La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Pensiero Scientifico: strategie di sviluppo dallinfanzia al superiore Conferenza Provinciale Permanente per lOrientamento 26 ottobre 2006.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Pensiero Scientifico: strategie di sviluppo dallinfanzia al superiore Conferenza Provinciale Permanente per lOrientamento 26 ottobre 2006."— Transcript della presentazione:

1 Pensiero Scientifico: strategie di sviluppo dallinfanzia al superiore Conferenza Provinciale Permanente per lOrientamento 26 ottobre 2006

2 Pensiero Scientifico dagli incontri della.s Lavorare sul pensiero scientifico significa partire dal presupposto che le caratteristiche di tale metodo … trasversalità, creatività, curiosità, problematizzazione, senso critico … afferiscono a tutte le aree disciplinari

3 Scuola dellInfanzia I bambini della Scuola dellInfanzia manifestano e sviluppano comportamenti finalizzati allesplorazione della realtà che li circonda, quindi …

4 Scuola dellInfanzia … leducazione scientifica fornisce loccasione per dare espressione alle loro più autentiche esigenze nellambito della conquista dellautonomia, della costruzione e dellesplorazione del reale

5 Scuola Primaria Lo sviluppo del pensiero scientifico nella Scuola Primaria dovrebbe contribuire allacquisizione di quella dimensione della personalità che può essere indicata come atteggiamento scientifico e metodo scientifico di fronte ai problemi più urgenti della vita quotidiana

6 Scuola Secondaria I grado I ragazzi nella fascia d'età compresa fra gli undici e i quattordici anni non possono limitarsi ad osservare e capire un fenomeno. Losservare deve essere accompagnato dal raccontare e dalla descrizione individuale di ciò che si è visto e capito. Il confronto e la discussione con gli altri consentono alla narrazione di far crescere i concetti.

7 Scuola Secondaria II grado Nella scuola superiore lobiettivo fondamentale è la comprensione di alcune grandi teorie scientifiche. Queste possono essere comprese soltanto allinterno di unimpostazione problematica, quale può essere garantita dalla loro contestualizzazione.

8 Scuola Secondaria II grado Diventa essenziale che gli studenti possano capire che i concetti e le teorie scientifiche sono non definitivi, ma in costante ridefinizione e modificazione comprendere il rapporto esistente tra fatti, concetti e linguaggio essere consapevoli che esperimento non coincide necessariamente con misura, che metodo scientifico non coincide con un approccio sperimentale-analitico

9 Pensiero Scientifico una proposta di formazione Diventa necessario prevedere un percorso di formazione rivolto ai docenti che prenda in esame: i paradigmi del pensiero scientifico il metodo scientifico quali applicabilità nei diversi settori della conoscenza umana


Scaricare ppt "Pensiero Scientifico: strategie di sviluppo dallinfanzia al superiore Conferenza Provinciale Permanente per lOrientamento 26 ottobre 2006."

Presentazioni simili


Annunci Google