La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Slides sulle opportunità per le imprese tratte dal documento presentato del dott. Angelo Paris, Direttore del Settore Pianificazione, Acquisti e Progetti.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Slides sulle opportunità per le imprese tratte dal documento presentato del dott. Angelo Paris, Direttore del Settore Pianificazione, Acquisti e Progetti."— Transcript della presentazione:

1 Slides sulle opportunità per le imprese tratte dal documento presentato del dott. Angelo Paris, Direttore del Settore Pianificazione, Acquisti e Progetti di Expo 2015 S.p.A. alla riunione del Comitato tecnico Progetto Speciale Expo 2015 del 14 dicembre 2010

2 2 © EXPO Strictly confidential - All rights reserved - No reproduction or diffusion without written authorization  Expo Milano 2015 rappresenta uno dei progetti più rilevanti degli ultimi 50 anni su scala nazionale, in grado di dare un significativo impatto sull’economia nazionale nei prossimi anni  Una recente stima (*) ha attestato che la produzione attivata dall’evento sarà pari a circa € 69 Mld per un valore aggiunto di circa € 29 Mld su un orizzonte di 10 anni a partire dal 2011, con un beneficio sul PIL dello 0,18%  La necessità di soddisfare i fabbisogni di beni, servizi e lavori generati dall’evento attraverso l’adeguato coinvolgimento del tessuto economico nazionale rappresenta un aspetto strategico in grado di apportare indubbi benefici di promozione alle eccellenze del “Made in Italy” nei diversi settori industriali  Nel anno dedicato alla progettazione e realizzazione delle opere infrastrutturali e alla progettazione dei contenuti dell’evento – le opportunità per il mercato ammonteranno a circa € 71 Mln, l’80% dei quali riferito all’ambito della progettazione/realizzazione delle opere infrastrutturali, con un valore delle gare bandite superiore a € 700 Mln Opportunità per le imprese Nota (*): Si veda lo studio “L’impatto di Expo Milano 2015 sull’economia italiana” realizzato da Università Bocconi-CERTeT nel novembre La comunicazione delle opportunità offerte da Expo Milano 2015 è condizione essenziale per garantire competitività, trasparenza, qualità ed economicità delle forniture, contribuendo altresì alla generazione delle ricadute attese sull’economia italiana

3 3 © EXPO Strictly confidential - All rights reserved - No reproduction or diffusion without written authorization Principali obiettivi per Expo 2015 La comunicazione delle opportunità offerte da Expo Milano 2015 al mercato Italiano si pone 3 principali obiettivi:  Incrementare l’immagine positiva di Expo Milano 2015 nel mercato (es.: imprese, Associazioni Industriali, Associazioni di Categoria, ordini professionali)  Promuovere la trasparenza dei processi di gara  Diffondere la conoscenza dell’evento nel mercato  Promuovere le opportunità di business per i vari Soggetti (es.: imprese) attraverso la divulgazione dei fabbisogni di acquisto  Ottimizzare le condizioni di competitività, qualità ed economicità delle forniture  Massimizzare l’utilizzo dell’e-Procurement, promuovendo la registrazione delle imprese all’Albo Fornitori di Expo 2015 S.p.A.  Aumentare la conoscenza dei mercati recependo indicazioni su aspetti innovativi e di green public procurement Rafforzare il brand A A Comunicare ed attivare i benefici per il mercato B B Ottimizzare le condizioni di acquisto C C

4 4 © EXPO Strictly confidential - All rights reserved - No reproduction or diffusion without written authorization Apr. Mag. Feb. Mar. Giu. Gen. Ott. Nov. Ago. Set. Dic. Lug. Macro attivitàPrincipali attività Sviluppo piattaforma e Albo Fornitori 2 2 Completamento personalizzazione piattaforma Popolamento Albo Fornitori Identificazione fabbisogni merceologici 1 1 Aggiornamento fabbisogni Expo 2015 S.p.A. Analisi fabbisogni complessivi Piano Fabbisogni Acquisti formalizzato e pubblicazione “avviso di preinformazione“ su Gazzetta Ufficiale Comunità Europea Pubblicazione fabbisogni su sito web Expo 2015 Roadshow di comunicazione al mercato 3 3 Avvio iniziative collaborative Iniziative di comunicazione outbound Identificazione Associazioni target Presenza a Fiere e Convegni (esemplificativo) MADE EXPO (Edilizia) EIRE (Real Estate) Compraverde Identificate Associazioni da contattare in funzione della pianificazione acquisti Avvio roadshow Piano di sviluppo Anno 2011

5 5 © EXPO Strictly confidential - All rights reserved - No reproduction or diffusion without written authorization Identificazione opportunità Anno 2011 Acquisti assegnabili nel 2011 (€ Mln) 700 6, N. gare nel ~70~1200 6,8 ~30 Totale costi di gestione: 19 Mln € Protocolli, Progetti, Eventi internazionali, … Nota (*): valore dei servizi oggetto di gara, di cui € 30 Mln relativi alle 13 gare per la progettazione e realizzazione del Sito espositivo (appalti concorso) 58 (*) 77 Consulenze, assicurazioni, brokeraggio Opportunità 2011: € 71 Mln (80% su opere) N. gare di appalto: circa 120

6 6 © EXPO Strictly confidential - All rights reserved - No reproduction or diffusion without written authorization Prioritizzazione delle categorie merceologiche da promuovere Urgenza temporale Alto Basso BassaAlta Merceologie a maggior rilevanza economica e urgenza temporale da promuovere Rilevanza economica Rilevanza economica : Urgenza temporale: Valore stimato della gara per le differenti categorie merceologiche Periodo di prevista pubblicazione del bando di gara (maggiore è l’orizzonte temporale, minore è l’urgenza – e viceversa) Progettazione / realizzazione opere infrastrutturali (Sito) Coordinamento Eventi Produzione video Materiali di comunicazione Allestimenti Comunicazione ed advertising Comunicazione web Realizzazione pubblicità Materiale promozionale SW progettazione Arredi Consulenza tecniche di progettazione. Hardware Noleggio autoveicoli Formazione Cancelleria Principali opportunità Categorie merceologiche - anno 2011

7 7 © EXPO Strictly confidential - All rights reserved - No reproduction or diffusion without written authorization Continua... Risoluzione interferenze Giugno 1 Progettazione Gare per selezione contractor Costruzione Piastra Ottobre 2 Progettazione preliminare Gare per selezione contractor Prossime milestones rilevanti Progettazione e realizzazione del Sito espositivo Progettazione definitiva, esecutiva e costruzione

8 8 © EXPO Strictly confidential - All rights reserved - No reproduction or diffusion without written authorization Manufatti3 Ottobre Progettazione preliminare Gare per selezione contractor Spazi espositivi realizzati dai Participanti 4 Allestimenti Marzo 5 Maggio Ottobre Giugno Prossime milestones rilevanti Progettazione e realizzazione del Sito espositivo Progettazione definitiva, esecutiva e costruzione


Scaricare ppt "Slides sulle opportunità per le imprese tratte dal documento presentato del dott. Angelo Paris, Direttore del Settore Pianificazione, Acquisti e Progetti."

Presentazioni simili


Annunci Google