La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La potenza del negativo le filosofie del dubbio e gli scetticismi 1. Lo Scetticismo antico Lezioni d'Autore.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La potenza del negativo le filosofie del dubbio e gli scetticismi 1. Lo Scetticismo antico Lezioni d'Autore."— Transcript della presentazione:

1 La potenza del negativo le filosofie del dubbio e gli scetticismi 1. Lo Scetticismo antico Lezioni d'Autore

2 Non accettare come verità solida, assoluta, indiscutibile quanto viene proposto dalla tradizione e da sistemi politici, filosofici o religiosi. La parola scettico deriva da sképsis, ricerca e da sképtesthai, controllare criticamente, esaminare. Chi pratica lo scetticismo è qualcuno che intende ricercare ancora mentre altri si sono già accontentati di una spiegazione. Latteggiamento scettico

3 La filosofia occidentale nasce con Eraclito e Parmenide La lotta della Verità contro lOpinione. Tuttavia, alcuni pensatori difesero il buon diritto dellOpinione e misero in discussione il percorso tramite il quale il discorso filosofico finiva per essere soffocato dal dominio di una Verità non sufficientemente fondata. Verità e Opinione

4 Zenone. Da Raffaello, La scuola di Atene, particolare

5 Senofane di Colofone: Se buoi, cavalli e leoni avessero avuto mani per potersi raffigurare gli dei se li sarebbero disegnati come buoi, cavalli e leoni. Zenone: Se Achille non potrà mai raggiungere la tartaruga o una freccia il suo bersaglio, come si può contestare lunità dellEssere in nome di un divenire privo di solidi fondamenti logici? Latteggiamento scettico nelleleatismo

6 Senofane di Colofone

7 Oggetto dindagine non è più la Natura, ma il mobile mondo delle opinioni nella Polis, ove luomo è il metro che misura un mondo fluido dinteressi, principi e valori. Gorgia: la Verità è un evento che si produce inducendo unidea in chi ascolta un discorso, dominando il Logos. I Sofisti, Atene – V sec. a.C.

8 Si potrebbe affermare che sia Socrate il vero fondatore dello scetticismo in Socrate lesercizio del dubbio, metodico e strategico, diventa consapevole strumento di ricerca e di esame critico delle teorie del tempo. Socrate

9 Jean-Jacques David, La morte di Socrate, 1787

10 Esame critico delle teorie di altri pensatori (soprattutto Platone, Aristotele e gli Stoici). Impossibilità di cogliere intellettualmente la natura intima della realtà, - sospensione del giudizio (epochè) nei confronti di essa, - accettazione dei limiti di rappresentazione e di definizione del discorso. La scuola scettica antica - Pirrone di Elide

11 Afasia Il non pronunciarsi filosoficamente sulla verità delle cose. Atarassia La liberazione dalle preoccupazioni, dato che nulla può essere davvero conosciuto e, di conseguenza, dominato. Gli esiti del pensiero pirroniano

12 Come si può insegnare che non si può insegnare nulla di conoscibile? Il radicamento di un approccio critico e scettico allinterno dellAccademia platonica sotto la guida di Arcesilao. Si può parlare di scuola scettica?

13 LAccademia platonica assurge a luogo di diffusione dellapproccio scettico. Allinterno dellAccademia di Arcesilao e Carneade si afferma lindirizzo probabilistico. LAccademia platonica - III-II sec. a.C.

14 Carneade

15 La conoscenza della realtà non è certa, ma al massimo viene ritenuta certa, tramite un assenso che dipende da un atto mentale e non da uninconcussa verità La necessità di praticare lepochè. Se da un lato la conoscenza certa è inattingibile, dallaltro siamo in grado di ritenere almeno probabili tutta una serie di fatti, di nessi, di legami tra enti ed eventi. Lindirizzo probabilistico

16 Al periodo dello scetticismo accademico succede tra il I a.C e il II d.C. un ritorno allindirizzo pirroniano, ossia a un approccio che si concentra sulla fase critica. A dare continuità di scuola a una serie di pensatori e di temi è Sesto Empirico ( d.C.), lo storico dello scetticismo antico che costruisce una genealogia di filosofi scettici a partire da Pirrone. Sesto empirico, lo storico dello scetticismo

17 Sesto Empirico intende combattere la sua battaglia sui principi dellinterpretazione dellarte medica contro gli avversari, i dogmatici, seguaci di Galeno. La medicina degli empirici non parte da descrizioni universali, a suo giudizio arbitrarie, ma analizza caso per caso, rifiutando le universalizzazioni indebite. Sesto Empirico: empirici vs. dogmatici

18 FINE Lezioni d'Autore


Scaricare ppt "La potenza del negativo le filosofie del dubbio e gli scetticismi 1. Lo Scetticismo antico Lezioni d'Autore."

Presentazioni simili


Annunci Google