La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Webfrequenze I siti Internet delle emittenti radiofoniche Corso di Informatica I anno Sistemi e Tecnologie per la Multimedialità Prof. Maurizio Masini.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Webfrequenze I siti Internet delle emittenti radiofoniche Corso di Informatica I anno Sistemi e Tecnologie per la Multimedialità Prof. Maurizio Masini."— Transcript della presentazione:

1 Webfrequenze I siti Internet delle emittenti radiofoniche Corso di Informatica I anno Sistemi e Tecnologie per la Multimedialità Prof. Maurizio Masini Tesi di Alessandro Antonelli Laurea Specialistica – Radiofonia, linguaggi dello spettacolo e del multimediale

2 Rds – Rtl Radio private nazionali commerciali Formato musicale Target giovanile, dai 16 – 44 anni Presenti sul web come rds.it e rtl.it

3 Obiettivi della ricerca Il passaggio dalletere al web: possibili cambiamenti Tecnologia e comunicazione: quali scegliere Web radio e le opportunità per lutente I siti di Rds – Rtl: vere radio?

4 Dentro una web radio Contenuti vivaci, accattivanti, visibili La radio ci vede, non essendo più solo suono ma anche luce e immagine Possibilità di offrire molto di più che uno streaming audio. Aumentano i servizi per lascoltatore

5 Utilizza la tecnologia Flash nella costruzione del sito Domina lessenziale, con pochi pulsanti e collegamenti Diviso in 3 sezioni per categoria (news, musica, munù) Look accattivante, grafica avanzata Tasto Ascoltare e logo Rds ben in vista Possibilità di scaricare le news, sport, oroscopo, singoli Linguaggio giovanile, scherzoso Pubblicità ben in vista Difficoltà nellintuire alcuni comandi e funzioni

6 Il punto su rds.it La tecnologia Flash permette un impatto visivo affascinante e avanzato Il minimalismo nei contenuti è segno che Rds premia molto lascolto via web Loghi e pulsanti ben in vista segnalano la volontà di ricordare il tipo di radio al pubblico Una bella grafica crea anche difficoltà nellintuizione di alcune funzioni

7 Uso dellHtml nella costruzione del sito Spazio ai contenuti, alle parole, ai collegamenti: menù fornito Tasti legati allascolto della radio sono poco evidenti Grande spazio alle news, allutente, ai contatti con le varie redazioni La consuetudine dellHtml da maggiore intuitività Probabile dispersione di alcune informazioni

8 Il punto su rtl.it Facilità nel navigare nel sito, grazie allHtml Al centro ci sono i contenuti, non la radio in se stessa Il target è riconoscibile: pubblico più eterogeneo, vuole più sapere e meno ascoltare Al centro ci sono gli ascoltatori, meno la radio

9 Conclusione Rds.it fa radio, perché offre principalmente la possibilità di ascoltare via web lemittente Essendo un sito povero di contenuti, è più suono che immagine Rtl.it offre contenuti extra al solo streaming audio Qualcosa in più alla sola radio, per chi vuole approfondire, più che ascoltare


Scaricare ppt "Webfrequenze I siti Internet delle emittenti radiofoniche Corso di Informatica I anno Sistemi e Tecnologie per la Multimedialità Prof. Maurizio Masini."

Presentazioni simili


Annunci Google