La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Combattere lobesità infantile per crescere in salute Andrea Vanía Presidente ECOG, Membro dei CD SINUPE e SIO Coordinatore Gruppo Trasv. Età Evolutiva.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Combattere lobesità infantile per crescere in salute Andrea Vanía Presidente ECOG, Membro dei CD SINUPE e SIO Coordinatore Gruppo Trasv. Età Evolutiva."— Transcript della presentazione:

1

2 Combattere lobesità infantile per crescere in salute Andrea Vanía Presidente ECOG, Membro dei CD SINUPE e SIO Coordinatore Gruppo Trasv. Età Evolutiva LARN Centro di Dietologia e Nutrizione Pediatrica Dip.to di Pediatria e NPI – Policlinico Umberto I, Roma

3 Affrontiamo il problema …alla rovescia Avere a che fare con lobesità infantile ci fa perdere in salute

4 Lobesità ci riguarda tutti, ricchi e poveri…

5 SP/OB (%) Equivalent BMI >25 © IOTF IOTF-Cole et al definition of overweight y 7-11 y SP + OB Adulti : 260 milioni Bambini: 20 milioni Prevalenza SP/OB nei giovani (7-17 anni) in Europa Gradienti: Nord Sud e Est Ovest

6 Azzeccato dunque il neologismo OMS Globesità

7 da W.P.T. James 2003, modificata Italy (2008)

8 da W.P.T. James 2003, modificata Italy (2008)

9 DIABESITÀ (s.) malattia caratterizzata dallessere uno un tale culone che sviluppa Diabete Mellito, Ipertensione, Dislipidemia e Ipertrigliceridemia Un altro neologismo utile…

10 È bene sottolinearlo: Nonostante il nome evocativo del Diabete, non cè solo questo… In quel nome sono racchiusi anche –Ipercolesterolemia –Ipertrigliceridemia –Ipertensione In una parola, la tanto temuta Sindrome Metabolica Nonostante il nome evocativo del Diabete, non cè solo questo… In quel nome sono racchiusi anche –Ipercolesterolemia –Ipertrigliceridemia –Ipertensione In una parola, la tanto temuta Sindrome Metabolica

11 …Il bambino con obesità è a rischio salute per tanti aspetti Ebbeling et al. Lancet 2002;360:473-82

12 Lobesità infantile fa perdere tutti noi, bambini e adulti, sotto tanti punti di vista

13 In termini di salute generale Per le complicanze (in ordine di frequenza): Ortopediche Metaboliche Pressione Colesterolo alto Intolleranza agli zuccheri Respiratorie Disturbi del sonno Asma …… Per le complicanze (in ordine di frequenza): Ortopediche Metaboliche Pressione Colesterolo alto Intolleranza agli zuccheri Respiratorie Disturbi del sonno Asma ……

14 In termini di lavoro, economia, produttività Ore/giornate di lavoro perse Perdite economiche Privato Minori introiti Straordinari ai dipendenti Pubblico Perdite stipendiali Produttività Riflessi sulleconomia generale Ore/giornate di lavoro perse Perdite economiche Privato Minori introiti Straordinari ai dipendenti Pubblico Perdite stipendiali Produttività Riflessi sulleconomia generale

15 Unesagerazione? Solo in Italia!! Solo in Italia!! Costi diretti legati allobesità (ricoveri, visite, esami) Costi diretti legati allobesità (ricoveri, visite, esami) 8 miliardi di 8 miliardi di Costi indiretti (riflessi sulleconomia) Costi indiretti (riflessi sulleconomia) 22 miliardi di 22 miliardi di Solo in Italia!! Costi diretti legati allobesità (ricoveri, visite, esami) 8 miliardi di Costi indiretti (riflessi sulleconomia) 22 miliardi di Il valore di una finanziaria!!

16 In termini di benessere psicosociale Vergogna e/o sensi di colpa negli adulti / genitori Vergogna e/o senso di colpa nel bambino / ragazzo Isolamento sociale (reale o percepito) A scuola Nello sport Nelle compagnie Bullismo Vergogna e/o sensi di colpa negli adulti / genitori Vergogna e/o senso di colpa nel bambino / ragazzo Isolamento sociale (reale o percepito) A scuola Nello sport Nelle compagnie Bullismo

17 In termini di opportunità (per gli adulti) Opportunità lavorative Riflessi sulla progressione Minor stima da dirigenti e colleghi Scartati per lavori di RP (per i giovani) Opportunità scolastiche Non sono leader Minor considerazione dagli insegnanti (per gli adulti) Opportunità lavorative Riflessi sulla progressione Minor stima da dirigenti e colleghi Scartati per lavori di RP (per i giovani) Opportunità scolastiche Non sono leader Minor considerazione dagli insegnanti

18

19 Lotta allobesità infantile = Lotta alle ineguaglianze quelle che fanno da base di partenza di molte situazioni di obesità quelle che dallobesità derivano e conseguono quasi necessariamente quelle che fanno da base di partenza di molte situazioni di obesità quelle che dallobesità derivano e conseguono quasi necessariamente

