La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Malattia Emorroidaria I ncidenz a varia dal 58% all86% nei paesi industrializzati I ncidenz a varia dal 58% all86% nei paesi industrializzati Fascia di.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Malattia Emorroidaria I ncidenz a varia dal 58% all86% nei paesi industrializzati I ncidenz a varia dal 58% all86% nei paesi industrializzati Fascia di."— Transcript della presentazione:

1

2 Malattia Emorroidaria I ncidenz a varia dal 58% all86% nei paesi industrializzati I ncidenz a varia dal 58% all86% nei paesi industrializzati Fascia di età > tra 30 e 45 anni, oltre i 65 anni riduzione dellincidenza Fascia di età > tra 30 e 45 anni, oltre i 65 anni riduzione dellincidenza Sesso Circa il 60% nel sesso maschile Sesso Circa il 60% nel sesso maschile Trattamento Chirurgico nel 15% dei casi Trattamento Chirurgico nel 15% dei casi

3 Materiali e Metodi Classificazione PATE 2000 P (0-4) = Emorroidi Interne P (0-4) = Emorroidi Interne A(0,B,E,T) = Eventi Acuti A(0,B,E,T) = Eventi Acuti T (-1,0,+1) = Tono Sfinteriale T (-1,0,+1) = Tono Sfinteriale E (0-4) = Emorroidi Esterne E (0-4) = Emorroidi Esterne H = Qualità di vita H = Qualità di vita Dodi G.:Classificazione e stadiazione della malattia emorroidaria… J. Coloproct. 4,139,2001

4 Materiali e Metodi GruppoN°pazienti=60ClassificazioneIntervento A P4-E4 P4-E4 M-M Laser B P4-E4 P4-E4 Tecnica di Longo C P3-E3 P3-E3 M-M laser D P4-E4 P4-E4M-M

5 Materiali e Metodi Indagini strumentali pre-operatorie Manometria Ano-rettale Manometria Ano-rettale Rettosigmoidoscopia Rettosigmoidoscopia

6 Materiali e Metodi Valutazione quantitativa del dolore V.N.S. V.N.S. Dolore Dolore N°somministrazioni N°somministrazioni Ketorolac 24h Ketorolac 24h Nullo Nullo Modesto Modesto Intenso Intenso Insopportabile Insopportabile 3 ed oltre 3 ed oltre Secondo le indicazioni di A. Wiel Marin-Complesso Integrato Columbus-Roma

7 Risultati V.N.S. medio /ore Intervento 0-24/h 0-24/h 24-48/h 24-48/h 48-72/h 48-72/h M-M 6,0 6,0 3,9 3,9 2,8 2,8 M-M laser 5,5 5,5 3,3 3,3 2,0 2,0 Longo 4,7 4,7 2,3 2,3 1,3 1,3 M-M laser ( P3-E3) 5,0 5,0 2,8 2,8 1,6 1, /h vi è differenza statistica significativa tra Longo e M-M(P3-E3) Vs gli altri gruppi p= 0,0473(metodo Anova)

8

9 Risultati Complicanze Chirurgiche Precoci Risultati Complicanze Chirurgiche Precoci M-M M-M laser Longo M-M laser totale (P3E3) % SANGUINAMENTO 10103,4 RITENZIONE URIN TROMBOSI SEPSI 00000

10 Risultati Complicanze Chirurgiche Tardive M-M laser M-M; M-M Longo totale (E3-P3) laser % SANGUINAMENTO OCCASIONALE URGENZA DEFECATORIA ,7 DOLORE PERSISTENTE ,7 RAGADI ,7 SOILING ,3 STENOSI RECIDIVE ,7 INCONTINENZA GAS INCONTINENZA FECI

11

12 Conclusioni I nostri dati dimostrano che per una classificazione della malattia emorroidaria fino a P3-E3, la tecnica di Milligan Morgan e le sue più recenti varianti causano un moderato dolore fin dalla 48h, V.N.S.= 2,8 (r. 2-4) e complicanze chirurgiche comunque trattabili con remissione completa. Per una malattia emorroidaria P4-E4, la tecnica di Longo offre i migliori vantaggi sia in termini clinici che di costi, ma rimane aperto il problema delle recidive che alcuni Autori riportano nelle loro casistiche.


Scaricare ppt "Malattia Emorroidaria I ncidenz a varia dal 58% all86% nei paesi industrializzati I ncidenz a varia dal 58% all86% nei paesi industrializzati Fascia di."

Presentazioni simili


Annunci Google