La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Caso clinico Donna 72 anni Metà Gennaio 2009 giunta in P.S. per lipotimia.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Caso clinico Donna 72 anni Metà Gennaio 2009 giunta in P.S. per lipotimia."— Transcript della presentazione:

1 Caso clinico Donna 72 anni Metà Gennaio 2009 giunta in P.S. per lipotimia

2 Anamnesi patologica remota Intolleranza: ASA, FANS e Ticlopidina 1949: Fenomeni coreici (malattia reumatica) 1966: Steno-insufficienza mitralica reumatica Anemia di ndd seguita da ematologo 2008: Peggioramento sintomatologia

3 Anamnesi patologica prossima ECOCARDIOGRAMMA –Valvola mitralica reumatica fibrotica –Insufficienza mitralica severa –Stenosi mitralica lieve-moderata (2 cm 2 ) –Ventricolo sx di dimensioni normali –FE conservata –Dilatazione atrio sx (vol 87 ml) –Insufficienza tricuspidale moderata –PAPS 50 mmHg

4 Anamnesi patologica prossima CORONAROGRAFIA –Albero coronarico indenne DOPPLER TSA –A. carotidi comuni pervie –A. carotidi esterne pervie –A. carotidi interne pervie Presenza di lieve ateromasia –A. vertebrali pervie ed ortograde Consigliato intervento di protesi valvolare

5 Intervento e decorso Marzo 2009 intervento di –Sostituzione valvola mitralica con protesi biologica SJ –Plastica della tricuspide secondo De Vega Durante il decorso evidenza di: –FA trattata con Amiodarone alternanza di FA e RS –Lieve screzio renale con creatininemia max 1,45 mg/dL in via di risoluzione

6 Controllo post-operatorio Aritmia totale da FA Bioprotesi mitralica normofunzionante –No leak periprotesico FE 50% No versamento pericardico Ricovero per ciclo riabilitativo cardiologico

7 Decorso degenza Ripetuti episodi di FA –Amiodarone Riscontro pause patologiche (8 sec) Impianto di PM

8 Febbre reumatica acuta

9 Malattia multisistemica che deriva da una reazione autoimmune in seguito a una infezione da Streptococchi di gruppo A Bambini di età compresa tra 5 e 14 anni Entrambi i sessi senza distinzione Migliori condizioni igieniche e antibiotici hanno fortemente diminuito lincidenza negli stati industrializzati milioni di persone in tutto il mondo ne sono affetti

10 Criteri di Jones Evidenza di pregressa infezione streptococcica di gruppo A più 2 manifestazioni maggiori o 1 maggiore e 2 minori Criteri maggiori Poliartrite (70%) Cardite (50%) Corea (10%) Eritema marginato (<10%) Noduli sottocutanei (<10%) Criteri minori Febbre Poliartralgie VES o PCR ECG: prolungamento P-R J oints (poliartrite), O (l'immagine negli esami della cardite) Noduli, Eritema, Sydenham Corea

11 Cardiopatia reumatica Unica manifestazione della Febbre reumatica acuta che non si risolve spontaneamente Causa più comune di malattia cardiaca nei paesi in via di sviluppo Colpisce prevalentemente le femmine Può interessare: –Miocardio –Pericardio –Endocardio

12 Interessamento endocardico Il danno valvolare è il segno principale della cardite reumatica Interessamento valvolare in ordine di frequenza: Valvola mitrale Valvola aortica Valvola tricuspide Valvola polmonare

13 Steno-insufficienza mitralica Lembi valvolari ispessiti da tessuto fibroso e/o da depositi di calcio Commissure valvolari fuse Corde tendinee fuse e accorciate Lembi valvolari rigidi Valvola a bocca di pesce La calcificazione della valvola immobilizza i lembi valvolari e riduce ulteriormente lorifizio valvolare

14 Diagnosi

15 Anamnesi Esame obiettivo –Auscultazione Esami strumentali –ECO –ECG –RX torace

16 Ecocardiografia Diagnosi Meccanismo Valutazione entità Alterazioni emodinamiche –Funzione ventricolo Sx (FE) –Dimensioni atrio –PAP –Cuore Dx Possibilità di riparazione

17 Insufficienza mitralica

18 Valvola mitrale reumatica Commissura anteriore Commissura posteriore

19 ECG Dilatazione atrio sin Aumento voltaggi ventricolari Blocchi di branca Fibrillazione atriale

20 Rx torace


Scaricare ppt "Caso clinico Donna 72 anni Metà Gennaio 2009 giunta in P.S. per lipotimia."

Presentazioni simili


Annunci Google