La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La mia autostima. Introduzione Limmaginazione come strumento per il cambiamento Imagework: un modo per penetrare, esplorare e cambiare le immagini che.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La mia autostima. Introduzione Limmaginazione come strumento per il cambiamento Imagework: un modo per penetrare, esplorare e cambiare le immagini che."— Transcript della presentazione:

1 La mia autostima

2 Introduzione Limmaginazione come strumento per il cambiamento Imagework: un modo per penetrare, esplorare e cambiare le immagini che guidano la nostra vita

3 Destinatari Le attività sono indicate per alunni dai 6 agli 11 anni Possono coprire un intero anno scolastico

4 Limmaginario Aiutare i bambini a usare la loro immaginazione I bambini con bassa autostima possiedono delle immagini interiori negative

5 Componenti dellautostima 1.Conoscenza di sé -sviluppo di un senso di sicurezza su chi sono io -comprensione delle differenze e delle somiglianze

6 Componenti dellautostima 2. Il Sé e gli altri -conoscenza di come funzionano le relazioni - comprensione delle difficoltà proprie delle relazioni - consapevolezza delle proprie emozioni e di come esprimerle

7 Componenti dellautostima 3. Accettazione di sé -essere consapevoli dei propri punti di forza -accettare il fatto che fare degli errori è una cosa naturale -sentirsi adeguati rispetto alla propria immagine corporea

8 Componenti dellautostima 4. Autonomia -sapere come prendersi cura di sé -credere di avere il controllo della propria vita -saper valutare il proprio grado di indipendenza e automotivazione

9 Componenti dellautostima 5. Espressione di sé -comprensione del modo in cui comunichiamo luno con laltro -imparare a decifrare i segnali che vanno oltre le parole -riconoscere e apprezzare il modo unico in cui ciascuno di noi si esprime

10 Componenti dellautostima 6. Fiducia in se stessi -consapevolezza che ognuno ha il diritto di essere se stesso e che ognuno ha il suo valore -sviluppare un approccio creativo alla soluzione dei problemi e avere fiducia nelle proprie abilità

11 Componenti dellautostima 7. Consapevolezza di sé -capacità di restare centrati sul presente -porsi obiettivi stimolanti ma realistici -capire che il cambiamento è una parte naturale della propria vita

12 Segnali di bassa autostima Ha una postura rigida Evita il contatto visivo Osserva da fuori i giochi di gruppo Ha una gamma piuttosto piatta di emozioni Manca spesso da scuola Viene facilmente influenzato dai compagni Si lamenta di sintomi fisici Sta vicino agli adulti durante la ricreazione

13 Metodologia -Le attività si possono svolgere in cerchio -Le schede comprendono attività come ascoltare, parlare, leggere, scrivere e disegnare -Il lavoro è sia individuale che di gruppo -Importanza del feedback positivo

14 Organizzazione delle attività -Spingere i bambini a disegnare quante più immagini desiderano -Brainstorming -Attività in gruppo

15 Schede operative Le schede sono suddivise in 9 sezioni e seguono il tema della ricerca di un prezioso tesoro

16 Stelle -Introdurre il concetto di immagine -Stabilire sistemi di ricompense di gruppo -Identificare gli obiettivi individuali

17 Scheda 3 Stelle Esempio di scheda per la registrazione degli obiettivi

18 Smeraldi -Esplorare limmaginazione e lo schema di lavoro immaginativo -Introdurre e ampliare il concetto di consapevolezza degli altri -Introdurre lidea per cui quello che pensiamo influisce su quello che sentiamo

19 Scheda 2 Smeraldi Esempio di scheda per allenare limmaginazione

20 Rubini: chi sono? -Esplorare il concetto di io e non io -Comprendere in che modo le persone sono diverse o si assomigliano -Introdurre lidea che il cambiamento è possibile -Incoraggiare i bambini ad essere fieri di quello che sono

21 Scheda 1 Rubini Esempio di scheda per lacquisizione della consapevolezza del proprio corpo

22 Scheda 9 Rubini Esempio di scheda in cui si immagina che un cambiamento sia realmente avvenuto

23 Scheda 11 Rubini Esempio di scheda per acquisire maggiore consapevolezza di sé

24 Argento: amici e sentimenti -Esplorare labilità sociale di fare domande -Analizzare e dare un nome a una gamma di sentimenti -Capire meglio la natura dei sentimenti -Esplorare la natura dellamicizia

25 Scheda 4 Argento Esempio di scheda per imparare a dire come ci si sente e come esprimere e riconoscere i propri sentimenti

26 Scheda 5 Argento Esempio di scheda per imparare che i sentimenti cambiano e che le persone provano cose diverse in diversi momenti

27 Scheda 9 Argento Esempio di scheda per provare a trovare delle utili soluzioni al problema dellessere presi in giro

28 Oro: mi sento bene con me stesso -Identificare le risorse a disposizione -Identificare alcuni degli elementi alla base del sentimento di fiducia -Imparare ad accettare le lodi

29 Scheda 1 Oro Esempio di scheda per imparare a parlare dei propri risultati e a interiorizzare le lodi

30 Scheda 3 Oro Esempio di scheda per riflettere su come sia normale fare degli errori quando si impara qualcosa

31 Perle: mi prendo cura di me -Scoprire le proprie risorse di autoaiuto -Introdurre lidea di doversi preparare per affrontare sfide complesse -Incoraggiare lautomonitoraggio di sentimenti e pensieri -Incoraggiare lidentificazione di paure e preoccupazioni e dimostrare che si possono affrontare con successo

32 Scheda 4 Perle Esempio di scheda per imparare a rilassarsi

33 Scheda 11 Perle Esempio di scheda per imparare a mettere da parte le preoccupazioni

34 Zaffiri: più delle semplici parole -Identificare gli elementi che contribuiscono a rendere efficace una comunicazione -Esplorare i molti modi in cui le persone si esprimono -Aiutare i bambini a identificare i loro punti di forza nella comunicazione

35 Scheda 6 Zaffiri Esempio di scheda per riflettere sullascolto e sulla comunicazione

36 Scheda 13 Zaffiri Esempio di scheda per evidenziare le abilità necessarie per una comunicazione efficace

37 Arcobaleni: risolvere i problemi -Insegnare che ci sono molti modi per risolvere i problemi -Affrontare lidea che non tutti i problemi sono così difficili -Identificare le abilità di problem-solving che si possiedono

38 Scheda 2 Arcobaleni Esempio di scheda per imparare a concretizzare le immagini dopo aver lavorato su un problema

39 Raggi di luna: darsi degli obiettivi -Insegnare ai bambini a darsi degli obiettivi -Affrontare lidea che non tutti i problemi sono così difficili -Identificare le abilità di problem-solving che si possiedono

40 Scheda 3 Raggi di luna Esempio di scheda per imparare a porsi degli obiettivi

41 Scheda 7 Raggi di luna Esempio di scheda per valutare i propri progressi

42 Comportamenti degli adulti Dedicare tempo Avere fiducia Accettare Rispettare Festeggiare i buoni risultati Fare delle lodi in generale Risolvere assieme i problemi Incoraggiare Lodare Assegnare delle responsabilità


Scaricare ppt "La mia autostima. Introduzione Limmaginazione come strumento per il cambiamento Imagework: un modo per penetrare, esplorare e cambiare le immagini che."

Presentazioni simili


Annunci Google