La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Ciclo Second Life Evaluation Valutazione dellinnovazione III Seminario 16 novembre 2010.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Ciclo Second Life Evaluation Valutazione dellinnovazione III Seminario 16 novembre 2010."— Transcript della presentazione:

1 Ciclo Second Life Evaluation Valutazione dellinnovazione III Seminario 16 novembre 2010

2 1. Migliorare la capacità di attrazione di città e regioni 2. Incoraggiare LINNOVAZIONE, limprenditorialità e leconomia della conoscenza 3. Creare nuovi e migliori lavori (Madureira)

3 cè innovazione quando si fanno le stesse cose ma: in maniera diversa con risultati migliori in un nuovo ambito (Tendler)

4 Linnovazione per natura è: A rischio Non prevedibile riguardo a: cosa chi come quando quali circostanze giocano nelleffettiva utilizzazione (Perrin)

5 per valutare linnovazione sono essenziali i metodi qualitativi fra questi il più adatto è lo studio di casi, che riesce ad andare a fondo rispetto a ciò che appare, successo o fallimento. Si consente in tal modo lapprendimento (Perrin)

6 Ogni caso deve : avere tutte le informazioni, (ottenute con interviste, documentazioni, osservazioni..) essere sensibile al contesto essere visto come entità complessa e unica I dati vanno organizzati per lanalisi in profondità e per la comparazione ( Patton, 2003)

7 n TITOLOPAESEOb.PERIODO 1 BioGenomicaGrecia Nanotech Excellence CentreSlovenia Competence Centre on FoodEstonia Competence Platform for ArtistsGermania e-Business ForumGrecia Fibre Optic ValleySvezia21999/ IntotaloFinlandia Knowledge DockR.Unito LAVItalia NetPortSvezia PASIFrancia Porto DigitalPortogallo PUCKSvezia Sonic StudioSvezia Information Society White BookFrancia12006

8 sintesi descrizione del progetto il contesto implementazione risultati sostenibilità e trasferibilità fattori di successo e lezioni apprese (Perrin)

9 sintesi descrizione del progetto il contesto implementazione risultati sostenibilità e trasferibilità fattori di successo e lezioni apprese (

10 disegno del progetto management, monitoraggio e valutazione governance: partnership e leadership elementi e approcci innovativi ostacoli incontrati e soluzioni sperimentate

11 dimensioni di qualità : coordinamento partecipazione degli stakeholder valutazione e comparazione per riorientare le politiche attraverso levidenza (EIPR 2008 )

12 1 l hardware quali sono le organizzazioni, quante sono, di che tipo, la rete formale che le collega e il suo funzionamento. Sono aspetti tangibili, misurabili in modo quantitativo. 2 il software le caratteristiche e gli elementi che determinano il coordinamento, come la cultura e i l management, generano levidenza e lutilizzano per adattare e migliorare la politica di innovazione, sono da valutare con lo studio di caso. (EIPR 2008 )

13 il contesto formazione della partnership composizione e inclusione organizzazione formale e leadership management e coordinamento implicazioni per la politica regionale

14 definizione dellagenda e obiettivi la collaborazione precedente al progetto il processo di partenariato durante il progetto

15 composizione formale e informale del partenariato grado e forma del coinvolgimento dei vari stakeholders dallinizio ai risultati.

16 organizzazione grado del partenariato ruoli dei diversi partners e delle autorità locali e regionali

17 Il ruolo del management riguardo a : apprendimento scambio di conoscenze processi di problem-solving costruzione fiducia comunicazione coinvolgimento degli stakeholders

18 Project objectives Strategic projectsFocused projects Project governance High inclusiveness Knowledge Dock (UK) NetPort Karlashamn (SE) Porto Digital (PT) Intotalo (FI) Fibre Optic Valley (SE) PUCK (SE) Sonic Studio (SE) Competence Centres (EE) E-Business Forum (GR) Competence Platform for Artist (DE) Low inclusiveness PASI(FR) Corsica Information Society White Book (FR) Nanotecnoloy Centre of Excellence (SI) Biogenomica(GR) LAV Laboratory (IT)

19 INNOVATIONpaesiprogetti Innovation leadersSvezia Finlandia Germania Regno Unito F ibre Optic V.,NetPort, Sonic Studio, Puck Intotalo Competence Platform for Artists Knowledge Dock Innovation followersFrancia PASI, Information Society White Book Moderate innovatorsGrecia Slovenia Estonia Italia Portogallo bioGemonica e-Business Forum Nanotech Excellence Centre Competence Centre on Food LAV Porto Digital ( EIPR 2008 )

20 European Commission (2008), Analysing ERDF Co-Financed Innovative Projects, Final report ; - Madureira A. M. J.E. Nilsson,&V. G.,Blekinge T. Högskola( 2007), Structural Funds as instrument to promote Innovation - Theories and practices, Vinnova; Perrin, B. (2002), How to and How Not to Evaluate Innovation, Evaluation, Vol.8, No. 1, 13-28; Stame N, (2001), Tre approcci principali alla valutazione: distinguere e combinare, in M.Palumbo, Il processo di valutazione. Decidere, programmare, valutare, Milano, F. Angeli. Technopolis Group (2008 a), Measuring up: evaluating the effects of innovation measures in the Structural Funds; TechnopolisGroup (2008 b,) Analysing ERDF Co-Financed Innovative Projects, Case study manual ; Tendler, J., (1992), 62 consigli ai valutatori in Progetti ed effetti, Napoli, Liguori; Tsipour L, Reid A. (2008), European Innovation Progress Report (EIPR).


Scaricare ppt "Ciclo Second Life Evaluation Valutazione dellinnovazione III Seminario 16 novembre 2010."

Presentazioni simili


Annunci Google