La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 FILIERA TURISTICA Domanda di mercato Tecnologia Relazioni interaziendali Stratificazione delle configurazioni di filiera Dal vecchio al nuovo turismo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 FILIERA TURISTICA Domanda di mercato Tecnologia Relazioni interaziendali Stratificazione delle configurazioni di filiera Dal vecchio al nuovo turismo."— Transcript della presentazione:

1 1 FILIERA TURISTICA Domanda di mercato Tecnologia Relazioni interaziendali Stratificazione delle configurazioni di filiera Dal vecchio al nuovo turismo

2 2 NUOVO TURISMO Fenomeno di cambiamento connesso a rilevanti modificazioni nella tecnologia informatica e nei gusti dei consumatori e a connesse innovazioni nelle forme di offerta. Nuove configurazioni di filiera produttivo- distributiva Nuove tipologie di attori

3 3 DOMANDA DI MERCATO Differenziazione della domanda Differenziazione delle forme di offerta Personalizzazione dei prodotti turistici Standardizzati Taylor made

4 4 FILIERA TURISTICA Domanda di mercato Tecnologia Coesistenza delle diverse configurazioni delle relazioni di filiera.

5 5 IL TURISMO INTERMEDIATO ELETTRONICAMENTE Anni 80 Paradigma post-fordista Nuovo turismo Segmentazione del mercato Differenziazione dellofferta Domanda Nuove forme di turismo

6 6 Pag.69 Tav La produzione e il consumo post-fordista nelle aziende turistiche

7 7 IL TURISMO INTERMEDIATO ELETTRONICAMENTE Produzione personalizzata di massa Mass customization Tecniche di segmentazione del mercato Efficienza Adattamento alle esigenze della clientela Tecniche di produzione di massa

8 8 IL TURISMO INTERMEDIATO ELETTRONICAMENTE Mass customization Nascita di nuove tipologie di aziende Specializzazione delle aziende esistenti Attori turistici Processi Differenziazione del prodotto Diversificazione del portafoglio offerte

9 9 IL TURISMO INTERMEDIATO ELETTRONICAMENTE Tecnologia Il collegamento delle imprese turistiche alle reti telematiche per la promozione, prenotazione, commercializzazione e vendita dei propri servizi, non costituisce più una fonte di vantaggio concorrenziale, ma di sopravvivenza. Se si è collegati ad un CRS si è in grado di accontentare la propria clientela, altrimenti, si è fuori da mercato

10 10 I CRS non sono più sistemi per prenotare e vendere biglietti aerei, ma strumenti per vendere turismo. IL TURISMO INTERMEDIATO ELETTRONICAMENTE Posto aereo Alloggio Ristorazione Transfer Escursioni Noleggio auto OFFERTE INTEGRATE

11 11 IL TURISMO INTERMEDIATO ELETTRONICAMENTE CRSGDS Rete di reti Rete proprietaria Integrazione

12 12 CRS – Computer Reservation System Sistemi di prenotazione automatizzati Rete chiusa proprietaria Fornitori di servizi CRS Agenzia di viaggio Turista Fee GDS – Global Distribution System Integrazione di numerosi CRS Alleanze – acquisizioni – fusioni - partnership

13 13 Pag. 81 Fig. 2.5 La filiera produttivo- distributiva nel turismo intermediato elettronicamente

14 14 IL TURISMO INTERMEDIATO ELETTRONICAMENTE GDS I competitor SABRE – azienda leader GALILEO AMADEUS WORLDSPAN

15 15 IL TURISMO INTERMEDIATO ELETTRONICAMENTE Agenzia di viaggio Paradigma fordista Attività di vendita Paradigma post-fordista Attività di consulenza Package personalizzato GDS

16 16 IL TURISMO INTERMEDIATO ELETTRONICAMENTE Disintermediazione a monte Tour operator Punti di forza Garanzia del brand Efficienza nellintegrazione del package Package complessi

17 17 IL TURISMO TOTALMENTE DISINTERMEDIATO Anni 90 Internet Revolution Business to Business B2B Business to Consumer B2C e-commerce Mercati virtuali Il mercato virtuale è un luogo in cui le transazioni commerciali vengono realizzate attraverso network basati su una infrastruttura fissa e senza fili rappresentata da Internet.

18 18 IL TURISMO TOTALMENTE DISINTERMEDIATO e- commerce Un qualsiasi tipo di transazione tendente a vendere o acquistare un prodotto o un servizio, in cui gli attori interagiscono elettronicamente piuttosto che con scambi fisici e contatti diretti. B2B rapporti inter-aziendali B2C rapporti tra impresa e consumatore

19 19 p.87 Fig Il turismo totalmente disintermediato

20 20 IL TURISMO TOTALMENTE DISINTERMEDIATO Disintermediazione totale Interazione diretta tra produttore-cliente finale Strategie di presenza on-line dei produttori Riduzione dei costi di distribuzione Fonte di valore

21 21 IL TURISMO TOTALMENTE DISINTERMEDIATO La disintermediazione consiste nella scomparsa degli intermediari tradizionali della filiera produttivo-distributiva, pervenendo, pertanto, ad un canale di distribuzione di tipo diretto: relazione diretta tra produttore e consumatore finale. DISINTERMEDIAZIONE

22 22 IL TURISMO TOTALMENTE DISINTERMEDIATO DISINTERMEDIAZIONE Attori coinvolti: Agenzia di viaggio Tour operator GDS/CRS

23 23 IL TURISMO TOTALMENTE DISINTERMEDIATO GDS Tradizionali NuoviGDS Rete agenziale Rete Internet Orbiz Opodo

24 24 IL TURISMO TOTALMENTE DISINTERMEDIATO Disintermediazione Grado di rischio percepito Complessità del prodotto Servizi disponibili on-line Valore percepito


Scaricare ppt "1 FILIERA TURISTICA Domanda di mercato Tecnologia Relazioni interaziendali Stratificazione delle configurazioni di filiera Dal vecchio al nuovo turismo."

Presentazioni simili


Annunci Google