La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Prof Gianluca Perseghin 10 lezioni Esame orale a partire da Febbraio 2008 Libro di testo: Igiene Generale della Scuola e dello Sport di A Boccia e G Ricciardi.

Copie: 1
Prof Gianluca Perseghin 10 lezioni Esame scritto con 3 domande aperte a partire da Febbraio 2010 Libro di testo: Igiene Generale della Scuola e dello Sport.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Prof Gianluca Perseghin 10 lezioni Esame orale a partire da Febbraio 2008 Libro di testo: Igiene Generale della Scuola e dello Sport di A Boccia e G Ricciardi."— Transcript della presentazione:

1 Prof Gianluca Perseghin 10 lezioni Esame orale a partire da Febbraio 2008 Libro di testo: Igiene Generale della Scuola e dello Sport di A Boccia e G Ricciardi Idelson-Gnocchi Ed 1) 16/10/07 Definizione di Igiene e principi di Epidemiologia 2) 23/10/07 Epidemiologia malattie infettive 3) 30/10/07 Epidemiologia malattie cronico degenerative: Obesità 4) 6/11/07 Epidemiologia malattie cronico degenerative: Diabete 5) 13/11/07 Epidemiologia malattie cronico degenerative: Diabete e Malattie cardiovascolari 6) 20/11/07 Epidemiologia malattie cronico degenerative: Tumori 7) 27/11/07 Epidemiologia dello sport e Alimentazione e sport 8) 4/12/07 Infortuni nello sport e osso 9) 11/12/07 Igiene negli impianti sportivi Impianti natatori artificiali 10) 18/12/07 Tutela sanitaria delle attività sportive e il doping nello sport

2 CORONARY ARTERY DISEASE MORTALITY

3 Arterial wall: structure and function

4 Different stages of atherosclerotic plaque development

5 Vascular endothelium modification in atherosclerosis

6 Plaque formation 1 Fatty streak

7 Plaque formation 2 Fibrous cap

8 Plaque formation 3 Lipid core

9 From plaque to thrombosis, key event: plaque rupture

10 Cardiopatia ischemica Carenza assoluta di ossigeno a livello del miocardio 1) Angina pectoris 2) Infarto del miocardio

11 Angina pectoris Temporanea carenza di ossigeno a livello del miocardio capace di determinare classica sintomatologia dolorosa No necrosi

12 Infarto del miocardio Prolungata carenza di ossigeno a livello del miocardio capace di determinare classica sintomatologia dolorosa in associazione a necrosi cellulare

13 Ictus cerebri e TIA TIA: attacco ischemico transitorio Ictus conclamato potenziale residua disabilità

14 Fattori di Rischio Cardiovascolare

15 Rischio Cardiovascolare Globale

16 Kjelsberg MO et al Am J Clin Nutr 65 (Suppl 1); 191S, 1997 Interazione tra i fattori di rischio MRFIT

17 Ipertensione arteriosa Sistolica 140 Diastolica 90 Sistolica: forza con la quale il ventricolo sx immette il sangue nel grande circolo Diastolica: tensione di riempimento del ventricolo sx

18 Ipertensione arteriosa 95% essenziale 5% nefrologica o endocrina Sintomi subdoli:cefalea, malessere, vertigini, epistassi

19 Ipertensione arteriosa Complicanze Aterosclerosi Ipertrofia del ventricolo sx Retinopatia ipertensiva Nefropatia

20 Adult Treatment Panel III (ATP III) Guidelines May 2001 National Cholesterol Education Program

21 ATP I & ATP II MAJOR GOAL OF THERAPY LDL-CHOLESTEROL Enfasi sulle ipercolesterolemie famigliari

22 New Features of ATP III Multiple metabolic risk factors (metabolic syndrome) –Intensified therapeutic lifestyle changes Focus on Multiple Risk Factors Diabetes: CHD risk equivalent Framingham projections of 10-year CHD risk –Identify certain patients with multiple risk factors for more intensive treatment

23 Conclusione Modulazione dellintervento

24 ATP III Lipid and Lipoprotein Classification (continued) Total Cholesterol (mg/dL) <200Desirable 200–239Borderline high 240High

25 Risk Category CHD and CHD risk equivalents Multiple (2+) risk factors Zero to one risk factor LDL Goal (mg/dL) Three Categories of Risk that Modify LDL-Cholesterol Goals <100 <130 <160

26 ATP III Lipid and Lipoprotein Classification (continued) HDL Cholesterol (mg/dL) <40 Low 60 High

27 Specific Dyslipidemias: Elevated Triglycerides Classification of Serum Triglycerides Normal <150 mg/dL Borderline high150–199 mg/dL High200–499 mg/dL Very high 500 mg/dL

28 CHD Risk Equivalents Other clinical forms of atherosclerotic disease (peripheral arterial disease, abdominal aortic aneurysm, and symptomatic carotid artery disease) Diabetes Multiple risk factors that confer a 10- year risk for CHD >20%

29 Diabete e CVD rischio relativo no DM no IMA no DM IMA DM no IMA DM IMA Mukamal KJ et al Diabetes Care 24; 1422, 2001 rischio relativo di mortalità CVD

30

31

32 Life-Habit Risk Factors Obesity (BMI 30) Physical inactivity Atherogenic diet

33 Fattori di Rischio Cardiovascolare

34 Definizione di Sindrome Metabolica Non è univoca 1) Obesità addominale102 cm uomo 88 cm donna 2) Trigliceridi > 150 mg/dl 3) HDL - col40 mg/dl uomo 50 mg/dl donna 4) PA:> 130 mm Hg sistolica > 85 mm Hg diastolica 5) Glicemia a digiuno: >110 mg/dl NCEP: ATP-III, 2001


Scaricare ppt "Prof Gianluca Perseghin 10 lezioni Esame orale a partire da Febbraio 2008 Libro di testo: Igiene Generale della Scuola e dello Sport di A Boccia e G Ricciardi."

Presentazioni simili


Annunci Google