La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

COMPILAZIONE DEL REFERTO GARA. INTESTAZIONE - NUMERO GARA - DENOMINAZIONE SQUADRE - INDICAZIONE: CAMPIONATO / LUOGO / DATA / GIRONE / CAMPO DI GIUOCO.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "COMPILAZIONE DEL REFERTO GARA. INTESTAZIONE - NUMERO GARA - DENOMINAZIONE SQUADRE - INDICAZIONE: CAMPIONATO / LUOGO / DATA / GIRONE / CAMPO DI GIUOCO."— Transcript della presentazione:

1 COMPILAZIONE DEL REFERTO GARA

2 INTESTAZIONE - NUMERO GARA - DENOMINAZIONE SQUADRE - INDICAZIONE: CAMPIONATO / LUOGO / DATA / GIRONE / CAMPO DI GIUOCO / ORA D INIZIO / ARBITRO - INGRESSO A PAGAMENTO (CANCELLARE LA CASELLA ERRATA) A.S.D. PLAYLIFE SPORTS A.D. G.S. DINAMIS Prima Divisione M. Treviso 15/05/2005 B C.O.N.I MARIO BIANCHINPONZANO V.TO

3 GIOCATORI : PRIMA DELLINIZIO DELLINCONTRO SQUADRA COLORE MAGLIA ANNO DI NASCITA COGNOME E INIZIALE NOME CAPITANO NUMERO MAGLIA ALLENATORE E VICE NUMERO DI TESSERA DIRIGENTI A.S.D. PLAYLIFE SPORTS ROSSO 72LATINI A.K12 RIZZOTTO M. BRUSATIN F GIOFFRE A./ CINQUEGRANI A./

4 GIOCATORI : DURANTE LINCONTRO FALLI PERSONALI FALLI DI SQUADRA TIME OUT (MINUTO) ENTRATE IN QUINTETTO P X 6 X ENTRATE DALLA PANCHINA X

5 TIPO DI FALLOSCRITTURA SUL REFERTO fallo personale che non comporta tiri liberi P fallo personale che comporta tiri liberi P 1 P 2 P 3 fallo antisportivo che comporta tiri liberi U 1 U 2 U 3 fallo tecnico addebitato ad un giocatore T2T2 espulsione per aver abbandonato larea di panchina durante una rissa F fallo da espulsione D 1 D 2 D 3 fallo tecnico addebitato allallenatore per comportamento antisportivo C2C2 fallo tecnico addebitato allassistente allenatore, ad un sostituto o ad un altro componente della panchina B2B2 FALLI

6 REGISTRAZIONE PUNTEGGIO CANESTRO DA 2 PUNTI CANESTRO DA 3 PUNTI TIRI LIBERI FINE QUARTO FINE PARTITA 9 15

7 PARTE BASSA CRONOMETRISTA/SEGNAPUNTI, CITTA, FIRMA RISULTATI PARZIALI INIZIO E FINE QUARTO RISULTATO FINALE SQUADRA VINCENTE MANERA A. DALLA RIVA E. POSTIOMA TREVISO , PLAYLIFE SPORTS 98 G.S. DINAMIS 69 A.S.D. PLAYLIFE SPORTS

8 Una sospensione deve durare un minuto. Non è possibile riprendere il gioco prima che la sospensione sia finita, anche se la squadra che lha richiesta è pronta a riprendere il gioco Ogni squadra ha a disposizione due sospensioni da richiedere in qualsiasi momento dei primi due periodi Ogni squadra ha a disposizione tre sospensioni da richiedere in qualsiasi momento degli ultimi due periodi Ogni squadra ha a disposizione una sospensione per ciascun periodo supplementare. La sospensione va segnata come segue: o segnare il minuto in cui la sospensione viene concessa nellapposito quadratino o alla fine di ogni tempo o supplementare, dovranno essere tracciate due linee nei quadratini non utilizzati SOSPENSIONI

9 Una sospensione richiesta sarà concessa anche quando lavversario ha segnato un canestro, se la richiesta è stata fatta prima che la palla sia stata messa a disposizione di un giocatore per la rimessa. In questo caso il cronometrista ferma il cronometro quando la palla è nel canestro e fischia per informare della richiesta di sospensione Nel caso in cui entrambe le squadre richiedano una sospensione, questa sarà concessa a chi lha richiesta per primo. In caso di un canestro realizzato, la sospensione sarà di conseguenza concessa allallenatore della squadra che ha subito il canestro Una sospensione dura 1 minuto. Dopo 50 secondi il cronometrista avviserà gli arbitri fischiando e segnalando dieci con le mani

10 Il segnapunti avviserà gli Arbitri della richiesta di sostituzione fischiando : quando la palla è morta quando il cronometro è fermo dopo che lArbitro che ha fischiato il fallo ha completato la sua segnalazione Il segnapunti deve avvisare lArbitro della richiesta di cambio prima che la palla sia consegnata al giocatore per una rimessa o per il primo dei tiri liberi (palla viva) SOSTITUZIONE GIOCATORI

11 CRONOMETROAPPARECCHIO 24 Salto a due il giocatore tocca legalmente la palla dopo che ha raggiunto il suo punto più alto la palla è toccata e controllata da uno dei giocatori Rimessa il giocatore tocca la palla allinterno del campo il giocatore controlla una palla viva Avvio dopo tiro libero sbagliato il giocatore tocca la palla allinterno del campo dopo che ha toccato lanello il giocatore prende possesso della palla Partenza USO DEL CRONOMETRO

12 CRONOMETRO stop ogni volta che un Arbitro fischia alla fine di un periodo di gioco o di un supplementare quando viene realizzato un canestro dopo che lallenatore della squadra avversaria ha richiesto una sospensione dopo un canestro negli ultimi due minuti della gara o dei tempi supplementari Arresto


Scaricare ppt "COMPILAZIONE DEL REFERTO GARA. INTESTAZIONE - NUMERO GARA - DENOMINAZIONE SQUADRE - INDICAZIONE: CAMPIONATO / LUOGO / DATA / GIRONE / CAMPO DI GIUOCO."

Presentazioni simili


Annunci Google