La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Prepararsi al mondo del lavoro Chantal Sicile-Kira 2007.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Prepararsi al mondo del lavoro Chantal Sicile-Kira 2007."— Transcript della presentazione:

1 Prepararsi al mondo del lavoro Chantal Sicile-Kira 2007

2

3 Il lavoro non è solo un mezzo di sostentamento e un salario; è la chiave che ci permette di vivere una vita produttiva e che ci dà soddisfazione. Per molte persone nello spettro autistico, è il collante che tiene insieme le nostre esistenze in un mondo frustrante e che a volte ci confonde. È certo, la mia vita non sarebbe stata degna di essere vissuta se io non avessi un lavoro intellettualmente soddisfacente - Temple Grandin, Talento in sviluppo

4 la realtà Il tasso di disoccupazione negli adulti con disabilità in età lavorativa for working-age adults with disabilities si è aggirato intorno al 70% for nei passati 12 anni. (2002 resoconto del presidente della commissione di Eccellenza in Educazione speciale) molti adulti nello spettro autistico sono disocupati o sottoccupati. Molti, se viene data loro possibilità di formazione, hanno abilità e capacità che possono essere valorizzate in situazioni lavorative appropriate.

5 La nostra missione di educatori e genitori preparare le persone nello spettro autistico al mondo del lavoro educare il mondo del lavoro al mondo dellautismo cambiare la situazione delle cose che vede le persone con autismo tagliate fuori dal mondo lavorativo

6 Cosa sarà discusso: esigenze dei datori di lavoro e i differenti tipi di impiego e di strutture come individuare il vavoro/occupazione più adatto e il ruolo del mentore (consigliere e addestratore)

7 Inoltre... Piano di impiego: sviluppare le abilità di lavoro e la professionalità che lindividuo necessita per entrare nel mondo del lavoro Strategie di transizione: superare le difficoltà e adattamento che relazione cè tra tutto questo e il PEI e il PTI (piano di addestramento individualizzato)

8 Visione di insieme delle esigenze del datore di lavoro

9 Le esigenze dei datori di lavoro 10 abilità di base e attributi (2003) Job Outlook 2003, US Natl. Assoc. of Colleges and Employers, Bureau of Labor Statistics, US Dept of Labor Onestà / Integrità senso etico del lavoro Capacità analitiche Capacità di lavoro in gruppo

10 Abilità al computer Gestione del tempo/ abilità di oraganizzazione capacità comunicative( orali o scritte) flessibilità Abilità interpersonali (relòazione con gli altri) Motivazione / Iniziativa

11 Visione di insieme su diversi tipi di strutture che offrono impiego

12 Differenti strutture di impiego Impiego a tempo pieno 30 e più ore alla settimana Impiego part time meno di 30 ore settimanali Impiego a tempo indeterminato Impiego a tempo determinato

13 E ancora.... Lavori stagionali Pesca, raccolta di frutti, costruzioni, lavoro nei parchi Lavoro autonomo / micro-impresa Capacità di contrattazione, abilità di iniziativa, maggiore flessibilità e adattamentop

14 Lavoro autonomo-microimpresa Può essere una opportunità valida. Considerare: Se la persona non ha un talento particolar,e, prendere in considerazione le necessità dei servizi nella comunità e logicamente quanto coincidano con gli interessi della persona Cè la necessità che altri facciano parte del lavoro? (le persone che devono aiutare sono un costo, sono considerati consulenti NON assistenti) Coloro che hanno un talento particolare ma non riescono a lavorare con un orario fisso, ecco, queste persone credo debbano considerare la possibilità di lavorare autonomamente.

15 I nostri ragazzi: Lizzs Food for Thought Dustys Puppets Dorothy to the Rescue Crush Aluminum Cans, Not the Environment

16 Lizzy "Lizz's Food for Thought," servizio di consegna di caffè e pietanze per coloro che partecipano a convegni e corsi. Per ogni consegna, Lizzy guadagna 10 $ (per 45-minuti di lavoro) inoltre guadagna un 10% per i costi associati alla consegna )

17 Dusty's Puppets: Dusty di recente ha intrapreso uniniziativa interessante. La sua prima esperienza lavorativa è stata di intrattenitrice. Questo sifgnifica che lavorava gratis ma con le sole mance ha raccolto 35$ in due ore, inoltre ha potuto programmare in quelloccasione i futuri lavori: feste di compleanno, ecc.... Ha ricevuto grande apprezzamento da parte dei genitori. Dusty

18 Dorothy la Missione di Dorothy è un servizio che ha a che fare col pronto soccorso. Dorothy fornisce kits di pronto soccorso per uso personale. È in grado di preparare kits personalizzati, a richiesta dei diversi clienti....

