La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Lo sviluppo delle emozioni Lo sviluppo delle emozioni.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Lo sviluppo delle emozioni Lo sviluppo delle emozioni."— Transcript della presentazione:

1 Lo sviluppo delle emozioni Lo sviluppo delle emozioni

2 Che cosè unemozione?

3 Definizione Emozione: Stato psichico affettivo e momentaneo che consiste nella reazione opposta allorganismo a percezioni o rappresentazioni che ne turbano lequilibrio (Devoto e Oli,1995)

4 Le emozioni Sono delle reazioni psicofisiche che si attivano allinterno del corpo, nella mente di un individuo mentre recepisce, elabora e risponde a date situazioni ed eventi Rappresentano unesperienza soggettiva di una certa intensità, a cui seguono modificazioni a livello vegetativo (fisiologico e viscerale) psichico e somatico

5 Le emozioni Sono essenzialmente impulsi ad agire Si possono presentare organizzate in grandi famiglie: collera, tristezza, paura, gioia, amore, sorpresa,vergogna

6 Le emozioni Sono reazioni biologicamente organiche che attraverso la cultura, lelaborazione simbolica, il linguaggio e la coscienza si esteriorizzano in passioni, affetti sentimenti

7 Lemozione è un punto di incontro tra corpo e mente Unemozione non è mai neutra è sempre piacevole o spiacevole

8

9 Lo sviluppo emotivo non può secondo le nuove teorie svincolarsi dallo sviluppo sociale e cognitivo Le emozioni possono cominciare a manifestarsi fin dalla nascita ed è la qualità della relazione tra il bambino e chi si prende cura di lui a far sì che la loro espressione si articoli in pensiero armonico

10 Competenza emotiva Capacità di mantenere o cambiare le transazioni con lambiente in modo efficace e socialmente appropriato grazie allabilità di affrontare adeguatamente le proprie e altrui emozioni nelle situazioni di vita quotidiana

11 Goleman: intelligenza emotiva Lintelligenza emotiva è importante per il successo nella vita

12 INTELLIGENZA EMOTIVA può essere insegnata per: Conoscere, distinguere, dialogare, controllare ed utilizzare le emozioni per la realizzazione di obiettivi personali e di crescita Ottimizzare i processi relazionali e cognitivi Far crescere le competenze sociali Aumentare il benessere psicologico e relazionale

13 Competenza emotiva Espressione delle emozioni La comunicazione non verbale Il volto Gesti e movimenti del corpo La voce Contatto corporeo

14 0-2 mesi Reazioni sensorio - affettive: reazioni fisiologiche (positive e negative: interesse, disgusto, trasalimento) per comunicare i bisogni e, indirettamente, stabilire un contatto con il caregiver 3-9 mesi Reazioni percettivo - affettive: attenzione più specifica verso persone e oggetti: sorpresa, collera e paura 9-24 Reazioni cognitivo - affettive: maggior consapevolezza di sé come agente e dellambiente, memoria degli eventi emozioni sociali (timidezza, colpa, vergogna) 24 in poi Regolazione delle emozioni: modulazione delle proprie emozioni in accordo con le regole sociali LO SVILUPPO EMOTIVO

15 Nello studio delle emozioni occorre distinguere Espressione delle emozioni Riconoscimento delle emozioni Qualità espressive del neonato che consentono alladulto di capirne i bisogni e lo stato emotivo Capacità del neonato di comprendere che cosa prova lui stesso e cosa provano gli altri

16 Espressione delle emozioni Espressione delle emozioni Le emozioni si esprimono tramite pattern universali e specifici; Le prime reazioni emotive (disgusto, piacere...) si configurano come risposte espressive comuni a più situazioni; Il Sistema edonico di piacere - dolore è lunico ad esprimersi con pattern mimici universali e invarianti; Le reazioni fisiologiche del neonato acquisiscono significato grazie al caregiver, che vi attribuisce unintenzione comunicativa

17 Il riconoscimento delle emozioni Il riconoscimento delle emozioni Lattenzione precoce per il volto favorisce il processo di differenziazione e di comprensione delle espressioni emotive; Il neonato precocemente risponde in modo congruo alle espressioni di gioia, tristezza e collera e mostra disagio se esse sono sfasate o non adeguate al ritmo dellinterazione; Il riconoscimento delle emozioni precede leffettiva comprensione del loro significato; Nellinterazione diadica si creano aspettative basate sul significato delle diverse espressioni emotive, che aiutano il bambino a regolare il proprio comportamento.

18 Fenomeni importanti per la comprensione delle emozioni Riferimento sociale: Capacità di avvalersi delle emozioni altrui per orientare il proprio comportamento. Il riferimento sociale ha carattere selettivo, nel senso che soprattutto le espressioni di persone di riferimento (es. la madre) diventano risorse per interpretare e valutare la situazione; Comportamenti empatici: Processi di risonanza emotiva, per cui si comprende ciò che gli altri sentono e percepiscono. Passaggio da contagio emotivo (sentire e riflettere lemozione altrui, ma in forma indifferenziata e non cognitiva) a comportamenti di vera e propria empatia (aiuto, consolazione)


Scaricare ppt "Lo sviluppo delle emozioni Lo sviluppo delle emozioni."

Presentazioni simili


Annunci Google