La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

A cura di: Patrizia Belluzzo1 PROGETTO EQUAL WEBFEM IT: MENTORING Check-list di monitoraggio delle attività Torino, marzo 2007.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "A cura di: Patrizia Belluzzo1 PROGETTO EQUAL WEBFEM IT: MENTORING Check-list di monitoraggio delle attività Torino, marzo 2007."— Transcript della presentazione:

1 A cura di: Patrizia Belluzzo1 PROGETTO EQUAL WEBFEM IT: MENTORING Check-list di monitoraggio delle attività Torino, marzo 2007

2 A cura di: Patrizia Belluzzo2 COMPETENZE DEL MENTOR: ATTIVITÀ GESTISCE IL PROCESSO DI MENTORING GESTISCE IL PROCESSO FORMATIVO DEL PROTÉGÉ GESTISCE LA RELAZIONE CON IL PROTÉGÉ GESTISCE LA RELAZIONE CON ORGANIZ. DI RIFERIMENTO

3 A cura di: Patrizia Belluzzo3 GESTISCE IL PROCESSO DI MENTORING Con quale livello di efficacia ho realizzato le seguenti attività? 1.Ho definito gli obiettivi del processo ed i risultati attesi con lorganizzazione di appartenenza 2.Ho condotto il colloquio con il mentee 3.Ho aiutato il mentee nella redazione e nella realizzazione di un piano di miglioramento 4.Ho valutato il raggiungimento dei risultati del processo con lorganizzazione di appartenenza Poco efficcace Abbastanza efficcace Efficcace Molto efficcace

4 A cura di: Patrizia Belluzzo4 GESTISCE IL PROCESSO FORMATIVO Con quale livello di efficacia ho realizzato le seguenti attività? 1.Ho definito gli obiettivi formativi con il mentee 2.Ho fatto un contratto formativo con il mentee 3.Ho utilizzato una metodologia formativa adeguata 4.Ho fornito consigli ed informazioni professionali utili al mentee Poco efficcace Abbastanza efficcace Efficcace Molto efficcace

5 A cura di: Patrizia Belluzzo5 GESTISCE LA RELAZIONE CON IL MENTEE Con quale livello di efficacia ho realizzato le seguenti attività? 1.Ho ascoltato con attenzione i bisogni e le aspettative del mentee 2.Ho fatto domande per capire la storia professionale del mentee 3.Ho supportato il mentee nei momenti di difficoltà 4.Ho fornito feed-back personali al mentee Poco efficcace Abbastanza efficcace Efficcace Molto efficcace

6 A cura di: Patrizia Belluzzo6 GESTISCE LA RELAZIONE CON lORGANIZZAZIONE DI RIFERIMENTO Con quale livello di efficacia ho realizzato le seguenti attività? 1.Ho accolto le aspettative dellorganizzazione di riferimento rispetto al processo di mentoring 2.Ho fatto relazioni periodiche per aggiornare sullo stato di avanzamento del processo 3.Ho utilizzato momenti importanti dellorganizzazione per diffondere liniziativa di mentoring 4.Ho redatto un report conclusivo sulla relazione di mentoring Poco efficcace Abbastanza efficcace Efficcace Molto efficcace

7 A cura di: Patrizia Belluzzo7 PIANO DI AZIONE Sulla base dei risultati emersi, quali sono le aree che intendo migliorare e come intendo farlo?

8 A cura di: Patrizia Belluzzo8 PIANO DI AZIONE (segue) Sulla base dei risultati emersi, quali sono le aree che intendo migliorare e come intendo farlo?


Scaricare ppt "A cura di: Patrizia Belluzzo1 PROGETTO EQUAL WEBFEM IT: MENTORING Check-list di monitoraggio delle attività Torino, marzo 2007."

Presentazioni simili


Annunci Google