19 Justin Justin Johnson cercava un impiego che avessse a che fare con lambiente, per salvaguardare lambiente; quindi ha messo in piedi il Riciclaggio di Justin Johnson. Il suo motto è: Frantumate le lattine di alluminio, non il vostro ambiente. Justin ha messo in piedi questo servizio che permette alle persone di riciclare, e questo gli fornisce anche un gran guadagno!

20 Si stanno avviando: Coffee Cart Internet Selling Jeremys Stems

21 Le lezioni imparate a scuola Successi e sconfitte Cosa comporta un commercio: merci provviste Trasporto assunzioni commercializzazione e sede Prezzo imparziale per il cliente

22 Le lezioni imparate a scuola dal punto di vista economico Jeremy ritiene: Meno vendi meno fai. Bisogna guadagnare più di quanto si spende Il numero degli acquirenti è in relazione a quanto vogliono spendere. Il denaro è parte immportante della vita di ogni persona.

23 QUALI strutture di impiego? Meglio un lavoro autonomo?

24 Considerare: la persona è in grado di lavorare a tempo pieno o part-time? Alla persona piace lavorare ogni giorno nello stesso posto per lo stesso periodo di tempo e con lo stesso orario? Alla persona piace stare nello stesso posto oppure muoversi? Alla persona piacciono i cambiamenti oppure ha esigenza di un ambiente strutturato e un impiego ripetitivo?

25 Considerare: la persona preferisce lavorare da sola o con altre persone? La persona preferisce essere inserita in progetti chiaramente strutturati in : inizio – sviluppo - fine? La persona necessita di supervisione? La persona soffre di problemi di oragnizzazione sensoriale?

26 Come sapere se un lavoro, una professione Potrà essere la scelta giusta

27 Ascoltare le speranze e I desideri delladolescente Fare attenzione a cià che alladolescente piace e a quello che on piace Focalizzare lattenzione sugli interesi e sui talenti delladolescente Tener conto dei punti di forza delladolescente e delle sfide che vuole affrontare Essere coscienti delle necessità speciali delladolescente riguardo problemi sensoriali e ambientali.

28 Guardarsi intorno e vedere che tipi di richiesta e di offerta di posti di lavoro sono presenti nel mercato del lavoro Individuare quali sono i servizi di cui ha bisogno la comunità e che non sono presenti Individuare quali abilità sono richieste INDIVIDUARE E CONSIDERARE LO STILE DI PENSIERO DEL RAGAZZO: Pensa per immagini? È dotato di intelligenza matematica/musicale? NON pensa per immagini?

29 Lavori diversi per persone diverse (come per Temple Grandin) Pensare per immagini: programmatori per computer, pubblicità, scrittore di bozze, progettista di attrezatura, (elettrodomestici e tagliaerba), progettista di video game e nel settore delle costruzioni

30 continua… Pensare non per immagini (eccellente in matematica, musica o comunque dove ci sono cifre): bibliotecario, archivista, ragioniere, tassista, programatore per computer, pubblicitario, accordatore di strumenti musicali, impiegato, statistico. Non verbale o poco verbale: addetto agli scaffali di una biblioteca, copisteria, aziende di assemblaggio giocattoli, bidello, usciere, cuoco o inserviente nella ristorazione, giardiniere, registrazione di dati, lavori che hanno a che fare con lordinare, il classificare.

31 Consigli da parte di Temple Grandin Fare un passaggio graduale dalla scuola al mondo del lavoro durante la scuola superiore (ad es:fare esperienza in un negozio di animali per chi vuole fare il veterinario) Cercare possibilmente datori di lavoro che sostengano il ralento individuale. Trovare un mentore e cercare aziende che abbiano un legame con linreresse dello studente Altre persone valuterano le abilità sviluppate Fare la scelta in base al talento Ciò che si vende è il talento non la personalità

32 Continua… Prendere in considerazione la libera professione Preparare un portfolio che rispecchi talento e abilità Costruirsi una pagina web dove mettere in rete le proprie capacità Utilizzare una mentalità commerciale non una mentalità sociale Imparare a gestire il carattere ansia e imparare le regole sociali Educare datore di lavoro e colleghi

33 Utilizzo del mentore E costruire punti di forza

34 costruire I punti di forza Utilizzare gli interessi particolari dello studente per insegnargli abilità accademiche Esaminare con cura: gli interessi particolari e il talento possono diventare abilità di lavoro Le competenze sociali possono essere scarse, MA UN TALENTO PARTICOLARE è IL PONTE CHE COSTRUISCE UNA RELAZIONE CON LA GENTE.

