La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LAssociazione Culturale Acquaticità & Medicina Naturale AcquaMeNa Le AcquaCoccole Tutte le Magie dellAcqua, in … Coccole www. massimopietrangeli.net presenta.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LAssociazione Culturale Acquaticità & Medicina Naturale AcquaMeNa Le AcquaCoccole Tutte le Magie dellAcqua, in … Coccole www. massimopietrangeli.net presenta."— Transcript della presentazione:

1 LAssociazione Culturale Acquaticità & Medicina Naturale AcquaMeNa Le AcquaCoccole Tutte le Magie dellAcqua, in … Coccole www. massimopietrangeli.net presenta WATER SHIATSU WATER SHIATSU Training pre-parto in piscina Percorso Nascita Naturale Training pre-parto in piscina Percorso Nascita Naturale Massaggio Neonatale Acquaticità 0-4 anni Massaggio Neonatale Acquaticità 0-4 anni Psicomotricità Terapie naturali Anti-Stress Psicomotricità Terapie naturali Anti-Stress Naturopatia Diagnosi-cura Intolleranze Naturopatia Diagnosi-cura Intolleranze Rilassamento profondo Somatopsicoterapia Rilassamento profondo Somatopsicoterapia Dr. Massimo Pietrangeli - Pediatria O.C. di Pescara Info:

2 L OBESITA` LA MALATTIA DEL TERZO MILLENNIO

3 OBESITA POPOLAZIONE ADULTA Si calcola che il 50% della popolazione adulta dei Paesi industrializzati è in sovrappeso e il 50% della popolazione adulta dei Paesi industrializzati è in sovrappeso e il 30% è obeso il 30% è obeso

4 L OBESITA rappresenta dunque in Occidente la patologia con la più elevata prevalenza L OBESITA rappresenta dunque in Occidente la patologia con la più elevata prevalenza Ancor oggi presenta un incremento costante e progressivo Ancor oggi presenta un incremento costante e progressivo Nel 2100 TUTTI in SOVRAPPESO …? Nel 2100 TUTTI in SOVRAPPESO …?

5 L O. come FATTORE di RISCHIO Insieme al FUMO di SIGARETTA, rappresenta una delle maggiori CAUSE DI MORTALITA e, per le complicanze, costituisce uno dei più importanti fattori di rischio per molte patologie : Insieme al FUMO di SIGARETTA, rappresenta una delle maggiori CAUSE DI MORTALITA e, per le complicanze, costituisce uno dei più importanti fattori di rischio per molte patologie : CORONAROPATIA, ISCHEMIA, IPERTENSIONE, ATEROSCLEROSI, DIABETE, DISLIPIDEMIE, OSTEOARTROPATIE, ALCUNI TUMORI CORONAROPATIA, ISCHEMIA, IPERTENSIONE, ATEROSCLEROSI, DIABETE, DISLIPIDEMIE, OSTEOARTROPATIE, ALCUNI TUMORI

6 OBESITA PROBLEMA SOCIALE L impatto dellobesità è rilevante non solo come problema medico, ma anche come problema sociale, per le ripercussione economiche ed organizzative sui sistemi sanitari L impatto dellobesità è rilevante non solo come problema medico, ma anche come problema sociale, per le ripercussione economiche ed organizzative sui sistemi sanitari LO. ha costi sociali molto elevati: LO. ha costi sociali molto elevati: il 10% sui costi della spesa sanitaria il 10% sui costi della spesa sanitaria il 30% dei ricoverati in Med. Interna sono affetti da mal. Collegate alla O. il 30% dei ricoverati in Med. Interna sono affetti da mal. Collegate alla O.

7 costi farmaci per dimagrire costi farmaci per dimagrire costi farmaci per le complicanze costi farmaci per le complicanze costi medici, esami e Centri vari costi medici, esami e Centri vari E stato stimato che in ITALIA, nel 2003, sono stati spesi E stato stimato che in ITALIA, nel 2003, sono stati spesi MILIARDI DI LIRE per questa patologia

8 VALUTAZIONE dell OBESITA INDICE di MASSA CORPOREA (IMC) INDICE di MASSA CORPOREA (IMC) Si ottiene dal raporto tra il Peso in Kg. E il Quadrato dell Altezza espressa in m. IMC = P/h al quadrato Dall IMC si ottiene la classificazione : 20 – 24,9 = normopeso 25 – 27,9 = sovrappeso leggero 28 – 31,9 = sovrappeso moderato 32 – 42,0 = Obesità > 42 = Grave Obesità > 42 = Grave Obesità

9 ESEMPIO : ESEMPIO : Soggetto di ALTEZZA 1,91 e PESO 110 : Soggetto di ALTEZZA 1,91 e PESO 110 : 1,91 x 1,91= 3,65 ( Quadrato di h, in m ) 1,91 x 1,91= 3,65 ( Quadrato di h, in m ) 110 : 3,65 = 30, : 3,65 = 30,13 Collocandosi fra 28 e 31,9 ci troviamo di fronte ad un sovrappeso moderato Collocandosi fra 28 e 31,9 ci troviamo di fronte ad un sovrappeso moderato

