La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

E-learning per le lingue: strumenti, prospettive e casi di studio Università degli Studi di Pavia – Corso Cim Prof. Marco Porta Dott.ssa: María Amparo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "E-learning per le lingue: strumenti, prospettive e casi di studio Università degli Studi di Pavia – Corso Cim Prof. Marco Porta Dott.ssa: María Amparo."— Transcript della presentazione:

1 E-learning per le lingue: strumenti, prospettive e casi di studio Università degli Studi di Pavia – Corso Cim Prof. Marco Porta Dott.ssa: María Amparo Mazzuchelli López Gabriele Dander Matricola: a.a. 2011/2012

2 Università degli Studi di Pavia – Corso Cim Definizione di E-learning Computer-Based Learning Web-Based Learning Network Collaborative Learning Online Resource-Based Learning Computer-Supported Collaborative Learning E-learning

3 a.a. 2011/2012Università degli Studi di Pavia – Corso Cim Definizione di E-learning E-learning Knowledge Based SocietyICT

4 a.a. 2011/2012Università degli Studi di Pavia – Corso Cim Supporto allE-learning eEurope (1999) Learnovation (2008) Decreto Ministeriale del Ministero per linnovazione e le tecnologie (2002)

5 a.a. 2011/2012Università degli Studi di Pavia – Corso Cim E-learning delle lingue Stima mercato globale e-learning: 27,1 mld $ (2009) 107,3 mld $ (2015) Supporti:Offline (CD/ROM, Software, etc.) Online (Forum, blog, chat, social networks, etc.) Stima mercato apprendimento delle lingue: 80 mld $ (2010)

6 a.a. 2011/2012Università degli Studi di Pavia – Corso Cim Blended Learning Metodo tradizionale Utilizzo media elettronici Blended Learning

7 a.a. 2011/2012Università degli Studi di Pavia – Corso Cim Blended Learning Ottimizzazione dei tempi di apprendimento Imparare facendo Goal Based Scenarios (GBS) Brainstorming Problem Solving Livello di attenzione Flessibilità Attività del discente

8 a.a. 2011/2012Università degli Studi di Pavia – Corso Cim Strumenti e-learning in ambito accademico Tandem language learning Mondi virtuali Piattaforme di apprendimento OnlineVideoconferenza

9 a.a. 2011/2012Università degli Studi di Pavia – Corso Cim Strumenti e-learning: Rosetta Stone Tipo strumento: Software Paradigma apprendimento: Immersione nella lingua obiettivo. Associazione immagini, testi e suoni. Nessuna attenzione verso la competenza grammaticale e discorsiva.

10 a.a. 2011/2012Università degli Studi di Pavia – Corso Cim Strumenti e-learning: Memrise Paradigma apprendimento: Metodo mnemonico tramite flashcards e meme. Insegnamento di solo vocabolario. Ripetizione continua degli esercizi. Tipo strumento: Sito Web

11 a.a. 2011/2012Università degli Studi di Pavia – Corso Cim Strumenti e-learning: Livemocha Paradigma apprendimento: Lezioni strutturate in fasi differenti dellapprendimento. Interazione con altri discenti in comunità. Tipo strumento: Social Network

12 a.a. 2011/2012Università degli Studi di Pavia – Corso Cim Integrazione strumenti e-learning in ambiente didattico Docenti + Studenti ComunitàAutonomia Autenticità contesto Lifelong Learning Comunità Autonomia Autenticità contesto Lifelong Learning Ridefinizione processo Ridefinizione ruoli Docente/Studente

13 a.a. 2011/2012Università degli Studi di Pavia – Corso Cim Integrazione strumenti e-learning in ambiente didattico Comunità Comunità espansa oltre la classe Maggior senso di comunità Maggiore apprendimento collaborativo Autonomia Spazi di autogestione Valutazione di sé e degli altri Autenticità contesto Contatto con madrelingua Contesto culturale Lifelong Learning Gestione flessibile dei tempi dapprendimento Reperibilità risorse ovunque e in qualsiasi momento

14 a.a. 2011/2012Università degli Studi di Pavia – Corso Cim Integrazione strumenti e-learning in ambiente didattico Ruolo del docente e dello studente Potenziare linterazione nel processo di apprendimento/insegnamento Insegnare come imparare (know how) Utilizzo piattaforme per il Lifelong Learning Partecipazione attiva degli studenti nella pianificazione dello studio Creazione di progetti multimediali degli studenti Docente Studente

15 a.a. 2011/2012Università degli Studi di Pavia – Corso Cim Integrazione strumenti e-learning in ambiente didattico Modello base di blended learning Presenza sociale Presenza cognitiva Presenza dellinsegnante

16 a.a. 2011/2012Università degli Studi di Pavia – Corso Cim Grazie per lattenzione!


Scaricare ppt "E-learning per le lingue: strumenti, prospettive e casi di studio Università degli Studi di Pavia – Corso Cim Prof. Marco Porta Dott.ssa: María Amparo."

Presentazioni simili


Annunci Google