La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 La vita indipendente: presente e strategie future Piergiorgio Maggiorotti – presidente della Fish Piemonte La Federazione Italiana per il Superamento.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 La vita indipendente: presente e strategie future Piergiorgio Maggiorotti – presidente della Fish Piemonte La Federazione Italiana per il Superamento."— Transcript della presentazione:

1 1 La vita indipendente: presente e strategie future Piergiorgio Maggiorotti – presidente della Fish Piemonte La Federazione Italiana per il Superamento dellHandicap riunisce in tutta Italia un numero consistente di associazioni costituite da persone con disabilità e loro famiglie/amici/sostenitori, con lo scopo di sensibilizzare e promuovere iniziative finalizzate al superamento delle condizioni che determinano lhandicap. La Fish Piemonte, costituita nel marzo 2001, ne è lespressione regionale. Attualmente aderiscono alla Fish Piemonte 19 associazioni attive a livello regionale. La sede legale è in via Padova 27/a in Torino. La Fish Piemonte è stata individuata dallassessorato regionale alle politiche sociali, assieme con lassociazione Consequor, come rappresentanza delle persone con disabilità nella definizione degli indirizzi delle iniziative per lattuazione del disposto della legge 162/98 e per la valutazione di tali iniziative.

2 2 PREMESSA La sperimentazione recentemente conclusa ha permesso di osservare che: Lautogestione della propria assistenza personale consente alla persona di soddisfare in modo più efficace ed efficiente i propri bisogni assistenziali senza dover dipendere dallorganizzazione di servizi spesso ingessata da orari e vincoli di mansionario. La personalizzazione e la flessibilità degli interventi rappresentano per le persone con disabilità una risposta efficace ed efficiente.

3 3 Con le recenti Linee Guida sono stati fatti alcuni passi avanti: 1. Ampliamento della platea dei possibili destinatari: * persone impegnate in attività di volontariato attivo (pur con i limiti di cui di dirà dopo) *genitori disabili, * persone con + di 65 anni (permanendo le condizioni ed i requisiti). 2. Lassistente personale può essere anche un familiare convivente.

4 4 3. Ammesse le situazioni di coabitazionee con i propri familiari od altre persone, oppure in residenze comunitarie (comunità alloggio, case famiglia, ecc.) 4. Il contributo è previsto per interventi anche della durata di 24 ore Possibilità di assunzione di più di un solo assistente personale 5. Possibilità di sostituire un progetto di vita indipendente o con un progetto di sostegno allautonomia o con interventi diretti quando il progetto perda le connotazioni di vita indipendente Sono garantiti agli Enti gestori finanziamenti aggiuntivi con i fondi della legge 162.

5 5 6. Si è dichiarata conclusa la sperimentazione avviata nel 2003, e sono state individuate Linee di indirizzo omogenee per tutto il territorio regionale cui gli Enti gestori debbono attenersi. A nostro parere, è stato definito un livello di intervento sociale esigibile da parte di tutti i cittadini che rientrino nei requisiti indicati.

6 6 Quali invece gli aspetti non condivisibili del documento regionale? *Non è facilmente discriminabile chi ha una capacità di autodeterminazione e chiara volontà di gestire in modo autonomo la propria esistenza e le proprie scelte da chi non si trovi in tali condizioni. Si potrebbe così determinare una selezione a monte od una autoesclusione esercitata da parte del possibile candidato al progetto, se indotto a rinunciarvi dalla difficile superabilità di ostacoli, quali gravi limitazioni nella possibilità di spostarsi, difficoltà ad avviare una attività produttiva autonoma od ad essere assunti in realtà produttive o presso realtà di servizi, carenze od insufficienze nellassistenza sanitaria, ecc. se non viene aiutato a superarli

7 7

8 8

9 9

10 10

11 11

12 12

13 13

14 14

15 15

16 16


Scaricare ppt "1 La vita indipendente: presente e strategie future Piergiorgio Maggiorotti – presidente della Fish Piemonte La Federazione Italiana per il Superamento."

Presentazioni simili


Annunci Google