La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

BENESSERE Benessere derivante dal movimento; Esercizio fisico che migliora la salute Effetti dellattivita fisica sul sonno, sulle prestazioni cognitive,

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "BENESSERE Benessere derivante dal movimento; Esercizio fisico che migliora la salute Effetti dellattivita fisica sul sonno, sulle prestazioni cognitive,"— Transcript della presentazione:

1 BENESSERE Benessere derivante dal movimento; Esercizio fisico che migliora la salute Effetti dellattivita fisica sul sonno, sulle prestazioni cognitive, sulla reazione allo stress, sul concetto del se, sul tono dellumore (quasi tutti gli studi NON il metodo sperimentale) LAbbandono di un programma di allenamento lImpossibilita di svolgerlo adeguatamente sono variabili importanti per valutare leffettivo benessere derivante dallattivita fisica Attivita fisica non strutturata: Camminare, andare in bicicletta, attivita domestiche, fare le scale Attivita fisica strutturata o Esercizio Fisico: Attivita motoria volontaria ripetitiva e pianificata secondo un programma

2 BENESSERE Attivita fisica strutturata o Esercizio Fisico: Continua o Discontinua, Frequenza, Durata e Intensita (normalmente di tipo aerobico)

3 BENESSERE Attivita fisica Alzheimer: Anziani che praticano attivita fisica in media tre volte la settimana dimostrano una maggior resistenza alle demenze. Effetto piu elevato di protezione in coloro che dimostrano un difficolta nelle performance cognitive. Importante leta di inizio dellattivita motoria. Fattore Protettivo non Curativo Migliora lossigenazione cerebrale - attivita aerobiche NO GUARIGIONE o REGRESSIONE!!!!!!!!!! Inizio precoce aumenta Fattore Protettivo Interagisce con: - Dieta (poco alcol-vino; dieta mediterranea; NO FUMO!!!!!) - Attivita Cognitiva: Hobby

4 BENESSERE Esercizio Fisico e Funzionamento Cognitivo: Abilita Matematiche Tempi di Reazione, Memoria di Lavoro, Test di Intelligenza Effetti modesti e con grande variabilita. Risultati degni di nota nei tempi di reazione e nelle abilita matematiche Effetti maggiori in: 1.Adolescenti vs. Giovani Adulti 2.Femmine vs. Maschi 3.Esercizio prolungato vs. Esercizio Acuto (singole sessioni) Indipendenti dalla fitness (elementi influenzati dallesercizio fisico che migliorano lo stato di salute)

5 BENESSERE Esercizio Fisico e Tono dellUmore: Percezione di Benessere anziche Assenza di Ansia o Depressione (difficilmente valutabili in persone normali con test clinici) Maggiore in: 1.Femmine vs. Maschi 2.Anziani vs. Giovani Esercizio prolungato e di intensita moderata

6 BENESSERE Quale Esercizio Fisico per migliorare la percezione di Benessere: 1.Divertimento 2.Aerobico 3.No enfasi alla competizione interpersonale 4.Temporalmente e spazialmente certo 5.Movimenti ritmici e ripetitivi 6.Intensita moderata (paradosso rispetto al miglioramento della fitness) 7.Durata variabile 8.Frequenza regolare Attivita intensa di tipo agonistico solitamente si accompagna con un peggioramento dellumore!!!!!

7 BENESSERE Esercizio Fisico e Stress: Stress inteso come risposta organica a condizioni ambientali stressanti. Cause interne al soggetto o esterne (ambientali). Le situazioni non sono intrinsecamente stressanti, ma lo diventano se vengono valutate dal soggetto come potenzialmente pericolose e le risorse disponibili per fronteggiarle vengono percepite come insufficienti. Esercizio regolare evita gli effetti nocivi dello stress. Percepito o modifica realmente i parametri fisiologici?

8 BENESSERE Esercizio Fisico e Modificazione della Risposta Fisiologica allo stress: 1.Studi maschi 218 femmine 3.Range di eta Esercizio aerobico 5.Frequenza: 2-4 sessioni settimanali 6.Durata: 7-12 settimane 7.Intensita: 65-85% 8.Parametro fisiologico: Frequenza Cardiaca reattiva ad uno stimolo stressante 9.NO EFFETTO SIGNIFICATIVO

9 BENESSERE Esercizio Fisico e Modificazione della Risposta Fisiologica allo stress: 1.Aumento della durata del programma di esercizio fisico. Soggetti allenati costantemente sembrano avere una risposta migliore agli stimoli stressanti. 2.Frequenza cardiaca, pressione sanguigna, frequenza respiratoria reattive allo stimolo stressante 3.NO EFFETTO SIGNIFICATIVO Considerazione: Soggetti allenati potrebbero avere una soglia di reazione allo stress per parametri fisiologici quali la FC, e la PA, piu alta dei soggetti sedentari.

10 BENESSERE Percezione Soggettiva dello Stress: Lesercizio fisico puo modificare le percezioni soggettive sugli eventi stressanti e sulle loro conseguenze Valutazione Cognitiva: Rilevante e impegnativa (Valutazione Primaria). Valutazione delle risposte piu adeguate alla situazione (Risposte di Coping) e valutazione delle risorse disponibili per mettere in atto le risposte (Risorse di Coping) (Valutazione Secondaria) Risposte di Coping: Insieme di azioni pianificate per essere agite in una situazione valutata come stressante. Coping sul Problema: Azioni mirate a fronteggiare gli eventi causali della situazione stressante.