35 MENTORE IL MENTORE può aiutare lo studente a realizzare concretamente i suoi interessi IL MENTORE può aiutare insegnanti e genitori a realizare le possibilità dello studente IL MENTORE può aiutare lo studente ad essere valutato e può essere un modello per lui IL MENTORE può aiutare negli aspetti sociali del lavoro (come vestirsi, come non parlare ai superiori)

36 Con il mentore si può concersare di comuni interessi Il mentore può proporre e mostrare diversi ambienti lavorativi Insegnare o/e allenare abilità Mostrare la realtà del lavorare Presentare la persona agli altri e farla integrare nel gruppo

37 Chi può fare il mentore? Insegnanti Vicini di casa Pensionati Persona negli affari Persona nel campo di interesse specifico scelto dal ragazzo Studente Ecc…..

38 Dove trovare mentori? Scuola Ambienti religiosi Associazioni Sui giornali Cooperative sociali Etc…

39 Piano di lavoro: sviluppare le abilità necessarie Avere e saper mantenere un lavoro, la carriera, I clienti

40 Abilità generali richieste Insegnare agli studenti nello spettro autistico le abilità necessarie per avere successo nella scuola e nella vita: AUTOSTIMA SAPER GESTIRE – saper riconoscere, comunicare, regolare: carico sensoriale & risposte emotive APERTURA AL MONDO E AUTOGESTIONE

41 Estensione delle abilità Generalizzare / abilità nel risolvere i problemi: flessibilità empatia Funzioni esecutive Comunicazione sociale

42 Strategie : Lottare e adattare la proposta

43 Strategie: (in poche parole) Se si può insegnare labilità, insegnatela. Se non si può insegnare labilità, adattarla. Se non si può adattarla, trovare unalternativa Se non esiste alternativa, insegnare agli NT (neurotipici) ad adattarsi alla persona disabile! (di Paul Wehman e Peter Gerhardt)

44 Molto importante: Individuate le abilità e i talenti necessari per particolari lavori Queste abilità e talenti possono essere imparate o si deve pensare ad un adattamento?

45 Molto importante: Considerate gli stimoli sensoariali e i bisogni ambientali del ragazzo Le strategie per superare questi problemi possono essere attuate o si deve pensare ad un adattamento della proposta?

46 Ambiente di lavoro colleghi e datore di lavoro sono disposti ad apportare modifiche per superare I problemi ? Lambiente fisico può essere adattato alla persona con particolari necessità? la persobna è in grado di controllarsi? La persona è in grado/ vuole autogestirsi? Se UNA qualsiasi di queste opzioni è un problema troppo grande ALLORA DOVETE INIZIARE A PENSARE AD UNA OCCUPAZIONE DI TIPO AUTONOMO.

47 ricordate! la base del progetto per una occupazione di successo è PEI e IEP: le abilità necessarie devono diventare gli obiettivi, e tutte gli adattamenti necessari devono esere presi in considerazione.

48 la responsabilità di aiutare le attuali e fuure generazioni di bambini con autismo e sindrome di Asperger a sviluppare I loro talenti con lobiettivo di vivere una vita gratificante e degna nella nostra società è un problema che RIGUARDA TUTTI. È qualcosa che riguarda le persone nello spettro, le famiglie, la scuola e chiunque entri in contatto con persone con autismo e siindrome di Asperger. - Stephen Shore, Beyond the Wall

49 Pubblicazioni di Chantal Adolescents on the Autism Spectrum: A Parents Guide to the Cognitive, Social, Physical, and Transition Needs of Teenagers with Autism Spectrum Disorders (Penguin) Autism Spectrum Disorders: The Complete Guide to Understanding Autism, Aspergers Syndrome, Pervasive Developmental Disorders and other ASDs (Penguin), ASA 2005 Outstanding Book of the Year

50 Contatti e indirizzi utili Autism Making a Difference, Inc. Consulting & Coaching & Training Director Public Relations and Communications for Autism One

51 The Real World of Autism On Tuesdays On Autism One Radio


Scaricare ppt "Prepararsi al mondo del lavoro Chantal Sicile-Kira 2007."

Presentazioni simili


Annunci Google