La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Del Regno, Lavagno, Mussini, Petrucci, Polidoro 1 APPRENDIMENTI DI BASE GRUPPO LESSICO 2 TUTOR : Donatella Arzedi Laura Giugnini Sottogruppo 1 Sottogruppo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Del Regno, Lavagno, Mussini, Petrucci, Polidoro 1 APPRENDIMENTI DI BASE GRUPPO LESSICO 2 TUTOR : Donatella Arzedi Laura Giugnini Sottogruppo 1 Sottogruppo."— Transcript della presentazione:

1 Del Regno, Lavagno, Mussini, Petrucci, Polidoro 1 APPRENDIMENTI DI BASE GRUPPO LESSICO 2 TUTOR : Donatella Arzedi Laura Giugnini Sottogruppo 1 Sottogruppo 1 : Bianca Del Regno, Attilia Lavagno, Chiara Mussini, Andreina Petrucci,Caterina Polidoro

2 Del Regno, Lavagno, Mussini, Petrucci, Polidoro 2 FASE PRELIMINARE OBIETTIVO: costruire un vocabolario comune tra gli insegnanti dei due ordini

3 Del Regno, Lavagno, Mussini, Petrucci, Polidoro 3 CODICE COLORE SFONDO GRIGIO LE SLIDES CON SFONDO GRIGIO contengono indicazioni di tipo procedurale e metodologico SFONDO BIANCO LE SLIDES CON SFONDO BIANCO contengono testi/materiali da mostrare ai corsisti SFONDO AZZURRO LE SLIDES CON SFONDO AZZURRO contengono materiali/testi da utilizzare in classe

4 Del Regno, Lavagno, Mussini, Petrucci, Polidoro 4 Brainstorming Brainstorming : Gli insegnanti (divisi in piccoli gruppi plurilingue) a)concordano una definizione di prestito linguistico e calco linguistico e cercano esempi nelle varie lingue b)traducono i due termini nelle lingue comunitarie presenti nel gruppo c) Gli insegnanti, dopo circa 5 minuti, raccolgono le definizioni e le confrontano in plenaria METODO : STEPS

5 Del Regno, Lavagno, Mussini, Petrucci, Polidoro 5 Gli insegnanti dei due ordini, in sottogruppi plurilingue, consultano fonti diverse alla ricerca di una definizione di prestito linguistico condivisa dai partecipanti Dopo aver consultato diverse fonti, scelgono la seguente METODO : STEPS

6 Del Regno, Lavagno, Mussini, Petrucci, Polidoro 6 Il prestito è un elemento di una lingua straniera che viene accolto nella propria. Si possono distinguere tipi diversi di prestito: in base all'esigenza, prestito di necessità e prestito di lusso in base all'adattamento, prestito integrato e prestito non integrato PRESTITO LINGUISTICO

7 Del Regno, Lavagno, Mussini, Petrucci, Polidoro 7 I prestiti si definiscono di necessità quando la parola viene introdotta contestualmente al nuovo referente: come nel caso di molte parole arrivate con la scoperta dellAmerica, quali patata, dallhaitiano, per il tramite dello spagnolo, o, più di recente, tutta la terminologia informatica (computer, mouse, display, hardware, software, driver) PRESTITO DI NECESSITA

8 Del Regno, Lavagno, Mussini, Petrucci, Polidoro 8 I prestiti di lusso sono a rigore superflui, perché la lingua già ha in sé le risorse lessicali alternative al termine esotico, show, baby-sitter, manager, week-end rispetto a spettacolo, sviluppo economico, bambinaia, dirigente, fine settimana. PRESTITO DI LUSSO

9 Del Regno, Lavagno, Mussini, Petrucci, Polidoro 9 Il prestito si definisce «integrato» («adattato» nel sistema fono- morfologico) quando esso è, indistinguibile dalle parole del repertorio lessicale autoctono, se non con una competenza etimologica, come ad esempio bistecca dallinglese beefsteak, ingaggiare dal francese engager PRESTITO INTEGRATO

10 Del Regno, Lavagno, Mussini, Petrucci, Polidoro 10 Il prestito può essere «non integrato» («integrale», «non adattato», a seconda della terminologia adottata), se il vocabolo esotico viene accolto nella forma originaria, del tipo bar, computer, équipe, lager, tram, cocktail PRESTITO NON INTEGRATO

11 Del Regno, Lavagno, Mussini, Petrucci, Polidoro 11 Un tipo particolare di prestito è rappresentato dal calco, dove vengono usati elementi lessicali già presenti nella propria lingua ma modellati sulle strutture di un'altra lingua. Si possono distinguere tipi diversi di calco: calco semantico (di tipo omonimico o sinonimico) calco lessicale, chiamato anche calco di traduzione e calco morfologico CALCO LINGUISTICO

12 Del Regno, Lavagno, Mussini, Petrucci, Polidoro 12 Il calco è semantico, quando una parola preesistente cambia significato deducendolo da una parola straniera di tipo omonimico quando è basato sulla somiglianza fonica, come realizzare capire sullinglese to realize, autorizzare permettere sul francese autoriser. di tipo sinonimico quando è basato sulla somiglianza del significato, come fuorilegge sullinglese outlaw CALCO SEMANTICO

13 Del Regno, Lavagno, Mussini, Petrucci, Polidoro 13 Il calco è lessicale quando si forma un nuovo composto con lessemi autoctoni traducendo letteralmente i singoli componenti di una parola straniera, come grattacielo su skyscraper, ferrovia sul tedesco Eisenbahn, tratto da ezione1.pdf CALCO LESSICALE


Scaricare ppt "Del Regno, Lavagno, Mussini, Petrucci, Polidoro 1 APPRENDIMENTI DI BASE GRUPPO LESSICO 2 TUTOR : Donatella Arzedi Laura Giugnini Sottogruppo 1 Sottogruppo."

Presentazioni simili


Annunci Google