11 BENESSERE Coping sullEmozione: Azioni mirate a fronteggiare le emozioni (eventi interni) causate dalla situazione stressante Risorse di Coping: Risorse personali per fronteggiare la situazione stressante (es: Stato di Salute, Supporto Sociale) Concetto di Se Effetto dellEsercizio Fisico maggiormente centrato sul controllo delle emozioni causate dallo stress (Risposte di Coping centrato sullEmozione). Lesercizio fisico NON elimina e NON modifica levento stressante ma puo MODULARE la risposta emotiva attraverso il rilassamento muscolare o la distrazione.

12 BENESSERE Lesercizio fisico inizialmente e considerato una risposta di coping. Successivamente puo modificare il Concetto di Se, consapevolezza di se stessi e livello di autoefficacia. Sono in buona salute e mi sento piu attivo e piu forte Aumentano le Risorse di Coping e le potenzialita nellaffrontare un evento stressante (Risposta di Coping centrata sul Problema)

13 BENESSERE Variabili Psicologiche per spiegare la Scelta di un esercizio fisico, la Propensione (motivazione) a farlo, la causa di Abbandono dellesercizio fisico Autoefficacia: Credenza sulle proprie capacita e possibilita di successo di un proprio comportamento. Effetti sulla scelta di unattivita, sulla quantita di sforzo dedicato, e sulla persistenza nonostante insuccessi e avversita ambientali. Si forma dalla percezione delle prestazioni precedenti, dallosservazione del comportamento altrui, dalla persuasione verbale altrui, e dalla percezione di segnali corporei (effetto dellesercizio fisico sullautoefficacia)

14 BENESSERE Autoefficacia Antecedente lAttivita Motoria: Scelta e mantenimento della scelta dellattivita motoria Autoefficacia Conseguente lAttivita Motoria: Percezione di miglioramento delle capacita personali (Risposta di Coping centrata sul Problema-Aumento delle Risorse di Coping) Percezione di Autoefficacia Scelta e Mantenimento dellAttivita Motoria Attivita Motoria Percezione di Autoefficacia

15 BENESSERE Autoefficacia Riduce lo Stress: Es. La percezione di autoefficacia nellintraprendere una determinata attivita fisica diminuisce limbarazzo di mostrarsi vestiti in un certo modo (costume da bagno, tuta, pantaloncini corti, indumenti aderenti); allenamento con sconosciuti (piscine, palestre o corsi in luoghi di vacanza); condizioni climatiche avverse (Efficacia Autoregolativa). Non e connessa con il risultato ma riguarda la percezione di saper far fronte a fatica, condizioni climatiche avverse, ecc…… Funzione Proattiva: Se gli ostacoli percepiti vengono superati con successo si rafforza la relazione fra esercizio fisico e autoefficacia.

16 BENESSERE Autostima: Consapevolezza delle capacita e abilita da noi possedute Valido predittore di benessere psicologico Ipotesi di Autoaccrescimento: Mantenimento ed accrescimento delleccellenza confrontandosi con sfide esaltanti per conseguire il successo Ipotesi dello Sviluppo delle Abilita (dell Intervento): LEsercizio Fisico migliora le competenze e le abilita motorie innalzando la percezione ed il Concetto di Se LOOP

17 BENESSERE Autostima Esercizio Fisico Ipotesi di Autoaccrescimento Ipotesi dello Sviluppo delle Abilita (dell Intervento)

18 BENESSERE Percezione di COMPETENZA FISICA (Abilita): Aumenta lAutostima che, a sua volta, aumenta lattrazione degli esercizi fisici. Mediazione fra aspetti Fisici e aspetti Psicologici dellAutostima

19 Attivita Fisica Abilita Fisica Competenza Fisica Percepita Attrazione Autostima

20 Concetto di Se Generale Concetto di Se FISICO Concetto di Se Accademico Concetto di Se Sociale Concetto di Se Emozionale Abilita Fisica Apparenza Fisica

21 BENESSERE Concetto di Se: Aspetti Valutativi negativi o positivi attribuiti a se stessi EXSEM (EXtension of the Self Esteem Model) Modello integrato con specifiche percezioni di efficacia derivanti dallattivita motoria

22 Autostima Competenza Fisica percepita Condizione Fisica Attrazione del proprio corpo Vigore Autoefficacia Valore associato al proprio fisico

23 BENESSERE LAutoefficacia correla con la Competenza Fisica percepita, con la Condizione Fisica e con il Vigore (anziani, pazienti cardiopatici e oncologici) Attrazione del Proprio Corpo correla con il Valore Associato al Proprio Fisico che a sua volta e una componente importante dellAutostima e rispecchia il livello di adattamento e di Benessere Psicologico (desiderabilita sociale!!!!) Aspettative di efficacia (autoefficacia) possono costituire dei regolatori motivazionali

24 BENESSERE Percezioni critiche sul proprio fisico Influenza di queste percezioni sui comportamenti salutistici e sullattivita fisica Natura dei cambiamenti di queste percezioni come conseguenza di questi comportamenti Influenza di questi cambiamenti sullAutostima e sul Benessere Psicologico


Scaricare ppt "BENESSERE Benessere derivante dal movimento; Esercizio fisico che migliora la salute Effetti dellattivita fisica sul sonno, sulle prestazioni cognitive,"

Presentazioni simili


Annunci Google