La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Esperienze relative all’unità didattica “Domain Name System (DNS)” PERCORSI ABILITANTI SPECIALI (PAS) CLASSE DI CONCORSO A042 a.a. 2013/2014 Candidato:

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Esperienze relative all’unità didattica “Domain Name System (DNS)” PERCORSI ABILITANTI SPECIALI (PAS) CLASSE DI CONCORSO A042 a.a. 2013/2014 Candidato:"— Transcript della presentazione:

1 Esperienze relative all’unità didattica “Domain Name System (DNS)” PERCORSI ABILITANTI SPECIALI (PAS) CLASSE DI CONCORSO A042 a.a. 2013/2014 Candidato: ANASTASIA SCALIOTI

2 CONTESTO SCOLASTICO Classe IV ITC Sistemi Informativi Aziendali 5h settimanali di informatica (2h di laboratorio) Numero alunni: 24 Tempo richiesto: 5h CONTENUTI Definizione, funzione e struttura gerarchica del database; La gerarchia del Namespace; Tipi di DNS Server; Risoluzione iterativa e ricorsiva dei nomi; Tecniche di caching ;

3 METODOLOGIE DIDATTICHE Lezioni frontali con presentazioni in PowerPoint Attività di laboratorio: individuali e a gruppi di 2 Lezioni frontali con presentazioni in PowerPoint Attività di laboratorio: individuali e a gruppi di 2 UNITA’ DIDATTICA SUL DNS Prerequisiti: Concetto di rete, host, url, browser Architettura client-server Protocolli Indirizzamento MAC e IP Modello OSI Routing Dispositivi di rete Obiettivi didattici: CONOSCERE Definizioni e funzioni del DNS Struttura gerarchica del namespace Struttura gerarchica del server DNS Importanza delle tecniche di caching DISTINGUERE Tra risoluzione iterativa e ricorsiva dei nomi

4 ANALOGIE USATE 1.Host e persone; 2.Struttura gerarchica degli host e dei numeri di telefono o degli indirizzi postali; Local DNS server Requesting host Authoritative DNS server TLD DNS server eniac.seas.upenn.edu Root DNS server RISOLUZIONE ITERATIVA DEI NOMI

5 Local DNS server Requesting host Authoritative DNS server TLD DNS server eniac.seas.upenn.edu Root DNS server RISOLUZIONE RICORSIVA DEI NOMI

6 ATTIVITA’ DI LABORATORIO TOOL nslookup - per interrogare un server DNS generico o specifico - per richiedere i server di competenza per un certo dominio TOOL ipconfig – per mostrare la configurazione TCP/IP corrente, i servere DNS e le interfacce di rete VALUTAZIONE DELL’APPRENDIMENTO DOMANDE ORALI - per valutare capacità espositiva VERIFICA SOMMATIVA - risposte V/F, risposte multiple, risposte aperte PROVA PRATICA - basata sulle esperienze di laboratorio INDICATORI: - conoscenza dei contenuti - comprensione del testo - coerenza delle risposte - uso del linguaggio tecnico specifico - competenze pratiche nelle esperienze di laboratorio

7 ANALISI CRITICA DELLA DIDATTICA PUNTI DI DEBOLEZZA: didattica frontale PUNTI DI FORZA: attività di laboratorio ed accorpamento in gruppi tempi più brevi per lo svolgimento delle esercitazioni maggiore motivazione responsabilizzazione (Peer Education) PROPOSTE FUTURE DI MIGLIORAMENTO: Didattica laboratoriale Tipo di apprendimento attivo, basato sul “fare insieme” per imparare Si procede per problem posing, ricerca e discussione delle ipotesi di soluzione, generalizzazione e formalizzazione finale PASEsperienza didattica

8 NUOVA PROGETTAZIONE  Tempistiche: 15 ore  Visita didattica al CNR: informazione sulle modalità di registrazione dei TLD “.it”  Nuove tecnologie: LIM, piattaforme e-Learning  Nuova logistica dell’aula: isole di di lavoro di 4 posti (agevolano il lavoro di gruppo)  Nuovo ruolo del docente: guida all’apprendimento o tutor on line  Nuovo ruolo degli alunni: coprotagonisti della lezione e della sua preparazione  Nuove metodologie didattiche:  Brainstorming  Cooperative Learning  (6 gruppi eterogenei di 4)  Peer Education

9 NUOVA PROGETTAZIONE 1.Brainstorming: 10 minuti 2.Presentazione argomento: 3.Lavoro dei gruppi: 5 lezioni sul DNS + modalità di registrazione domini “.it” 4.Testi di riferimento, ricerca di materiale sul web, siti che forniscono l’IP 5.Organizzazione del materiale, relazione, presentazione (uso di LIM e piattaforma) 6.Questionari preparati da ogni gruppo per gli altri gruppi (Winasks Professional) 7.Competizione tra i gruppi sulla base dei questionari (bonus premio) 8.Verifica scritta

10 NUOVA PROGETTAZIONE  Esercitazioni in laboratorio o su piattaforma  Percorsi di apprendimento personalizzato  tools nslookup ed ipconfig  interrogazione del DNS con un linguaggio ad alto livello (Java)  esercitazioni diversificate (JAVA evidenzia anomalie!)  esercitazione sull’attivazione della cache (ad ogni gruppo “ttl” diversi): se aumenta il “ttl” diminuisce il tempo di risoluzione di un nome simbolico!  Supporto dell’ ITP  Supporto di studenti più abili (Peer Education)  Supporto della piattaforma e-Learning  video lezioni da youtube o video delle attività didattiche  sottogruppi di lavoro oltre il termine delle lezioni scolastiche  funzionalità a disposizione: forum, wiki, chat, tutor on line

11 VALUTAZIONE DELL’APPRENDIMENTO INDICATORI Partecipazione al lavoro di gruppo Richiesta di chiarimenti Capacità di spiegare le procedure adottate Preparazione teorica Accesso alla piattaforma ed utilizzo di risorse multimediali Verifiche orali, scritte o da svolgere attraverso la piattaforma in un determinato tempo VERIFICHE orali, scritte da svolgere attraverso la piattaforma in un determinato tempo

12 CONCLUSIONI  Adozione di NUOVE METODOLOGIE DIDATTICHE E DI APPRENDIMENTO  USO PIATTAFORME e-Learning  si stimola la motivazione intrinseca  si favorisce la conoscenza teorica degli argomenti  si riesce a coinvolgere studenti poco interessati alla didattica frontale  si creano ambienti di apprendimento collaborativi, for all, diversificatì ed individualizzati

13 CONCLUSIONI LA COLLABORAZIONE IN UNA CLASSE VIRTUALE: Consente di mettere in atto strategie adattative nei confronti di svantaggi di tipo  Cognitivo: senza esporsi, lo studente può ricorrere all’aiuto di qualcuno, alle risorse della rete, al confronto con i compagni per risolvere un problema;  Emotivo: permette di superare le difficoltà del confronto de visu  Sociale: tutti possono accedere alle risorse LE NUOVE TECNOLOGIE  consentono una didattica inclusiva, for all perché considerano lo studente nella sua totalità e diversità: con le sue componenti emotive, difficoltà relazionali, svantaggi socio-culturali o cognitivi  favoriscono il successo scolastico di tutti.


Scaricare ppt "Esperienze relative all’unità didattica “Domain Name System (DNS)” PERCORSI ABILITANTI SPECIALI (PAS) CLASSE DI CONCORSO A042 a.a. 2013/2014 Candidato:"

Presentazioni simili


Annunci Google