azioni correttive Azioni preventive

43 ISO 2000 PREMI43ISO 2000 PREMI43 LA SCALA EVOLUTIVA SISTEMA GLOBALE TQMLECCELLENZA PRODUZIONE CQ DI PRODOTTO SISTEMA DI PRODUZIONE ASSICURAZIONE QUALITÀ TUTTA LAZIENDA QUALITÀ TOTALE ISO 9000 ISO Vision 2000 METODI/ATTIVITÀ AREE AZIENDALI INTEGRAZIONE AZIENDA/MERCATO MARKET IN MARKET ORIENTED PRODUCT OUT TEMPO COLLAUDO FINALE PRODOTTO FINITO GESTIONEPERPROCESSI LE PERSONE

44 ISO 2000 PREMI44ISO 2000 PREMI44 Che cosè lInnovazione Linnovazione va ben al di là della semplice evoluzione tecnica. Innovazione significa: Linnovazione va ben al di là della semplice evoluzione tecnica. Innovazione significa: Nuovi modi di vivere nel mondo attuale Nuovi modi di vivere nel mondo attuale Nuovi modi di servire i clienti Nuovi modi di servire i clienti Nuovi modi di offrire valore ai clienti Nuovi modi di offrire valore ai clienti Nuovi modi di lavorare Nuovi modi di lavorare Nuovi modi di costruire alleanze e di creare risorse e competenze Nuovi modi di costruire alleanze e di creare risorse e competenze COLLAUDO FINALE CQ DI PRODOTTO ASSICURAZIONE QUALITA CWQC TQM ISO 9000 Ed. 94 ISO INNOVAZIONE Elemento Chiave

45 ISO 2000 PREMI45ISO 2000 PREMI45 INNOVAZIONE Definizione EFQM Linnovazione è la traduzione pratica delle idee in nuovi prodotti, servizi, processi, sistemi e interazioni sociali. Essa genera nuovi flussi di valore che soddisfano gli stakeholder e trainano una crescita sostenibile. Crea posti di lavoro, migliora la qualità della vita e promuove una società sostenibile. Linnovazione non è confinata allalta tecnologia, ma si manifesta e fiorisce in tutte le dimensioni delleconomia e della società. Elemento Chiave

46 ISO 2000 PREMI46ISO 2000 PREMI46 Linnovazione NON è un atto creativo di un genio solitario la maggior parte delle innovazioni nasce dalla combinazione di elementi già esistenti per soddisfare le mutevoli esigenze del mercato (distruzione creativa…. le organizzazioni innovative costruiscono incessantemente sulle proprie risorse e prassi esistenti per creare nuove proposte di valore) la maggior parte delle innovazioni nasce dalla combinazione di elementi già esistenti per soddisfare le mutevoli esigenze del mercato (distruzione creativa…. le organizzazioni innovative costruiscono incessantemente sulle proprie risorse e prassi esistenti per creare nuove proposte di valore) per fornire soluzioni creative occorrono buone idee, ma la gran parte del lavoro concreto riguarda la messa a punto di quelle soluzioni in modo, da un lato, da adattarle alle effettive esigenze e, dallaltro, da consentirne la produzione e commercializzazione al miglior prezzo per fornire soluzioni creative occorrono buone idee, ma la gran parte del lavoro concreto riguarda la messa a punto di quelle soluzioni in modo, da un lato, da adattarle alle effettive esigenze e, dallaltro, da consentirne la produzione e commercializzazione al miglior prezzo linnovazione non è mai il frutto del lavoro di una persona sola, ma sempre e invariabilmente il risultato della collaborazione di persone con funzioni diverse, spesso addirittura provenienti da organizzazioni diverse (fornitori e partner) linnovazione non è mai il frutto del lavoro di una persona sola, ma sempre e invariabilmente il risultato della collaborazione di persone con funzioni diverse, spesso addirittura provenienti da organizzazioni diverse (fornitori e partner)

47 ISO 2000 PREMI47ISO 2000 PREMI47 Chi trae vantaggio dallInnovazione? le organizzazioni che la perseguono le organizzazioni che la perseguono i clienti i clienti il personale il personale i partners i partners la società la società ………. ……….

48 ISO 2000 PREMI48ISO 2000 PREMI48

49 ISO 2000 PREMI49ISO 2000 PREMI49 Il Modello per linnovazione RISORSE&PARTNERSHIPRISORSE&PARTNERSHIP PERSONALEPERSONALE POLITICHE&STRATEGIEPOLITICHE&STRATEGIE LEADERSHIP PROCESSI RISULTATI CHIAVEDIPERFORMANCE RISULTATIRELATIVI AL PERSONALE AI CLIENTI ALLA SOCIETA INNOVAZIONE & APPRENDIMENTO RISULTATIRELATIVI RISULTATIRELATIVI Elemento Chiave

50 ISO 2000 PREMI50ISO 2000 PREMI50 ISO 9001, 2 o3 TQM AZIENDA DI SUCCESSO ISO 9004 TUTTE LE VARIABILI NON DIRETTAMENTE CONTROLLABILI DAL MANAGEMENT (situazioni di recessione, costo del denaro, livello istruzione (situazioni di recessione, costo del denaro, livello istruzione costi sociali, mercato del lavoro, situazione politica, qualità dei servizi pubblici, ….)

51 ISO 2000 PREMI51ISO 2000 PREMI51


Scaricare ppt "ISO 2000 PREMI1 1 LEZIONE 6 IL TOTAL QUALITY MANAGEMENT, I PREMI E I MODELLI PER LECCELLENZA, LE ISO 9000:2000."

Presentazioni simili


Annunci Google