La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

I NUOVI COMPORTAMENTI DI FRUIZIONE E DI CONSUMO. I NUOVI MODELLI DI CONSUMO SONO CARATTERIZZATI DA CINQUE ELEMENTI PRINCIPALI Da consumo di prodotti a.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "I NUOVI COMPORTAMENTI DI FRUIZIONE E DI CONSUMO. I NUOVI MODELLI DI CONSUMO SONO CARATTERIZZATI DA CINQUE ELEMENTI PRINCIPALI Da consumo di prodotti a."— Transcript della presentazione:

1 I NUOVI COMPORTAMENTI DI FRUIZIONE E DI CONSUMO

2 I NUOVI MODELLI DI CONSUMO SONO CARATTERIZZATI DA CINQUE ELEMENTI PRINCIPALI Da consumo di prodotti a consumo di mondi Trasversalità Qualità Molteplicità degli stimoli Convergenza su modelli europei / Trasnazionalità I NUOVI COMPORTAMENTI DI FRUIZIONE E DI CONSUMO

3 IL PASSAGGIO DA CONSUMO DI PRODOTTI A CONSUMO DI MONDI Il consumatore valuta i benefici e gli elementi del prodotto contrapponendoli ad altri Il consumatore valuta lintero sistema di elementi razionali e irrazionali nel quale il prodotto è solo uno dei componenti PRODOTTOMONDO b. I NUOVI COMPORTAMENTI DI FRUIZIONE E DI CONSUMO

4 LA DIFFUSIONE DELLA TRASVERSALITA TRASVERSALITA DEL CONSUMATORE Non più segmentabile Bassa abitudinarietà/ripetitività nei comportamenti Limitata fedeltà Tendenza alla prova/sperimentazione Rinnovamento dei comportamenti b. I NUOVI COMPORTAMENTI DI FRUIZIONE E DI CONSUMO

5 TRASVERSALITA b. I NUOVI COMPORTAMENTI DI FRUIZIONE E DI CONSUMO... TRA I TRADIZIONALI SETTORI DI OFFERTA QUESTO COMPORTA NUOVI AMBITI DI CONCORRENZA PER IL SETTORE DEI PUBBLICI ESERCIZI IL PE COME ANGOLO DI SVAGO/RISTORO DURANTE ALTRE ESPERIENZE DI ACQUISTO ESEMPI PIU CONOSCIUTI Food court nei Centri Commerciali ESEMPI EMERGENTI Spazi Food allinterno di megastore: - abbigliamento/fashion - benessere/arredamento Corner Food nei Dept. Store

6 QUALITA PER IL CONSUMATORE VUOLE DIRE UN MIX DI ELEMENTI Non essere raggirato, trovare il prezzo giusto TRASPARENZA SICUREZZA PULIZIA IMMAGINE Certezza di trovare nel luogo di acquisto/consumo ciò che si aspetta/gli è stato promesso Standard di igiene sempre più elevato Il luogo di acquisto/consumo deve essere chiaramente riconoscibile e distinto fra i tanti b. I NUOVI COMPORTAMENTI DI FRUIZIONE E DI CONSUMO

7 LA MOLTEPLICITA DEGLI STIMOLI VA DECLINATA b. I NUOVI COMPORTAMENTI DI FRUIZIONE E DI CONSUMO

8 MOLTEPLICITA DEGLI STIMOLI b. I NUOVI COMPORTAMENTI DI FRUIZIONE E DI CONSUMO DUE STRADE ESEMPI BAR CON ENTERTAINMENT LOCALI BAR + RISTORANTE + VENDITA MERCHANDISE ESEMPI FOOD COURT PARCHI COMMERCIALI INTEGRAZIONE DI PIU SERVIZI IN UN UNICO PUBBLICO ESERCIZIO INTEGRAZIONE DI PIU PUBBLICI ESERCIZI IN UN UNICO SPAZIO COMMERCIALE CENTRI URBANI PERIFERIE

9 TRASNAZIONALITA b. I NUOVI COMPORTAMENTI DI FRUIZIONE E DI CONSUMO MADE IN ITALY + MADE IN EUROPE +... DELLE FORMULE TRASPOSIZIONE DI MODELLI COMMERCIALI/GESTIONALI GLOBALIZZAZIONE CULTURALE DEI COMPORTAMENTI LEUROPA LINTERNAZIONALITA