10 LIMC è un indice grossolano, ma comunque attendibile nella maggioranza dei casi LIMC è un indice grossolano, ma comunque attendibile nella maggioranza dei casi Altri indici, più sofisticati, prevedono anche la valutazione della massa corporea magra (Free Fat Body Mass) Altri indici, più sofisticati, prevedono anche la valutazione della massa corporea magra (Free Fat Body Mass) In base alla LOCALIZZAZIONE delladipe, si distinguono 3 tipologie di Obesità: GINOIDE ( accumuli su fianchi e glutei ) GINOIDE ( accumuli su fianchi e glutei ) ANDROIDE ( accumuli sulladdome ) ANDROIDE ( accumuli sulladdome ) MISTA ( distribuzione diffusa del grasso ) MISTA ( distribuzione diffusa del grasso )

11 OBESITA = FATTORE DI RISCHIO Il 13-15% dei BB italiani è obeso Il 13-15% dei BB italiani è obeso ( il 35% al Centro-Sud ) ( il 35% al Centro-Sud ) Un B con un genitore obeso ha una Un B con un genitore obeso ha una probabilità del 72% di diventare obeso, probabilità del 72% di diventare obeso, a prescindere dai fattori ambientali a prescindere dai fattori ambientali Lobesità è una CONDIZIONE DI Lobesità è una CONDIZIONE DI RISCHIO PER LA SALUTE e RIDUCE RISCHIO PER LA SALUTE e RIDUCE LE ASPETTATIVE DI VITA ( Diabete, Ipertensione, Malattie Cardiovascolari...) LE ASPETTATIVE DI VITA ( Diabete, Ipertensione, Malattie Cardiovascolari...)

12 O. PEDIATRICA > O. ETA ADULTA L Obesità in età pediatrica conduce ad una MOLTIPLICAZIONE ABNORME E PERMANENTE DELLE CELLULE ADIPOSE per cui anche se il B, crescendo, riuscisse a dimagrire, dal momento che le cellule adipose possono ridursi di volume ma non scomparire, il suo corredo di adipe rimarrebbe pressocchè intatto e con molta probabilità egli potrebbe diventare un adulto obeso. L Obesità in età pediatrica conduce ad una MOLTIPLICAZIONE ABNORME E PERMANENTE DELLE CELLULE ADIPOSE per cui anche se il B, crescendo, riuscisse a dimagrire, dal momento che le cellule adipose possono ridursi di volume ma non scomparire, il suo corredo di adipe rimarrebbe pressocchè intatto e con molta probabilità egli potrebbe diventare un adulto obeso.

13 INTERVENIRE PRECOCEMENTE Lapproccio al B è diverso in quanto deve tenere conto delle specifiche esigenze nutrizionali dettate dallo intenso accrescimento dell età evolutiva. Lapproccio al B è diverso in quanto deve tenere conto delle specifiche esigenze nutrizionali dettate dallo intenso accrescimento dell età evolutiva. Una dieta IPOCALORICA INCONGRUA potrebbe essere deleteria per un organismo in crescita : è necessario un approccio dietetico che assicuri una BILANCIATA ASSUNZIONE DI TUTTI I NUTRIENTI ESSENZIALI. Una dieta IPOCALORICA INCONGRUA potrebbe essere deleteria per un organismo in crescita : è necessario un approccio dietetico che assicuri una BILANCIATA ASSUNZIONE DI TUTTI I NUTRIENTI ESSENZIALI.

14 Vi è, nellO. infantile, una correlazione tra BILANCIO di NUTRIENTI e adiposità. In particolare, nel B. si verifica un aumento del deposito di lipidi in seguito ad uno squilibrio complessivo tra APPORTO e OSSIDAZIONE DEI GRASSI. Vi è, nellO. infantile, una correlazione tra BILANCIO di NUTRIENTI e adiposità. In particolare, nel B. si verifica un aumento del deposito di lipidi in seguito ad uno squilibrio complessivo tra APPORTO e OSSIDAZIONE DEI GRASSI. Una dieta ricca di lipidi associata ad uno stile di vita sedentario sono fattori determinanti nellinsorgenza dellO. nel B. Una dieta ricca di lipidi associata ad uno stile di vita sedentario sono fattori determinanti nellinsorgenza dellO. nel B.

15 STRATEGIA COMBINATA Importanza dellASSOCIAZIONE DI UNA BUONA DIETA BILANCIATA ( con un contenuto MEDIO di lipidi ) e della ABITUDINE ALL ESERCIZIO FISICO Importanza dellASSOCIAZIONE DI UNA BUONA DIETA BILANCIATA ( con un contenuto MEDIO di lipidi ) e della ABITUDINE ALL ESERCIZIO FISICO PREVENIRE LA NOIA ( Sport, Hobbies ) PREVENIRE LA NOIA ( Sport, Hobbies ) COINVOLGIMENTO DELLA FAMIGLIA COINVOLGIMENTO DELLA FAMIGLIA


Scaricare ppt "LAssociazione Culturale Acquaticità & Medicina Naturale AcquaMeNa Le AcquaCoccole Tutte le Magie dellAcqua, in … Coccole www. massimopietrangeli.net presenta."

Presentazioni simili


Annunci Google