La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Istituto Patologia Chirurgica Pneumotorace. Istituto Patologia Chirurgica Pneumotorace Definizione : presenza di aria nel cavo pleurico con collasso.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Istituto Patologia Chirurgica Pneumotorace. Istituto Patologia Chirurgica Pneumotorace Definizione : presenza di aria nel cavo pleurico con collasso."— Transcript della presentazione:

1 Istituto Patologia Chirurgica Pneumotorace

2

3 Istituto Patologia Chirurgica Pneumotorace Definizione : presenza di aria nel cavo pleurico con collasso di entità variabile del polmone. Pneumotorace spontaneo (60%) Pneumotorace traumatico (34%) Pneumotorace iatrogeno (6%) Inquadramento Pneumotorace iperteso (1-3% di tutti gli episodi) (Da D.Weissberg et al., Pneumothorax, CHEST 2000; 117: )

4 Istituto Patologia Chirurgica Pneumotorace Pneumotorace spontaneo Idiopatico o primario In assenza di concomitanti patologie polmonari. Secondario Instauratosi su preesistenti patologie polmonari (COPD, tubercolosi, sarcoidosi, neoplasie). (Da D.Weissberg et al., Pneumothorax, CHEST 2000; 117: )

5 Istituto Patologia Chirurgica Pneumotorace Sintomatologia Dolore toracico (85%) Dispnea (25%) Tosse (3%) Enfisema sottocutaneo Tachicardia Cianosi Ipotensione (Da M.H. Baumann et al., The clinicians perspective on pneumothorax management. CHEST 1997; 112: )

6 Istituto Patologia Chirurgica Pneumotorace Diagnosi Clinica Radiografia del torace (50-70% di sensibilità) Tomografia computerizzata Ultrasuoni (95% di sensibilità) (Da S.Dulchawsky et al., Prospective evaluation of thoracic ultrasound in detection of pneumothorax. J. TRAUMA 2001; 50: )

7 Istituto Patologia Chirurgica Pneumotorace Pneumotorace spontaneo primario

8 Istituto Patologia Chirurgica Pneumotorace Pneumotorace post FNAB

9 Istituto Patologia Chirurgica Pneumotorace Pneumotorace completo

10 Istituto Patologia Chirurgica Pneumotorace Trattamento Osservazione (9-10% dei casi) Aspirazione con ago (6-10% dei casi) Pleurocateteri di diametro compreso tra 8 e 14 Fr (20-30% dei casi) Drenaggio toracico (50-60% dei casi) Intervento chirurgico (8-10% dei casi) (Da J.M. Vernejoux et al., Spontaneous pneumothorax : pragmatic management and long term outcome. RESPIRATORY MEDICINE 2001; 95: )

11 Istituto Patologia Chirurgica Pneumotorace Osservazione (20-100% di successo) Paziente asintomatico Pneumotorace piccolo Pneumotorace spontaneo primario Rischi e controindicazioni : Sviluppo di pneumotorace iperteso (Da J.M. Vernejoux et al., Spontaneous pneumothorax : pragmatic management and long term outcome. RESPIRATORY MEDICINE 2001; 95: )

12 Istituto Patologia Chirurgica Pneumotorace Aspirazione con ago (70-100% di successo) Pneumotorace piccolo ma progressivo a successivi controlli Rx. Rischi e controindicazioni : Descritte numerose recidive (Da J.M. Vernejoux et al., Spontaneous pneumothorax : pragmatic management and long term outcome. RESPIRATORY MEDICINE 2001; 95: )

13 Istituto Patologia Chirurgica Pneumotorace Pleurocateteri (70% di successo) Pneumotorace spontaneo primario di piccola/media entità Rischi e controindicazioni : Emorragie durante il posizionamento (Da J.M. Vernejoux et al., Spontaneous pneumothorax : pragmatic management and long term outcome. RESPIRATORY MEDICINE 2001; 95: ) Paziente sintomatico Puntura del parenchima polmonare Maggior frequenza di recidive rispetto al drenaggio toracico (33% Vs 6%)

