La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Dematerializzazione del servizio fax

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Dematerializzazione del servizio fax"— Transcript della presentazione:

1 Dematerializzazione del servizio fax
WebFax e Fax2mail Dematerializzazione del servizio fax

2 SoftFax Hylafax Hylafax (www.hylafax.org) è definito come un Soft-Fax, ossia un software in grado di spedire e ricevere fax, senza che ci sia bisogno di utilizzare un apparato fax tradizionale. Hylafax normalmente funziona utilizzando i modem del server su cui è installato per connettersi con le normali linee telefoniche. E’ possibile però connettere Hylafax direttamente ad Asterisk, utilizzando un apposito software di interfaccia (iaxmodem)

3 Hylafax-Asterisk La connessione di Asterisk e Hylafax rende possibile la dematerializzazione del servizio fax, permettendo la spedizione di fax via Web e la ricezione via .

4 WebFax Attraverso l’interfaccia Web di gestione dei servizi VoIP è possibile inviare un fax, ricevendo il rapporto di spedizione via mail, ad un indirizzo precedentemente settato.

5 WebFax Istruzioni dettagliate per l’utilizzo si possono trovare a: Si possono spedire esclusivamente file in formato PDF; eventualmente è possibile utilizzare una stampante virtuale (come PDFCreator) per convertire in PDF file di qualsiasi formato (istruzioni per l’installazione e l’uso disponibili all’indirizzo: )

6 Fax2mail Analogamente è possibile ricevere i fax come allegato ad una (in formato PDF)

7 Fax2mail Esistono 2 differenti modalità di attivazione del servizio Fax2mail Solo Fax: pensata per la sostituzione di fax esistenti; in questa modalità tutte le chiamate dirette al numero vengono girate ad Hylafax. Fax + telefono: pensata per permettere ad ogni utente di ricevere fax sul proprio numero personale. Istruzioni dettagliate sono disponibili all’indirizzo:

8 Fax2mail - Solo Fax: Il fax reale (collegato ad un ATA) continua a funzionare per l’invio. Può risultare comodo per spedire documenti compilati a mano dove non è disponibile uno scanner. Se necessario, il fax tradizionale può essere rimesso in funzione in ricezione in qualsiasi momento, modificando le impostazioni nell’interfaccia Web. E’ necessario che esista una casella di posta a cui abbiano accesso tutti coloro che devono poter ricevere il fax (anche per evitare che, per l’assenza di una persona, non sia possibile accedere ai fax arrivati).

9 Fax2mail – Fax + Telefono:
Il servizio è pensato per funzionare nel modo il più possibile trasparente rispetto agli utenti, sia dal punto di vista di chi riceve la chiamata, sia di chi sta chiamando. Asterisk ricerca i toni di fax all’interno della comunicazione e, se li trova, trasferisce la chiamata ad Hylafax, che la processa nel modo opportuno. Se la chiamata non appartiene ad una comunicazione fax, prosegue senza che nessuno degli interlocutori possa accorgersi di nulla.

10 Fax2mail – Fax + Telefono:
Ogni utente può attivare/disattivare la ricezione di fax sul proprio numero personale dall’interfaccia Web. Il servizio di ricezione fax è incompatibile con il trasferimento di chiamata: la chiamata fax viene trasferita, come qualsiasi altra chiamata, al numero di trasferimento. Tutti gli altri servizi (segreteria, risponditore, …) continuano a funzionare come di consueto.

11 Fax + Telefono A differenza dell’impostazione Solo fax, Fax + Telefono richiede che Asterisk effettui il riconoscimento del tono di fax, e per fare questo è necessario che si risponda alla chiamata, da qui le limitazioni al Trasferimento, che è stato escluso per evitare che chi chiama paghi anche per il tempo in cui la chiamata viene trasferita, in maniera poco trasparente.

12 Aggiornamenti VoIP: Zoiper
Inserito un nuovo softphone nella lista dei consigliati: Zoiper: Windows (XP e Vista), Linux, Mac OS X Gratuito Multi-account Nessun banner pubblicitario Semplice da configurare

13 Aggiornamenti VoIP: Chiamata indiretta
Servizio “chiamata indiretta”: I telefoni VoIP presentano sul display il nome ed il numero di chi chiama. La politica di gestione dei permessi impone che alcuni telefoni in aree comuni abbiano grosse limitazioni nelle chiamate esterne. La miglior gestione degli addebiti fa si che la fatturazione delle chiamate sia riferibile al singolo utente.

14 Aggiornamenti VoIP: Chiamata Indiretta
Il servizio “chiamata indiretta” permette di chiamare da un qualunque telefono di UniFe facendo comparire il proprio nome, con i permessi del proprio numero e con una gestione corretta degli addebiti. Utile per gli utenti che nella loro attività lavorativa si spostano spesso nelle strutture UniFe per: Far comparire il proprio nome a chi riceve la chiamata Utilizzare anche telefoni con diritti limitati per chiamate esterne Chiamare un numero verde con il proprio cellulare di servizio. Non far ricadere su altri le proprie chiamate.

15 Aggiornamenti VoIP: Chiamata Indiretta
Funzionamento: Si chiama il numero 4001 ( ) Si accede ad un menù vocale che richiede il proprio numero di interno ed il proprio PIN di voic Si inserisce il numero da chiamare (con le normali regole di composizione di VoIP-Fe: lo “0” davanti al numero per le esterne) ATTENZIONE: non funziona se il PIN è 1234 (per prevenire usi impropri)


Scaricare ppt "Dematerializzazione del servizio fax"

Presentazioni simili


Annunci Google