La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Lavoro di cucina Bianchi Davide e Milan Michele. Le caratteristiche della domanda turistica: composita elastica ciclica È formata da beni e servizi È

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Lavoro di cucina Bianchi Davide e Milan Michele. Le caratteristiche della domanda turistica: composita elastica ciclica È formata da beni e servizi È"— Transcript della presentazione:

1 Lavoro di cucina Bianchi Davide e Milan Michele

2 Le caratteristiche della domanda turistica: composita elastica ciclica È formata da beni e servizi È in continuo cambiamento; Per es.(prezzi, Stagioni,moda, Tempo libero. È influenzata dalla macro- Economia, es. menu di una casa di riposo.

3 Le caratteristiche dellofferta turistica: composita rigida Non immagaz- zinabile localizzata È formata da Beni e Servizi. Non riesce a soddisfare lofferta. Può essere a breve,medio, lungo termine Non si può mettere da parte È distribuita in un certo luogo determinato.

4 La ristorazione in Italia Commerciale 40% Collettiva 60% Per piacere Per necessità

5 La ristorazione commerciale Le aziende che la applicano, operano solo con principi imprenditoriali. La particolarità del servizio è: Si fonda sulla volontà decisionale del titolare o management aziendale (tipo di servizio, ricette svolte,arredo, abitudini,…..

6 La ristorazione commerciale si divide in 3 parti: –Ristorante tradizionale(bar,ristoranti,pizzerie); neo-ristorazione (ristoranti etnici); Ristorazione veloce (fast-food,pizza al taglio,autogrill) Ristorazione viaggiante(si trova sui mezzi di trasporto (aereo,treno,ecc…)).

7 La ristorazione tradizionale,le caratteristiche: La gestione è spesso di tipo famigliare,pianificata e non improvvisata; È una ristorazione di fascia media; Vi si trovano sia offerte classiche che innovative del menu.

8 Cosa sono le offerte innovative del menu? Sono menu con piatto unico agganciato ad un dessert e presentazioni di piatti classici. Arredi classici di ispirazione territoriale.

9 I vari locali sono: Ristorante/pizzer ia; Ristorante dalbergo; Trattorie e osterie; Ristorante top.

10 La neo-ristorazione. Rappresentano strutture emergenti del panorama ristorativo; Attente alle richieste del mercato e seguono i trend e le mode; Sono ben organizzate al suo interno,spesso in franchising; Uso di prodotti semi lavorati,minor manodopera e meno specializzata; Poche materie prime ma ben miscelate con un servizio veloce.

11 I locali della neo-ristorazione: Ristorante etnico; Agriturismo; Fast food; Self-service/free flow; Ristorante salutista; Pub,disco bar,internet caffè,ecc…

12 La ristorazione veloce/viaggiante Ne fanno parte tutte quelle strutture ristorative operanti nelle autostrade,stazioni,areoporti e navi,aerei e treni.

13 La ristorazione collettiva

14 È divisa in : Mensa scolastica e case di riposo Ha caratteristiche di necessità ha metodi operativi sistematici standardizzati (tramite catering) la formazione del personale è accurata. il menu è fatto secondo le regole dietetiche con consigli di un nutrizionista.

15 I locali sono: Ristorazione sociale e sanitaria; Ristorazione aziendale; Ristorazione scolastica,comunitaria,assi stenziale e a domicilio.

16 Perché si sviluppa? si passa dalla famiglia patriarcale a quella mononucleare (3-4 componenti) industrializzazione degli operai (vanno nelle mense a mangiare) diffusione delle comunità gli anziani hanno una maggiore assistenza sanitaria.

17 FINE!!!!!! Milan e Bianchi.


Scaricare ppt "Lavoro di cucina Bianchi Davide e Milan Michele. Le caratteristiche della domanda turistica: composita elastica ciclica È formata da beni e servizi È"

Presentazioni simili


Annunci Google