10 LA CONVERGENZA DEI MODELLI DI CONSUMO IN EUROPA b. I NUOVI COMPORTAMENTI DI FRUIZIONE E DI CONSUMO

11 UNA RIVOLUZIONE NEI COMPORTAMENTI IL TEMPO SPESO GIORNALMENTE PER CUCINARE IN CASA IN EUROPA ,5 ore 1,5 ore 1 ora 30 min. 15 min. 7-8 min. MINUTI CUCINA TRADIZIONALE CATERING CON CONSEGNA A CASA b. I NUOVI COMPORTAMENTI DI FRUIZIONE E DI CONSUMO

12 LA SITUAZIONE ATTUALE NEL SETTORE

13 LA TRADIZIONE... a. LA SITUAZIONE ATTUALE NEL SETTORE QUESTE TRADIZIONI SONO STATE INDICATE COME RICCHEZZE DA SFRUTTARE / SOTTOVALUTATE LA TRATTORIA IL RISTORANTE TIPICO / REGIONALE IL BAR SPORT LA PIZZERIA IL RISTORANTE ESCLUSIVO GLI ESEMPI PRINCIPALICOSE COMPORTAMENTO DI SERVIZIO ABITUDINE DI CONSUMO TIPOLOGIA DI PUBBLICO ESERCIZIO

14 LA MODERNITA... a. LA SITUAZIONE ATTUALE NEL SETTORE IMPLICAZIONISEGNI EVIDENTI NUOVE REGOLE EXTRA-TRADIZIONALE SFRUTTAMENTO DELLA TRADIZIONE (PIZZA, FOCACCIA,...) INTEGRAZIONE E VALORIZZAZIONE PRODOTTO /SERVIZIO SVILUPPO DELLE CATENE SPECIALIZZAZIONE E DIVERSIFICAZIONE DELLE FORMULE COPERTURA DEL TERRITORIO

15 ESISTE UNA SOSTANZIALE CONDIVISIONE... a. LA SITUAZIONE ATTUALE NEL SETTORE DEI MODELLI GESTIONALI ED IMPRENDITORIALI DELLE COMPETENZE DELLE FORMULE COMMERCIALI DEI RAPPORTI CON I FORNITORI E CON I COMPETITORS IL SENSO DI OBSOLESCENZA IL BISOGNO/OPPORTUNITA DI RINNOVAMENTO

16 c. I NUOVI COMPORTAMENTI E LA TRADIZIONE ITALIANA

17 UNA VISIONE DISTORTA MA DIFFUSA c. I NUOVI COMPORTAMENTI E LA TRADIZIONE ITALIANA MODERNO = INNOVATIVO = CATENE TRADIZIONE = TRADIZIONALE = PUBBLICI ESERCIZI ANTIQUATI VS IL PE TRADIZIONALE E DESTINATO A SOCCOMBERE LE CATENE RAPPRESENTANO IL MODERNO O IL PE SI DECIDE A RINNOVERSI E AD ACCOGLIERE LO STILE AMERICANO O SARA LA FINE... COROLLARI/ LUOGHI COMUNI CONSEGUENTI

18 PIU CORRETTAMENTE... c. I NUOVI COMPORTAMENTI E LA TRADIZIONE ITALIANA COSI COME TRADIZIONE = VALORE = OPPORTUNITA PER I PICCOLI OPERATORI PER I GRANDI OPERATORI/ LE CATENE MODERNO = VALORE = OPPORTUNITA PER I PICCOLI OPERATORI PER I GRANDI OPERATORI/ LE CATENE

19 c. I NUOVI COMPORTAMENTI E LA TRADIZIONE ITALIANA QUELLO CHE IMPORTA E LA CAPACITA DI DECIDERE QUALE FORMULA E COME COMUNICARLA AI CONSUMATORI TRADIZIONEMODERNITA SONO VALORI DISTINTI A PARTIRE DAI QUALI SI PUO DEFINIRE UNA FORMULA COMMERCIALE DI SUCCESSO

20 LO SCENARIO DI SVILUPPO TRA TRADIZIONE E MODERNITA c. I NUOVI COMPORTAMENTI E LA TRADIZIONE ITALIANA TRASCURA- TEZZA SOTTOVA- LUTAZIONE CONFUSIONESVILUPPO TRADIZIONE MODERNITA PICCOLI OPERATORI GRANDI OPERATORI CURASVILUPPO SELEZIONECONSOLIDA- MENTO PICCOLI OPERATORI GRANDI OPERATORI TRADIZIONE MODERNITA daa

