La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

UNALIMENTAZIONE SANA PROTEGGE ANCHE LAMBIENTE Roma Capitale e la sfida dei cambiamenti climatici Green Week: Uso efficiente delle risorse Roma 19 maggio.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "UNALIMENTAZIONE SANA PROTEGGE ANCHE LAMBIENTE Roma Capitale e la sfida dei cambiamenti climatici Green Week: Uso efficiente delle risorse Roma 19 maggio."— Transcript della presentazione:

1 UNALIMENTAZIONE SANA PROTEGGE ANCHE LAMBIENTE Roma Capitale e la sfida dei cambiamenti climatici Green Week: Uso efficiente delle risorse Roma 19 maggio 2011 Giovanni Monastra e Claudio Baffioni Dipartimento 10 Tutela Ambientale del Verde - Protezione Civile

2 Scegliere ogni giorno unalimentazione equilibrata dal punto di vista nutrizionale è importante per la nostra salute, ma anche per la salvaguardia dellambiente. Infatti le scelte alimentari sono responsabili del 25% dellimpatto ambientale di ogni persona. ALIMENTAZIONE E AMBIENTE

3 RISCALDAMENTO GLOBALE ED EMISSIONI DI GAS SERRA ESPRESSI IN CO2 EQUIVALENTI

4 Il Carbon Footprint è lammontare totale delle emissioni di diossido di carbonio (CO2) e degli altri gas serra, cioè metano (CH4), protossido di azoto (N2O), gas fluorurati, associati alla realizzazione di un prodotto o servizio. Da un punto di vista delle evidenze empiriche, le emissioni di gas serra nel mondo sono generate prevalentemente da Stati Uniti, Cina, EU27, Russia, India e Giappone, che complessivamente pesano per il 70% delle emissioni totali. IMPEGNO: RIDURRE LE EMISSIONI DI CO2 EQ

5 Lattività agricola è responsabile della produzione dei gas serra per una quota pari al 33% del totale delle emissioni annuali nel mondo, principalmente per la produzione di protossido dazoto e metano, derivanti, ad esempio, dalle attività relative allallevamento. IMPORTANZA DELLA DIETA PER LAMBIENTE SISTEMA AGROALIMENTARE E GAS SERRA

6 CO2 EQUIVALENTE RISPARMIATA (fonte: Tipo CarneGiorni Frazione di giorni Kg CO2 eqTotale Bovini - Bistecca o assimilabili 6 0,2742,411,6 Bovini - Macinato 3 0,14 4,4 0,6 Suino - Bistecca o assimilabili 8 0,36 3,0 1,1 Suino - Macinato 1 0,05 2,3 0,1 Pollo 4 0,18 3,2 0,6 Tot ,0 Quindi si ha una emissione di 14 kg CO2 eq per kg di carne servita. La porzione media è di 80 g Ne consegue che 80 g x pasti giornalieri = 11,5 tonnellate di carne risparmiata Equivalgono a 11,5 x 14 = 161 t CO2 eq risparmiate per ogni pasto no carne (vegetariano) Sul totale di 12 gg no carne (vegetariano) per ogni ciclo di 9 settimane, nellintero anno abbiamo: 161 t CO2 eq x 12 gg x 4,6 cicli = t CO2 eq risparmiate in un anno scolastico MENSE SCOLASTICHE DI ROMA

7 CONSUMI ECCESSIVI DI ACQUA E SCARSITA FUTURA DI UN BENE PREZIOSO

8 Il contenuto di acqua virtuale (definizione data nel 1993 da John A. Allan del Kings College di Londra) di un prodotto è costituito dal volume di acqua dolce consumata per produrlo, sommando tutte le fasi della catena di produzione. Il termine virtuale si riferisce al fatto che la grande maggioranza dellacqua utilizzata per realizzare il prodotto non è contenuta fisicamente nello stesso, ma è stata consumata durante le fasi della sua produzione. E interessante applicare il concetto di acqua virtuale ai prodotti agricoli (intesi come prodotti derivanti dalla coltivazione delle piante e dallallevamento degli animali) in quanto lagricoltura assorbe circa il 70% delle risorse idriche utilizzate dalluomo a livello globale (mentre il 22% riguarda lindustria e il restante 8% è utilizzato per usi domestici – dati FAO 2006). IMPEGNO: RIDURRE I CONSUMI DI ACQUA LACQUA VIRTUALE

9 RIDUZIONE DEL CONSUMO DI ACQUA (fonte: Tipo carne giorni frazione giorni litri acquaTotale Bovino 9 0, Suino 9 0, Pollo 4 0, TOTALE Quindi servono 9110 litri di acqua in media per kg di carne servita La porzione media è di 80 g. Ne consegue che : 80 g x pasti serviti giornalieri = 11,5 tonnellate di carne risparmiata Equivalgono a 11,5 x 9110 = litri di acqua (105 m3 di acqua) risparmiate per ogni pasto no carne Sul totale di 12 gg no carne (vegetariano) per ogni ciclo di 9 settimane, nellintero anno abbiamo: litri x 12 gg x 4,6 cicli = litri di acqua (5.783 m3 di acqua) risparmiata in un anno scolastico MENSE SCOLASTICHE DI ROMA

10 I RIFIUTI: LA PLASTICA

11 PLASTICA RISPARMIATA I pasti sono serviti in stoviglie di coccio e si usano posate in acciaio inox e bicchieri di vetro. Considerando il peso della plastica normalmente utilizzata per un pasto: Piatto piano16 g Piatto fondo16 g Posate15 g Bicchiere 3 g Coppetta per frutta10 g TOTALE60 g Quindi: 60 g plastica x pasti/giorno x 209 gg scolastici = t plastica risparmiate in un anno scolastico MENSE SCOLASTICHE DI ROMA

12 CONCLUSIONE DIETA MEDITERRANEA = CONSUMO MODERATO DI CARNE E PREVALENZA DI FRUTTA, VERDURA, LEGUMI, CEREALI, OLIO DI OLIVA QUINDI: SALUTARE PER GLI ESSERI UMANI, MA ANCHE SALUTARE PER LAMBIENTE


Scaricare ppt "UNALIMENTAZIONE SANA PROTEGGE ANCHE LAMBIENTE Roma Capitale e la sfida dei cambiamenti climatici Green Week: Uso efficiente delle risorse Roma 19 maggio."

Presentazioni simili


Annunci Google