La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

MEDICINA PERIOPERATORIA NEL PAZIENTE ANZIANO CON FRATTURA DI FEMORE: TEMPI DI INTERVENTO ED ESITI Dottorato di Ricerca in Scienze Anestesiologiche e Chirurgiche.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "MEDICINA PERIOPERATORIA NEL PAZIENTE ANZIANO CON FRATTURA DI FEMORE: TEMPI DI INTERVENTO ED ESITI Dottorato di Ricerca in Scienze Anestesiologiche e Chirurgiche."— Transcript della presentazione:

1 MEDICINA PERIOPERATORIA NEL PAZIENTE ANZIANO CON FRATTURA DI FEMORE: TEMPI DI INTERVENTO ED ESITI Dottorato di Ricerca in Scienze Anestesiologiche e Chirurgiche Dr. Giuliano Michelagnoli

2 Dimensioni del problema clinico La mortalità stimata dopo intervento per frattura di femore è dell’ 8% dopo 1 mese dall’intervento, del 13,5 % a 6 mesi e del 30 % a 1 anno L'aumento del rischio di mortalità persiste fino a oltre 10 anni dopo la frattura dell'anca e per il sesso maschile è superiore rispetto a quello femminile Tra coloro che sopravvivono a sei mesi, solo il 50 % recupera adeguata capacità funzionale per svolgere le attività di base della vita quotidiana e solo il 25 % recupera la capacità di svolgere quelle strumentali In almeno il 20% dei pazienti operati si sviluppa una complicanza grave postoperatoria

3 Frattura del collo del femore: Incidenza e fattori di rischio nuovi casi /anno in Europa Età > 65 anni Sesso femminile (osteoporosi) Decadimento cognitivo Assunzione di politerapie farmacologiche Disautonomie e neuropatie periferiche Cardiopatie valvolari

4 Time matters in hip fracture surgery: patients operated within 48 hours have better outcomes. A meta-analysis and meta-regression of over 190,000 patients. PLoS ONE 2012; 7(10): e46175 Timing chirurgico della fratture di femore nell’anziano Timing of surgery for hip fractures: a systematic review of 52 published studies involving 291,413 patients. Injury 2009; 40: Is operative delay associated with increased mortality of hip fracture patients? Systematic review, meta-analysis, and meta- regression. Can J Anaesth 2008; 55:

5 Studio osservazionale prospettico Valutazione delle ragioni del differimento dell’intervento chirurgico Valutazione dell’influenza della tecnica di anestesia sulla mortalità e morbilità postoperatorie Valutazione del recupero funzionale a 6 mesi dall’intervento

6 Variabili in esame Età e sesso classe ASA grado di abilità funzionale valutato secondo gli Equivalenti Metabolici (METs) prima dell’intervento chirurgico Intervallo temporale intercorso tra l’ammissione ospedaliera e l’intervento chirurgico Motivo della posticipazione dell’intervento oltre le 48 ore Tipo di anestesia effettuata Sviluppo di complicanze perioperatorie Numero di giorni di degenza ospedaliera Complicanze (morbilità e mortalità) a 6 mesi dall’intervento Grado di recupero funzionale a 6 mesi dall’intervento

7 Capacità funzionale in equivalenti metabolici METATTIVITA’ESEMPIO 1Dormire, riposare sdraiati Prendere il sole, guardare la TV coricati su un divano 2Attività da seduti Mangiare, leggere, guidare l'auto, suonare strumenti musicali, bricolage leggero 3Esercizio molto leggero Lavoro d'ufficio, guidare mezzi pesanti, camminare di buon passo 4 Esercizio leggero (respiro normale) Spolverare, fare shopping, fare giardinaggio, camminare molto velocemente 5 Esercizio moderato, (respiro profondo) Camminare portando pesi, andare in bicicletta, pulire i vetri, imbiancare, lavori di carpenteria, ballare, sci alpino 6 Esercizio vigoroso (respiro accelerato, senso di calore) Jogging moderato, nuotare, giocare a tennis, pattinare, potare le piante, salire e scendere le scale, sci di fondo 7 Esercizio pesante (dispnea e sudore profuso) Giocare a basket, salire le scale portando pesi, praticare escursionismo Esercizio molto pesanteCorrere a velocità > 10km/h

8 Caratteristiche dei pazienti N tot (maschi/femmine)54 (16/38) Età media82 anni ASA II/III/IV16% 63% 20% Comorbilità cardiovascolari74% respiratorie33% vascolari44% Tempo di attesa (valore medio)5 giorni e 19 ore Capacità Funzionale preoperatoria (media)3,5 Mets

9 Caratteristiche epidemiologiche Intervento oltre 48 oreTotale N° of pazienti54 (12,9%)418 ASA Class  ASA 2  ASA 3  ASA 4 9 (16,6%) 34 (62,9%) 11 (20,5%) Anestesia locoregionale 40 (74%)340 (82%) Anestesia generale14 (26%)78 (18%)

10 Posticipazione dell’intervento chirurgico Cause di posticipazionen Numero di giorni di ritardo AnestesiaDecessi Alterazioni coagulazione indotte da farmaci (terapia anticoagulante/antiaggregan te) 173 giorni e 12 ore Subaracnoidea: 13 casi Generale: 4 casi 4 Insufficienze d’organo  Scompenso cardiaco/Aritmia significativa/Ischemia  Sepsi (urinaria, respiratoria)  Alterazioni idroelettrolitiche/glicem iche 25 (16/5/4)4 giorni e 14 ore Subaracnoidea: 20 casi Generale: 5 casi 10 Esiti neurologici di trauma (ESA, ematoma sotto durale) 57 giorni e 14 ore Subaracnoidea: 1 caso Generale: 4 casi Altro73 giorni e 12 oreSubaracnoidea: 7 casi

11 Complicanze perioperatorie Complicanze durante la degenza Anestesia generale Anestesia subaracnoidea Complicanze respiratorie 41 Complicanze cardiache 41 Delirium11 Complicanze chirurgiche 2 Complicanze neurologiche 1(emiplegia)

12 Postoperatorio La degenza media ospedaliera è stata di 31 giorni Durante la degenza in ospedale si sono verificate 15 complicanze gravi Sono stati necessari 14 ricoveri in reparti ad alta intensità nel periodo postoperatorio La mortalità grezza totale è stata del 26% La mortalità intraospedaliera del 7%, mentre quella a 6 mesi dalla dimissione del 19% Il recupero funzionale a 6 mesi dall’intervento è stato valutato in media 3,5 METs

13 Mortalità reale e Previsione di Mortalità

14 Nottingham Hip Fracture Score

15 Anestesia e Outcome

16

17 Outcome e Anestesia Anaesthesia 2014, 69, 224–230 Anesthesiology 2012; 117:72–92

18 Conclusioni Ruolo delle tecniche locoregionali avanzate Influenza dei nuovi anticoagulanti orali sulle tecniche di anestesia locoregionale


Scaricare ppt "MEDICINA PERIOPERATORIA NEL PAZIENTE ANZIANO CON FRATTURA DI FEMORE: TEMPI DI INTERVENTO ED ESITI Dottorato di Ricerca in Scienze Anestesiologiche e Chirurgiche."

Presentazioni simili


Annunci Google