La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La reazione di saponificazione Classe II C a. s. 2012-13.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La reazione di saponificazione Classe II C a. s. 2012-13."— Transcript della presentazione:

1

2 La reazione di saponificazione Classe II C a. s

3 La reazione di saponificazione degli oli di oliva Quando lolio di oliva viene riscaldato in presenza di NaOH lestere si trasforma in glicerolo e nei sali degli acidi grassi. I Sali di sodio degli acidi grassi a lunga catena sono chiamati saponi.

4 CH 2 OC(CH 2 ) 7 CH=CH(CH 2 ) 7 CH 3 CHOC(CH 2 ) 7 CH=CH(CH 2 ) 7 CH 3 CH 2 OC(CH 2 ) 7 CH=CH(CH 2 ) 7 CH 3 O O O + 3 NaOH CH 2 OH CH OH CH 2 OH + 3 CH 3 (CH 2 ) 7 CH=CH(CH 2 ) 7 CO 2 - Na + Sapone Glicerolo Estere (trigliceride)

5

6 CH 2 OC(CH 2 ) 7 CH=CH(CH 2 ) 7 CH 3 O CHOC(CH 2 ) 7 CH=CH(CH 2 ) 7 CH 3 CH 2 OC(CH 2 ) 7 CH=CH(CH 2 ) 7 CH 3 O Ciao, Sono Federica di II C. L'olio è una sostanza lipidica e come tutti i lipidi è costituito soprattutto da trigliceridi.trigliceridi Scriviamo la formula del trigliceride sulla lavagna. O

7 Ciao, sono Martina di II C e vi illustrerò la procedura per preparare il sapone.

8 Materiale occorrente: 100 g di Olio di oliva, 12,8 g di Soda caustica e 30 g di acqua.

9 0,0 NaOH 50,280,599,5100,0 Olio di oliva Acqua Ciao sono Andrea di II C. Ora pesiamo i reagenti iniziando dallolio. Pesiamo 100 g di olio.

10 0,0 NaOH Ora pesiamo 30 g di acqua distillata. 10,2 15,529,530,0 Aggiungiamo ancora un po di acqua distillata.

11 0,0 NaOH Ora pesiamo 12,8 g di NaOH. 3,2 6,5 8,512,8 Ciao, sono Roberto di II C

12 Ora sciogliamo la soda in acqua prestando attenzione perché la reazione è esotermica. Mescoliamo con una bacchettina di vetro per favorire la solubilizzazione

13 Ciao. Sono Domenico di II C. Termometro 20,070,0 Ora accendiamo il termometro. Io mi occuperò di misurare la temperatura della soluzione. In una reazione esotermica viene liberato calore, di conseguenza il calore ceduto farà aumentare la temperatura della soluzione.

14 Ciao, sono Angelica di II C. Ora riscaldiamo lolio di oliva a 45 °C.

15 Accendiamo la piastra riscaldante e dopo misuriamo la temperatura dellolio che deve essere di 45 °C. Termometro 25,0 29,0 35,0 40,0 45,0 OK!

16 Ora versiamo la soluzione acquosa della soda nellolio di oliva.

17 A questo punto emulsioniamo il tutto con il frullatore per favorire la reazione.

18 Una volta preparato il sapone si mette su delle forme e si lascia asciugare per 48 ore.

19 Trascorse le 48 ore si toglie dalle forme e si lascia asciugare per un mese prima delluso. Ciao, sono Sebastiano di II C.

20 Ciao, sono Antonio di II C. Questo è il sapone che abbiamo prodotto.

21 II C

22

23


Scaricare ppt "La reazione di saponificazione Classe II C a. s. 2012-13."

Presentazioni simili


Annunci Google