La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

“London’s Calling” ESEGUITO DALL’INSEGNANTE GIOVANNA DI FILIPPO PROGETTO DI INGLESE.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "“London’s Calling” ESEGUITO DALL’INSEGNANTE GIOVANNA DI FILIPPO PROGETTO DI INGLESE."— Transcript della presentazione:

1 “London’s Calling” ESEGUITO DALL’INSEGNANTE GIOVANNA DI FILIPPO PROGETTO DI INGLESE

2 PREMESSA “Arricchiamoci delle nostre reciproche differenze” In una realtà multiculturale e multietnica come la nostra, l’apprendimento precoce di una lingua straniera, quale è l’inglese, è ormai fondamentale perché avvia il bambino alla conoscenza di altre culture, di altri popoli e al loro rispetto. L’enorme potenzialità linguistica che il bambino in età prescolare possiede e la precocità che li caratterizza devono essere sfruttate come condizioni favorevoli all’insegnamento delle lingue straniere. E’ Stato scientificamente dimostrato, infatti, che l’età compresa tra i tre e i cinque anni è il periodo più vantaggioso per l’apprendimento linguistico grazie all’estrema duttilità dell’apparto fonico dei bambini in questa fase della crescita. Il progetto “London’s Calling” nasce con l’obiettivo primario di incoraggiare i bambini alla scoperta di una lingua comunitaria in modo semplice e divertente, costituendo un anello di continuità tra scuola dell’infanzia e scuola primaria. COMPETENZE Avvicinare il bambino, attraverso un codice linguistico diverso dalla lingua italiana, alla conoscenza di altre culture e di altri popoli. Permettere al bambino di familiarizzare con la lingua inglese, curando soprattutto la funzione comunicativa. Aiutare il b. a comunicare con gli altri mediante una lingua diversa dalla propria. Rafforzare la capacità di ascolto, di comprensione e di memorizzazione. Promuovere la cooperazione e il rispetto per se stessi e gli altri Stimolare la curiosità dei bambini e abituarli a considerare e usare altri codici espressivi e di comunicazione anche in previsione all’ingresso nella scuola primaria OBIETTIVI FORMATIVI Comprendere globalmente una storia ascoltata Intuire il significato di parole tramite l’azione teatrale dell’insegnate

3 Condividere un’esperienza coi compagni Memorizzare filastrocche e canzoni Interiorizzare i termini chiave di un racconto Lessico relativo a numeri, colori, animali, parti del corpo. CONTENUTI Saluti Presentazione di se stessi Colori Numeri Parti del Corpo Animali Oggetti Azioni ATTIVITA’ PREVISTE Attività di gruppo e individuali Schede operative Ascolto e visione di materiale multimediale MODALITA’ DI SVOLGIMENTO Il lavoro sarà svolto all’interno di semplici concettualizzazioni che porteranno il bambino alla scoperta, alla comprensione e al consolidamento dei primi vocaboli della lingua inglese. Il concetto di base del percorso sarà “Learning by doing” ossia “Imparare facendo”. I bambini apprenderanno attraverso giochi di coppia, di imitazione, roleplay, attività grafiche, canzoni, filastrocche, uso di giochi strutturati, flashcards, video/audiocassette e libri. Ogni bambino dovrà sentirsi protagonista in ciascuna lezione in modo tale da costruire dentro di sé un’immagine positiva della lingua inglese.

4 MATERIALI PREVISTI Carta, colori e schede predisposte, materiale di cancelleria, lettore cd e cd. VERIFICA Sarà effettuata una valutazione formativa in itinere e una sommatoria al termine delle ore di laboratorio mediante una rappresentazione delle competenze acquisite. NB: Il presente progetto potrà subire modifiche in base alle esigenze specifiche di ciascuna realtà.

5 IMPARARE GIOCANDO NUMERI, COLORI, ANIMALI E PARTI DEL CORPO.

6 INTUIRE IL SIGNIFICATO DI PAROLE TRAMITE L’AZIONE TEATRALE DELL’INSEGNATE

7 CONDIVIDERE UN’ESPERIENZA COI COMPAGNI


Scaricare ppt "“London’s Calling” ESEGUITO DALL’INSEGNANTE GIOVANNA DI FILIPPO PROGETTO DI INGLESE."

Presentazioni simili


Annunci Google