20 Dahlgren G and Whitehead M (1991) Lo sviluppo dellobesità dipende da:

21 Lo scopo? Aiutare a far sì che la crescita in salute sia anche una crescita in benessere

22 Società impegnate nella lotta allobesità infantile In Italia: SIO SIP SICOB SISDCA SIEDP SINUPE ADI SISA …… In Italia: SIO SIP SICOB SISDCA SIEDP SINUPE ADI SISA …… In Europa: ECOG EASO Soc. Naz. Obesità Soc. Naz. Chir. Obesità Soc. Naz. Pediatria Soc. Naz. DCA In Europa: ECOG EASO Soc. Naz. Obesità Soc. Naz. Chir. Obesità Soc. Naz. Pediatria Soc. Naz. DCA

23 Da qualche anno non siamo più così soli in questa lotta: ampie porzioni della società civile contribuiscono nello sforzo di arginare il fenomeno, e importanti categorie di decisori o stakeholder si sono unite a questo movimento generalizzato. Perché cè ormai la comprensione che solo un approccio comune, globale e coordinato può condurre a risultati. Da qualche anno non siamo più così soli in questa lotta: ampie porzioni della società civile contribuiscono nello sforzo di arginare il fenomeno, e importanti categorie di decisori o stakeholder si sono unite a questo movimento generalizzato. Perché cè ormai la comprensione che solo un approccio comune, globale e coordinato può condurre a risultati.

24 Risultati? Qualcosa si inizia a vedere… In Francia dal 2003 situazione stabile In altri Paesi europei studi in corso, situazione alternante In Italia? Qualcosa si inizia a vedere… In Francia dal 2003 situazione stabile In altri Paesi europei studi in corso, situazione alternante In Italia?

25 Risultati?

26 rallentamento inversione di tendenza siamo lontani dal poter cantare vittoria limpressione attuale: i grandi sforzi congiunti riescono a contenere il fiume in piena che unisce i vari fattori causali quel fiume in piena che è l ambiente obsesiogenico rallentamento inversione di tendenza siamo lontani dal poter cantare vittoria limpressione attuale: i grandi sforzi congiunti riescono a contenere il fiume in piena che unisce i vari fattori causali quel fiume in piena che è l ambiente obsesiogenico

27 Non cè dubbio che GENOTIPO e AMBIENTE interagiscano da Ravussin and Bouchard, 2000, modificata Predisposizione allobesità ResistentiPredisposti BMI Ambiente Obesogenico Ambiente Restrittivo

28 Stili di vita Stili nutrizionali Abitudini scolastiche Abitudini lavorative Ritmi Sedentarietà Assente attività fisica Mass-media Influssi del marketing Famiglia Peer group Mancato intervento stakeholder

29 Sono pochi o sono tanti i punti su cui è possibile agire? Sono infiniti!! Alcuni sono alla portata individuale Altri sono modificabili localmente Per altri ci vuole un cambio di filosofia Sono infiniti!! Alcuni sono alla portata individuale Altri sono modificabili localmente Per altri ci vuole un cambio di filosofia

30 Alla portata individuale Stili di vita Stili nutrizionali Sedentarietà (Attività fisica spontanea) (Attività fisica organizzata) Famiglia Peer-group (Mass-media) (Influssi del marketing) Stili di vita Stili nutrizionali Sedentarietà (Attività fisica spontanea) (Attività fisica organizzata) Famiglia Peer-group (Mass-media) (Influssi del marketing)

31 Alla portata della Società (locale, nazionale) Sedentarietà Ritmi scolastici Attività fisica spontanea Attività fisica organizzata Mass-media (Influssi del marketing) (Abitudini lavorative) Intervento dei decisori pubblici Sedentarietà Ritmi scolastici Attività fisica spontanea Attività fisica organizzata Mass-media (Influssi del marketing) (Abitudini lavorative) Intervento dei decisori pubblici

32 Che necessitano di un cambio di filosofia Mass-media Influssi del marketing Abitudini lavorative Intervento dei decisori privati (= aziende) Mass-media Influssi del marketing Abitudini lavorative Intervento dei decisori privati (= aziende)

33 Tanto per non far nomi… Sull'etichetta i valori di grassi e zuccheri sono calcolati su 15 g, mentre quelli di vitamine e minerali sono calcolati su 100 g. Cioè per coprire il fabbisogno quotidiano di vitamine sarebbe necessario mangiare ogni giorno circa un quarto di barattolo di Nutella e non solo 15 grammi.

34 Che ci siano utili esempi diversi? Il FIL (Felicità Interna Lorda) potrebbe essere un approccio nuovo al problema dellobesità (infantile)?

35 Grazie !!!


Scaricare ppt "Combattere lobesità infantile per crescere in salute Andrea Vanía Presidente ECOG, Membro dei CD SINUPE e SIO Coordinatore Gruppo Trasv. Età Evolutiva."

Presentazioni simili


Annunci Google