21 d. LE FORMULE COMMERCIALI EMERGENTI

22 IL FUTURO DEI PUBBLICI ESERCIZI d. LE FORMULE COMMERCIALI EMERGENTI (piccoli e grandi operatori) 2 SAPER REALIZZARE 1 SAPER COSTRUIRE 3 SAPER COMUNICARE UNA FORMULA s CARATTERIZZATA s RICONOSCIBILE s PERCEPITA COME VALORE s GARANZIA DI SICUREZZA CHE SIA, PER IL CONSUMATORE

23 SVILUPPO DI NUOVE FORMULE RISTORANTE I CLIENTI RICHIEDONO AI RISTORANTI SERVIZI AGGIUNTIVI Quali sono i servizi aggiuntivi richiesti dai consumatori? Degustazione enologiche Altro Prenotazione di eventi culturali Giornali La cucina non è più lunico richiamo. Il ristorante deve rafforzare il proprio potere di aggregazione. Organizzazioni di percorsi culturali d. LE FORMULE COMMERCIALI EMERGENTI

24 LE CATEGORIE DI PUBBLICO ESERCIZIO DEL FUTURO d. LE FORMULE COMMERCIALI EMERGENTI CONSUMO O ACQUISTO NEL LOCALE CONSUMO NEL LOCALE INTEGRAZIONE PRODOTTI/SERVIZI SPECIALIZ- ZAZIONE PRODOTTI/ SERVIZI SPECIALIZZATI CON TAKE AWAY INTEGRATI CON TAKE AWAY SPECIALIZZATIINTEGRATI

25 PUBBLICI ESERCIZI SPECIALIZZATI d. LE FORMULE COMMERCIALI EMERGENTI Esempi emersi dalla ricerca Ristorante gourmet Ristorante per famiglia Birreria Trattoria osteria tipiche Bar di tendenza Bar tradizionale italiano Bar corner Ristorante etnico Fanno leva alternativamente su: a) tradizione italiana b) esperienze internazionali/moda Offrono un limitato range molto connotato, di prodotti/servizi DESCRIZIONE

26 PUBBLICI ESERCIZI SPECIALIZZATI CON TAKE AWAY d. LE FORMULE COMMERCIALI EMERGENTI Esempi emersi dalla ricerca Bar/caffè Pasticceria Gelateria Fast Food Formule con caratteristiche simili a quelle degli specializzati con una sola sostanziale variante: lofferta, o parte rilevante di essa, viene consumata fuori dal pubblico esercizio (asporto = take away) DESCRIZIONE

27 PUBBLICI ESERCIZI INTEGRATI d. LE FORMULE COMMERCIALI EMERGENTI Esempi emersi dalla ricerca Food Court Fun and Food Court Disco Pub Discoteche Locali da ballo Bar internet Offerte complessive frutto di più offerte abbinate non necessariamente della stessa natura (es. cibo/musica) Il consumo avviene allinterno del Pubblico Esercizio Sono formule che possono prevedere la presenza, nello stesso ambiente, di più PE specializzati DESCRIZIONE

28 PUBBLICI ESERCIZI INTEGRATI CON TAKE AWAY d. LE FORMULE COMMERCIALI EMERGENTI Esempi emersi dalla ricerca Il Drugstore (nelle sue diverse forme) Sono Pubblici Esercizi nei quali la combinazione tra prodotti e servizi offerto viene consumato nel PE oppure solo acquistato nel PE In questo caso il PE rappresenta una forma di punto vendita al dettaglio DESCRIZIONE

29 LINEE DI TENDENZA Fonte: Elaborazione C.S. FIPE su dati vari QUICK SERVICE SELF SERVICE RISTORAZIONE TRADIZIONALE PIZZERIE RISTORAZIONE ALBERGHIERA RISTORAZIONE DEI TRASPORTI

30 QUALE MODELLO PER LA RISTORAZIONE ITALIANA? Fonte: Elaborazione C.S. FIPE ESISTE PER LA RISTORAZIONE UNA VIA ITALIANA? MODELLO ANGLOSASSONEMODELLO FRANCESE MODELLO ITALIANO Ristorazione di qualità Ristorazione veloce Ristorazione di qualità Ristorazione veloce Ristorazione di qualità Ristorazione veloce


Scaricare ppt "I NUOVI COMPORTAMENTI DI FRUIZIONE E DI CONSUMO. I NUOVI MODELLI DI CONSUMO SONO CARATTERIZZATI DA CINQUE ELEMENTI PRINCIPALI Da consumo di prodotti a."

Presentazioni simili


Annunci Google