La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 REGOLAMENTO 1081 DEL 5.7.06 RELATIVO AL FSE E RECANTE ABROGAZIONE DEL REG. 1784/99 CEİDA.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 REGOLAMENTO 1081 DEL 5.7.06 RELATIVO AL FSE E RECANTE ABROGAZIONE DEL REG. 1784/99 CEİDA."— Transcript della presentazione:

1 1 REGOLAMENTO 1081 DEL RELATIVO AL FSE E RECANTE ABROGAZIONE DEL REG. 1784/99 CEİDA

2 2 REG. 1081/2006 Art. 1 comma 1 IL REGOLAMENTO STABILISCE COMPITI CAMPO DI APPLICAZIONE DISPOSIZIONI SPECIFICHE TIPI DI SPESA AMMISSIBILE A B C D CEİDA

3 3 REG. 1081/2006 Art. 2 comma 1 LA PIENA OCCUPAZIONE E LA QUALITA E LA PRODUTTIVITA SUL LAVORO LINCLUSIONE SOCIALE RIDURRE LE DISPARITA OCCUPAZIONALI IL FSE SOSTIENE LE POLITICHE DEGLI STATI MEMBRI PER In particolare sostiene le misure degli Stati prese sulla base degli orientamenti della SEO (strategia europea per loccupazione) A.- COMPITI CEİDA

4 4 REG. 1081/2006 Art. 2 comma 1 NELLAMBITO DEGLI OBIETTIVI IL FSE persegue 5 priorita CONVERGENZA COMPETITIVITA B.- CAMPO DI APPLICAZIONE Accrescere ladattabilità dei lavoratori, delle imprese, e degli imprenditori Migliorare laccesso alloccupazione e linserimento sostenibile nel mdl Potenziare linclusione sociale A B C Riformare i sistemi di istruzione e formazione Promuovere partenariati patti e iniziative D E CEİDA

5 5 REG. 1081/2006 Art. 3 comma 1 lett. a A.- Accrescere ladattabilità dei lavoratori, delle imprese, e degli imprenditori, promuovendo 1.- Lapprendimento permanente tramite lo sviluppo di sistemi e strategie (Apprendistato) che garantiscano più aegvole accesso alla formazione -Lo sviluppo delle qualifiche e competenze -La diffusione di tecnologie della comunicazione e informazione, delle larning -La promozione dellimprenditorialità e dellinnovazione e della creazione dimpresa 2.- Lelaborazione e diffusione di forme di o.d.l innovative e più produttive -Lindividuazione delle esigenze future in materia di occupazione e di competenze -La messa a punto di servizi specifici di occupazione, formazione sostegno ricollocamento per lavoratori coinvolti in ristrutturazioni aziendali e settoriali CEİDA

6 6 B.- Migliorare laccesso alloccupazione e linserimento nel m.d.l. (disoccupati, inoccupati) incoraggiare linvecchiamento attivo, promuovendo 1.- La modernizzazione e il potenziamento delle istituzioni del m.d.l. (servizi per limpiego) 2.- Lattuazione di misure attive per la individuazione delle esigenze - piani dazione individuali - sostegno personalizzato – la ricerca di lavoro – il ricollocamento e la mobilità – attività lavorative autonome e creazione dimpresa – incentivi alla partecipazione al m.d.l. – prolungamento della carriera – conciliazione vita professionale e privata 3.- Azioni specifiche e trasversali per la partecipazione e lavanzamento delle donne nelloccupazione e ridurre la segregazione di genere 4.- Azioni per aumentare la partecipazione dei migranti al mondo del lavoro CEİDA REG. 1081/2006 Art. 3 comma 1 lett. b

7 7 C.- Potenziare linclusione sociale degli svantaggiati e combattere ogni forma di discriminazione, Promuovendo 1.- Percorsi di integrazione e reinserimento nel m.l. per le persone svantaggiate 2.- Iniziative di sensibilizzazione per laccettazione delle diversità sul posto del lavoro e la lotta alla discriminazione CEİDA REG. 1081/2006 Art. 3 comma 1 lett. d

8 8 D.- Potenziare il capitale umano Promuovendo 1.- Lelaborazione e lintroduzione di riforme dei sistemi di istruzione e di formazione 2.- Attività di rete tra gli istituti di istruzione superiore i centri di ricerca e tecnologici e le imprese CEİDA REG. 1081/2006 Art. 3 comma 1 lett. e

