La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Scenari e trend epidemiologici per il Ticino La strategia del Servizio di promozione e valutazione sanitaria (SPVS) Ufficio del medico cantonale Dipartimento.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Scenari e trend epidemiologici per il Ticino La strategia del Servizio di promozione e valutazione sanitaria (SPVS) Ufficio del medico cantonale Dipartimento."— Transcript della presentazione:

1 Scenari e trend epidemiologici per il Ticino La strategia del Servizio di promozione e valutazione sanitaria (SPVS) Ufficio del medico cantonale Dipartimento della sanità e della socialità Pomeriggio di studio interdisciplinare Bellinzona, martedi 16 aprile 2013 Centro darti e mestieri

2 1. Tendenze demografiche e epidemiologiche

3 Evoluzione demografica CH 3

4 Popolazione anziana in Ticino Popolazione 65+ anni sul totale pop. ticinese: – 1910: 7.5% – 2009: 20.8% – Proiezioni 2030: 28.2% Speranza di vita media (2007): – Uomini: 79.4 anni; donne: 84.9 anni Speranza di vita in buona salute (2007): – Uomini: 69.4 anni; donne: 70.3 anni Fonte: Ufficio di statistica Cantone Ticino

5 Stato di salute degli anziani a domicilio in Ticino Stato soggettivo: prevalenza di anziani in buona/ottima salute – Uomini: anni: 74.3%; 75+ anni: 57.6% – Donne: anni: 69.4%; 75+ anni: 56.1% Stato oggettivo di salute: – Processo di invecchiamento -> impatto sulle condizioni fisiche e mentali – Processo di fragilizzazione -> dipendenza Rischio di cadute maggiore in questa fascia detà! conseguenze negative per lautonomia e la qualità di vita passaggio da situazione di autonomia a situazione di dipendenza 5

6 Le cadute negli anziani CH (1) 6

7 Le cadute negli anziani TI (2)

8 DUNQUE: Le cadute degli anziani sono un importante problema di salute pubblica che hanno un impatto negativo sulla qualità di vita e sullautonomia funzionale sovente in modo irreversibile La prevenzione rappresenta uno dei pilastri della tematica

9 2. Il quadro di riferimento del SPVS Come rispondere a questa sfida? In quale modo è considerato il problema delle cadute degli anziani nella strategia SPVS?

10 Concetto OMS di Healthy Ageing (invecchiare in modo sano) Riflessione OMS dalla fine anni 90, sviluppata in seguito anche a livello EU e svizzero Concetto da includere nelle politiche e strategie di salute pubblica 10

11 Più qualità di vita agli anni ancora da vivere Qualità degli anni vissuti Disability-free life expectancy

12 Elementi di riflessione SPVS 12 Fonte: documento del Canton Vaud «Politique cantonale Viellissement et santé 2012»

13 Scopo generale SPVS Promuovere lautonomia funzionale e la qualità di vita degli anziani a domicilio Misure/interventi di prevenzione e promozione della salute che mirano a diminuire i rischi per la salute agendo su: Comportamenti Luoghi di vita -> in particolare a livello comunale

14 3. Strategia SPVS

15 Temi prioritari strategia SPVS 1.Movimento e attività fisica Target: soprattutto anziani «robusti» e in via di fragilizzazione -> dal pensionamento

16 Target strategia SPVS: movimento 16

17 Target strategia SPVS: movimento 17 Fonte: documento del Canton Vaud «Politique cantonale Viellissement et santé 2012»

18 Temi prioritari strategia SPVS 2. Uso/abuso farmaci e alcol Target: tutti, ma in particolare chi è in un regime di polifarmacoterapia (anziani più fragili ancora autonomi e che necessitano di SACD)

19 Target strategia SPVS: farmaci 19 Fonte: documento del Canton Vaud «Politique cantonale Viellissement et santé 2012»

20 Anziani e farmaci (1) Fonte: OBSAN, Consommation et coût des médicaments en Suisse. Analyse des données de lEnquête suisse sur la santé 2002 et 2007 et des données de lassurance obligatoire des soins de 1998 à 2009.

21 Anziani e farmaci (2) 21

22 Anziani e farmaci (3) (Fonte: Statistica medica federale, elaborazioni Divisione salute pubblica, unità statistiche sanitarie, 2012)

23 Strategia SPVS Movimento e uso adeguato di farmaci sono due determinanti importanti dellautonomia funzionale della qualità di vita per gli anziani Agendo su questi determinanti si contribuisce a ridurre i rischi di cadute!

24 Modalità operative SPVS Fondamentale: approccio intersettoriale e interdisciplinare! Fondamentale: lavoro in rete e di coordinamento! accordo di collaborazione tra UMC-SPVS e PIPA collaborazione con attori istituzionali e comunitari già presenti sul territorio

25 Conclusioni Cè qualcuno allascolto!

26 Cè qualcuno allascolto? Sì! Le cadute degli anziani sono un problema di salute pubblica ll Cantone cerca di fornire risposte efficaci con strategie adeguate in funzione dei gruppi a rischio e dei contesti di vita (domicilio e istituzione) Il lavoro in rete è primordiale

27 Cè qualcuno allascolto? Sì! La prevenzione delle cadute degli anziani implica pure un approccio specialistico: geriatra medici di famiglia infermieri personale socio-sanitario

28 Lanziano al centro della riflessione Lelemento centrale deve chiaramente rimanere la persona anziana in tutte le sue dimensioni bio-psico-sociali!

29 Grazie per lattenzione!


Scaricare ppt "Scenari e trend epidemiologici per il Ticino La strategia del Servizio di promozione e valutazione sanitaria (SPVS) Ufficio del medico cantonale Dipartimento."

Presentazioni simili


Annunci Google