La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

RIUTILIZZO E RICIRCOLO DELLE ACQUE GRIGIE Prof. Canziani Roberto Relatori: Andreolotti Michela Cattaneo Davide Re Andrea.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "RIUTILIZZO E RICIRCOLO DELLE ACQUE GRIGIE Prof. Canziani Roberto Relatori: Andreolotti Michela Cattaneo Davide Re Andrea."— Transcript della presentazione:

1 RIUTILIZZO E RICIRCOLO DELLE ACQUE GRIGIE Prof. Canziani Roberto Relatori: Andreolotti Michela Cattaneo Davide Re Andrea

2 INTRODUZIONE Utilizzo sostenibile dellacqua per uso domestico attraverso il ricircolo delle ACQUE GRIGIE e il loro reimpiego per irrigazioni e flusso nelle toilettes.

3

4 DEFINIZIONI Acque nere : acque provenienti dal WC Acque grigie : acque provenienti da tutti gli altri utilizzi come lavandini e docce (escluso il lavello domestico)

5 CONSUMI PRO-CAPITE Consumo medio: 250 l / (ab d) Consumo massimo: 500 l / (ab d) Consumo Scarichi WC: 50 l / (ab d) Consumo Doccia di 5 min:60 l/ (ab d) Consumo per un Bagno:100 l/ (ab d) Consumo di un rubinetto aperto:12 l/min Consumo per lavarsi i denti :30 l/5min OBIETTIVO : Ridurre i consumi a 120/130 l /(ab d) (grazie anche a speciali apparecchi sanitari)

6 COMPOSIZIONE ACQUE GRIGIE

7 RIFERIMENTO NORMATIVO D.P.R. 24 maggio 1988, n.236 (qualità delle acque destinate al consumo umano) Legge 30 maggio 1991, n.135 (trattamento delle acque reflue urbane) Legge 5 gennaio 1994, n.36 (la cosiddetta "Legge Galli) D.Lgs n. 152 del 11 maggio 1999 ( Disposizioni sulla tutela delle acque dall'inquinamento recepimento delle direttive 91/271/CEE e 91/676/CEE)

8 PRESENTAZIONE DATI RACCOLTI Casi da noi analizzati: a)FINLANDIA b)SVEZIA c)ITALIA (Bologna)

9 a) FINLANDIA Trattamento microbiologico e ricircolo delle Acque Grigie in un appartamento. (Solo riutilizzo per toilettes) Metodo funzionamento: Raccolta acque grigie e sedimentazione Trattamento biologico in vasche aerate Vasca di chiarificazione per la rimozione di Biomassa Filtro a raggi UV (opzionale) Vasca di ricircolo con pompaggio alle cisterne delle Toilettes (integrata con acqua proveniente dalla rete di distribuzione principale)

10 Schema Semplificato dellImpianto Svantaggi: Rumore delle pompe Possibili condizioni avverse di Temperature e PH Temperatura,PH e contenuto di O 2 devono essere monitorati giornalmente

11 Computo Metrico Estimativo Vasca di Raccolta (1000 l): 495 Quattro vasche di Processo Biologico : 1000 Impianto di Disinfezione raggi UV : 200 Vasca di Ricircolo (1000 l): 495 Costi per parti elettromeccaniche :500/600 /ab Costi messa in opera(opere murarie):15-20 % tot COSTO TOTALE: 3151

12 b) SVEZIA Fitodepurazione (Wetpark System) Metodo funzionamento: Separazione Acque Nere-Acque Grigie Passaggio attraverso muri di trattamento attivo Passaggio attraverso 3 stadi di Filtrazione Naturale e Accumulo in Stagni per la Biodegradazione Naturale Passaggio attraverso un sistema di Filtri a Sabbia Pozzo di raccolta e pompaggio alle cisterne delle Toilettes e al sistema di irrigazione.

13 Schema Semplificato dellImpianto Vantaggi: Valorizza il flusso sotterraneo dellacqua e linterazione biologica delle piante e dei microrganismi Svantaggi: Basse temp. decrementano la potenzialità dellimpianto Sono necessarie grandi superfici Produzione odori molesti e proliferazione di insetti

14 c) ITALIA (Bologna) Riciclo Acque Grigie e riutilizzo acque piovane nellambito del Progetto Acquasave Caratteristiche del Progetto: Le Reti del Sistema sono differenziate in: Rete di Adduzione: Rete di Acqua potabile (Lavelli, Vasche da Bagno, Docce) Rete di Utilizzo di Acqua di Pioggia (Lavatrice, Lavastoviglie) Rete di Riciclo Acque Grigie (Sciacquoni) Rete di Scarico delle Acque: Separazione Acque Grigie dalle Acque Nere

15 Schema Semplificato dellImpianto Vantaggi: Riduzione dei consumi totali dacqua(-50%) Limpianto puo essere tenuto facilmente sotto controllo dallutente tramite apposita apparecchiatura Trattandosi di un progetto pilota i risultati finali del progetto saranno sottoposti ad un esame di contabilità ambientale per valutarne l'eco-compatibilità

16 CONCLUSIONI Da valutare la Convenienza Economica rispetto al sistema tradizionale di approvvigionamento idrico Progetto conveniente in zone povere di acqua Possibilità di ridurre il carico inquinante al sistema di trattamento delle acque di scarico

17 GRAZIEPER LA CORTESE ATTENZIONE e….

18 BUONE VACANZE A TUTTI !


Scaricare ppt "RIUTILIZZO E RICIRCOLO DELLE ACQUE GRIGIE Prof. Canziani Roberto Relatori: Andreolotti Michela Cattaneo Davide Re Andrea."

Presentazioni simili


Annunci Google