9 9 E.- Promuovere partenariati, patti, tramite la creazione di reti trasnazionali,nazionali, regionali e locali (tra parti sociali – organizzazioni non governative) per promuovere riforme nella occupazione e integrazione nel m.d.l. CEİDA REG. 1081/2006 Art. 2 comma 1 lett. e

10 10 REG. 1081/2006 Art. 2 comma 2 NELLAMBITO DELLOBIETTIVO IL FSE persegue 2 priorita CONVERGENZA Espandere investimenti nel capitale umano mediante riforme dei sistemi e offerte formative Rafforzare lefficienza delle pubbliche amministrazioni, le parti sociali, le org. non governative nei settori economico, occupazionale, dellistruzione, sociale, ambientale e giudiziario A B CEİ DA

11 11 B.- Rafforzare lefficienza delle pubbliche amminisrazioni, le parti sociali, le org. non governative nei settori economico, occupazionale, dellistruzione, sociale, ambientale e giudiziario Promuovendo 1.- monitoraggio e valutazione delle strategie e dei programmi 2.- formazione continua dei dirigenti e del personale e sostegni specifici CEİDA REG. 1081/2006 Art. 3 comma 2 lett. b

12 12 A.- Espandere investimenti nel capitale umano mediante riforme dei sistemi e offerte formative Promuovendo 1.- Lattuazione di riforme dei sistemi di istruzione e formazione per rispondere alle esigenze di una società basata sulla conoscenza e sullapprrendimento 2.- Formazione permanente, azioni per ridurre labbandono scolastico, la segregazione di genere, laccesso e la qualità dellistruzione (iniziale, professionale e universitaria) e alla formazione CEİDA REG. 1081/2006 Art. 3 comma 1 lett. e

13 13 IL FSE sostiene azioni trasnazionali e interregionali attraverso 1.Condivisione di informazioni esperienze buone prassi 2.Sviluppo di strategie complementari CEİDA REG. 1081/2006 Art. 3 comma 6

14 14 riguardano CEİDA REG. 1081/2006 Art. 4 C. DISPOSIZIONI SPECIFICHE Innovazione (art. 7) Azioni trasnazionali e interregionali (art. 8) Coerenza e concentrazione del sostegno (art.4) Buona governance e Partenariato (art 5) Parità di genere e pari opportunità (ART. 6) Assistenza tecnica (art.9) Rapporti (art.10)

15 15 FSE finalizzato VALORIZZAZIONE RISORSE UMANE Politiche formative/ profession ali Politiche del lavoro Politiche dellinclusione CEİDA

16 16 Che cosa è la FORMAZIONE PROFESSIONALE? a) E un processo (formale, informale, non formale) di acquisizione di competenze professionali, b) per entrare e/o rimanere nel mercato del lavoro CEİDA

17 17 Che cosa sono le POLITICHE DEL LAVORO? Sono misure pubbliche per favorire (attive) o per difendere (passive) loccupazione CEİ DA

18 18 POLITICHE ATTIVE DEL LAVORO Sono misure pubbliche finalizzate a facilitare lincontro domanda e offerta di lavoro, promuovendo loccupazione dipendente (o forme equivalenti) e il lavoro autonomo e limprenditorialità CEİDA

19 19 POLITICHE PASSIVE DEL LAVORO Sono misure pubbliche finalizzate a contenere le conseguenze socioeconomiche di situazioni occupazionali critiche. CEİDA

20 20 Cosa sono le POLITICHE DELLINCLUSIONE? Sono misure pubbliche che facilitano e promuovono la partecipazione alle risorse, ai diritti, ai beni e ai servizi del sistema sociale pubblico ai soggetti più vulnerabili. Questa definizione rinvia al più vasto ambito delle politiche sociali, allinterno delle quali è collocabile la politica del lavoro. Nel nostro contesto è questo il versante che ci interessa. CEİDA


Scaricare ppt "1 REGOLAMENTO 1081 DEL 5.7.06 RELATIVO AL FSE E RECANTE ABROGAZIONE DEL REG. 1784/99 CEİDA."

Presentazioni simili


Annunci Google