14 Istituto Patologia Chirurgica Pneumotorace Pleurocatetere 14 Fr

15 Istituto Patologia Chirurgica Pneumotorace Tecnica di Seldinger I

16 Istituto Patologia Chirurgica Pneumotorace Tecnica di Seldinger II

17 Istituto Patologia Chirurgica Pneumotorace Tecnica di Seldinger III

18 Istituto Patologia Chirurgica Pneumotorace Tecnica di Seldinger IV

19 Istituto Patologia Chirurgica Pneumotorace Tecnica di Seldinger V

20 Istituto Patologia Chirurgica Pneumotorace Tecnica di Seldinger VI

21 Istituto Patologia Chirurgica Pneumotorace Tecnica di Seldinger VII

22 Istituto Patologia Chirurgica Pneumotorace Drenaggio toracico (70-100% di successo) Paziente sintomatico Rischi e controindicazioni : Lesioni degli organi interni (fegato, milza, polmoni …) (Da J.M. Vernejoux et al., Spontaneous pneumothorax : pragmatic management and long term outcome. RESPIRATORY MEDICINE 2001; 95: ) Pneumotorace spontaneo secondario Lesioni dei vasi intercostali Pneumotorace di qualsiasi tipo ed entità in pazienti che debbano essere sottoposti ad anestesia generale e/o ventilazione meccanica

23 Istituto Patologia Chirurgica Pneumotorace Note di tecnica Scegliere e localizzare punto di inserzione (II/III spazio intercostale sulla linea emiclaveare o V/VI spazio sulla linea ascellare media). Anestesia locale penetrando con lago nel cavo pleurico per anestetizzare la pleura e al tempo stesso controllare la presenza di aria. Incisione cutanea e dissezione per via smussa sul bordo superiore della costola inferiore fino ai muscoli intercostali. Posizionamento tubo mandrinato e suo collegamento con valvola ad acqua.

24 Istituto Patologia Chirurgica Pneumotorace Accesso ascellare

25 Istituto Patologia Chirurgica Pneumotorace Accesso ascellare

26 Istituto Patologia Chirurgica Pneumotorace Accesso emiclaveare

27 Istituto Patologia Chirurgica Pneumotorace Accesso emiclaveare

28 Istituto Patologia Chirurgica Pneumotorace Drenaggio toracico

29 Istituto Patologia Chirurgica Pneumotorace Intervento chirurgico (95-100% di successo) Videotoracoscopia operativa (VATS) Rischi e controindicazioni : Pazienti in condizioni scadute o con prognosi (pnx spontaneo secondario) infausta per la malattia di base (Da J.M. Vernejoux et al., Spontaneous pneumothorax : pragmatic management and long term outcome. RESPIRATORY MEDICINE 2001; 95: ) Pneumotorace recidivo (II/III Episodio) ARDS da talcaggio A scopo profilattico in pazienti a rischio di recidive che svolgano lavori particolari (sub, piloti di aerei...)

30 Istituto Patologia Chirurgica Pneumotorace Management of spontaneous pneumothorax CHEST 119/2 February, 2001 Somministrazione ad esperti del settore di un questionario relativo al trattamento dello pneumotorace con casi clinici ed estrapolazione di linee guida dallanalisi delle risposte Caratteristiche dello studio Grandezza dello pneumotorace Small (<3 cm di distanza apice-cupola) Large (>3 cm di distanza apice-cupola) Condizioni cliniche Stabile (FR FC >60 bpm SO 2 > 90%, non dispnea) Instabile (pazienti che non soddisfano i criteri sopra elencati) { { Consensus Conference

31 Istituto Patologia Chirurgica Pneumotorace Pneumotorace spontaneo primario 1) Paziente stabile con piccolo pnx Osservazione (3-6 hr) Dimissione se Rx esclude progressione Terapia se progressione 2) Paziente stabile con grande pnx Drenaggio ( max 22 Fr) Dimissione se polmone a parete Ospedalizzazione 3) Paziente instabile Drenaggio - fino a 28 Fr se si prevedono grosse perdite aeree o se il paziente richiede anestesia generale o ventilazione meccanica. { {

32 Istituto Patologia Chirurgica Pneumotorace Pneumotorace spontaneo primario Persistenza dello pnx Recidive dello pnx TAC Attesa di 4 gg e successiva indicazione ad intervento chirurgico (se controindicato si usi la pleurodesi chimica transtubo). L 85% degli esperti aspetta la II recidiva, il 15% propone subito lintervento. Non utile nel pneumotorace spontaneo primario, non cè consenso sul suo utilizzo nei casi di persistenza, recidive o per stabilire le indicazioni allintervento chirurgico

33 Istituto Patologia Chirurgica Pneumotorace Rimozione drenaggio pleurico

34 Istituto Patologia Chirurgica Pneumotorace Rimozione drenaggio pleurico

35 Istituto Patologia Chirurgica Pneumotorace Rimozione drenaggio pleurico

36 Istituto Patologia Chirurgica Pneumotorace Sistema di drenaggio a due vasi Al paziente Allaspiratore Valvola ad acqua Regolatore intensità aspirazione


Scaricare ppt "Istituto Patologia Chirurgica Pneumotorace. Istituto Patologia Chirurgica Pneumotorace Definizione : presenza di aria nel cavo pleurico con collasso."

Presentazioni simili


Annunci Google