La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Grieco Jessica1 PRESENTAZIONE LA FUNZIONE DI MARKETING IL MARKETING MIX IL MARKETING INTERNAZIONALE.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Grieco Jessica1 PRESENTAZIONE LA FUNZIONE DI MARKETING IL MARKETING MIX IL MARKETING INTERNAZIONALE."— Transcript della presentazione:

1

2 Grieco Jessica1 PRESENTAZIONE LA FUNZIONE DI MARKETING IL MARKETING MIX IL MARKETING INTERNAZIONALE

3 2 LA GESTIONE DELLE VENDITE

4 Grieco Jessica3 LIMPRESA SVOLGE UNA SERIE DI AZIONE IL CUI SCOPO FINALE È DI SODDISFARE LA DOMANDA CHE PROVIENE DAL MERCATO.

5 Grieco Jessica4 Le problematiche relative alle vendite sono state affrontate nel tempo in base a orientamenti diversi: Al prodotto (mercati statici) Al prodotto (mercati statici) Al marketing Al marketing Al cliente (marketing di relazione) Al cliente (marketing di relazione)

6 Grieco Jessica5

7 6 È LINSIEME DELLE ATTIVITÀ REALIZZATE DA UN IMPRESA PER CREARE UNA PROPRIA IMMAGINE DI QUALITÀ ATTRAVERSO UN OFFERTA DI PRODOTTI O SERVIZI CHE SODDISFANO I BISOGNI DELLA CLIENTELA.

8 7 LA FUNZIONE MARKETING IL SISTEMA INFORMATIVO LE STRATEGIE

9 Grieco Jessica8 IL SISTEMA INFORMATIVO DI MARKETING

10 Grieco Jessica9 È UNA STRUTTURA CHE AVVALENDOSI DI PERSONE,ATTREZZATURE E PROCEDURE,RACCOGLIE, CLASSIFICA, ANALIZZA, VALUTA ATTRIBUISCE INFORMAZIONI UTILI ALLE DECISIONI DI MARKETING.

11 Grieco Jessica10 SI RENDONO NECESSARIE AL RIGUARDO: UNA FASE ANALITICA(CHE COSA ANALIZZARE,COME ANALIZZARE) UNA FASE DECISIONALE UNA FASE DI CONTROLLO

12 Grieco Jessica11 LOGGETTO DELLANALISI È COSTITUITO DAI SEGUENTI 3 ELEMENTI: IL MACROAMBIENTE IL MICROAMBIENTE IL COMPORTAMENTO DEL CONSUMATORE

13 Grieco Jessica12 MACROAMBIENTE

14 Grieco Jessica 13 RIGUARDA L INDICAZIONE DELLE TENDENZE CHE POSSONO APPORTARE MODIFICAZIONI ALLA DOMANDA,IN TERMINI SIA QUANTITATIVI CHE QUALITATIVI. VENGONO ESAMINATE LE VARIABILI DEMOGRAFICHE E SI PRENDONO IN CONSIDERAZIONI DATI DI NATURA ECONOMICA.

15 Grieco Jessica14 MICROAMBIENTE

16 Grieco Jessica15 HA LO SCOPO DI REPERIRE INFORMAZIONI SULLE CARATTERISTICHE DEL MERCATO: LA DOMANDA, LA CONCORRENZA E LA STRUTTURA DEI CANALI DISTRIBUTIVI.

17 QUOTA DI MERCATO CORRISPONDE ALLAMMONTARE DELLE VENDITE REALIZZATE DA UN IMPRESA RISPETTO ALLE VENDITE COMPLESSIVE RILEVATE NEL MERCATO IN CUI OPERA. TALE QUOTA VIENE DI NORMA ESPRESSA IN MISURA PERCENTUALE.

18 Grieco Jessica17 LANALISI PUÒ ESSERE DI TIPO QUALITATIVO MIRA A CONOSCERE LE EFFETTIVE MOTIVAZIONI DI ACQUISTO DEL CONSUMATORE.

19 Grieco Jessica18 DI OGNI IMPRESA CONCORRENTE È UTILE CONOSCERE: LA QUOTA DI MERCATO LA QUOTA DI MERCATO LE CARATTERISTICHE DELL OFFERTA LE CARATTERISTICHE DELL OFFERTA GLI OBIETTIVI GLI OBIETTIVI

20 Grieco Jessica19 L ANALISI DEL COMPORTAMENTO DEL CONSUMATORE TENDE A DARE UNA RISPOSTA :che cosa?, chi?, dove?, perché?, come?, quando?.

21 Grieco Jessica20 Dopo aver elaborato i dati raccolti,il management può passare alla seconda fase : In quale segmento del mercato operare ; In quale segmento del mercato operare ; Con quali strumenti; Con quali strumenti; Con quali obiettivi. Con quali obiettivi.

22 Grieco Jessica21 Ricerca di marketing

23 Grieco Jessica22 È la funzione che lega un organizzazione attraverso lacquisizioni di informazioni utilizzate per identificare e definire problemi e opportunità di mercato.

24 Le ricerche quantitative Di marketing sono ricerche in cui le informazioni sono espresse in forma numerica e cioè i risultati della ricerca sono valori assoluti, percentuali,proporzioni.

25 Le ricerche qualitative Di marketing sono ricerche le cui informazioni non possono essere espresse in valori assoluti, percentuali,o proporzioni, in quanto il loro scopo è fornire la comprensione generale di un problema.

26 Grieco Jessica25 PIANO DI MARKETING

27 Grieco Jessica26 ATTRAVERSO IL PIANO DI MARKETING IL MANAGEMENT, DOPO AVER INDIVIDUATO LE DIVERSE ALTERNATIVE, STABILISCE GLI OBIETTIVI E LE RISORSE NECESSARIE A RAGGIUNGERLI.

28 Grieco Jessica27 OBIETTIVI DEL MARKETING STRATEGICIOPERATIVI

29 Grieco Jessica28 UNA PRIMA STRATEGIA È RAPPRESENTATA DAL MARKETING INDIFFERENZIATO. CON TALE STRATEGIA SI DECIDE DI OPERARE SULL INTERO MERCATO,NON DIFFERENZIANDO I PROPRI PRODOTTI DA QUELLI DELLA CONCORRENZA.

30 Grieco Jessica29 LE STRATEGIE MARKETING INDIFFERENZIATO MARKETING CONCENTRATO MARKETING DIFFERENZIATO MARKETING PERSONALIZZATO

31 Grieco Jessica30 CON LE STRATEGIE DI DIFESA LIMPRESA OPPONE LA PROPRIA RESISTENZA ALLE AGGRESSIONI DELLA CONCORRENZA. TALI STRATEGIE SI POSSONO RIASSUMERE NEI SEGUENTI ATTEGGIAMENTI: COMPORTAMENTO PASSIVO COMPORTAMENTO PREVENTIVO COMPORTAMENTO REATTIVO

32 Grieco Jessica31 LE STRATEGIE DI INTERNET MARKETING

33 Grieco Jessica 32 CON LESPRESSIONE INTERNET MARKETING SI INTENDE LUTILIZZO DI INTERNET, DEI SUOI STRUMENTI E DELLE TECNOLOGIE A ESSI COLLEGATE,PER IL CONSEGUIMENTO DEGLI OBIETTIVI DI MARKETING DELL IMPRESA.

34 Grieco Jessica 33 FINE


Scaricare ppt "Grieco Jessica1 PRESENTAZIONE LA FUNZIONE DI MARKETING IL MARKETING MIX IL MARKETING INTERNAZIONALE."

Presentazioni simili


Annunci Google