La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

ALIMENTAZIONE. LALIMENTAZIONE HA TRE FUNZIONI Funzione energetica: gli alimenti forniscono energia per tutte le reazioni chimiche che avvengono nellorganismo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "ALIMENTAZIONE. LALIMENTAZIONE HA TRE FUNZIONI Funzione energetica: gli alimenti forniscono energia per tutte le reazioni chimiche che avvengono nellorganismo."— Transcript della presentazione:

1 ALIMENTAZIONE

2 LALIMENTAZIONE HA TRE FUNZIONI Funzione energetica: gli alimenti forniscono energia per tutte le reazioni chimiche che avvengono nellorganismo Funzione plastica o costruttiva: gli alimenti forniscono sostanze per costruire e riparare i tessuti Funzione regolatrice e protettiva: alcune sostanze di cui ci nutriamo servono per far funzionare in modo corretto il nostro organismo

3 I NUTRIENTI O PRINCIPI NUTRITIVI ORGANICI INORGANICI PROTEINE GRASSI (O LIPIDI) ZUCCHERI (O CARBOIDRATI) VITAMINE SALI MINERALI ACQUA Funzione plastica Funzione energetica Funzione regolatrice Funzione plastica e regolatrice Funzione regolatrice

4 I CARBOIDRATI O ZUCCHERI glucosio fruttosio saccarosio MONOSACCARIDI DISACCARIDE amido Amido e cellulosa POLISACCARIDE Tre tipi di atomi: C H O (carbonio, idrogeno, ossigeno)

5 I carboidrati hanno funzione energetica: forniscono energia allorganismo molto velocemente. I carboidrati in eccesso vengono trasformati in polisaccaridi e messe da parte come sostanze di riserva: Gli animali trasformano il glucosio in glicogeno che viene depositato nel fegato e nei muscoli. Le piante lo trasformano in amido, che viene depositato nei tuberi, nelle radici e nei semi Le piante sono in grado di produrre sia amido che cellulosa: Lamido è un polisaccaride solubile. Noi siamo in grado di digerirlo e ritrasformarlo in glucosio. La cellulosa è usata dalla pianta come materiale di sostegno. E un polisaccaride insolubile in acqua e non è digeribile da noi anche se ci è utile nel processo digestivo. Gli erbivori invece riescono a digerire la cellulosa, grazie a speciali batteri presenti nel loro apparato digerente.

6 I GRASSI O LIPIDI liquidisolidi Tre tipi di atomi: C H O (carbonio, idrogeno, ossigeno) I lipidi hanno funzione energetica: sono la nostra principale riserva di energia. Sono immagazzinati nel tessuto adiposo che si trova sotto la pelle. Rispetto ai carboidrati, forniscono una maggiore quantità di energia e pesano di meno. Quando sono necessari, i lipidi si trasformano in glucosio, ma la reazione è lenta. I carboidrati forniscono energia immediata. I lipidi forniscono energia per un consumo prolungato nel tempo.

7 Altre funzioni dei lipidi 1) Formano la membrana delle cellule Membrana di fosfolipidi 2) Formano la guaina mielinica dei nervi 3) Trasportano le vitamine nel sangue per portarle a tutte le cellule del corpo

8 LE PROTEINE Quattro tipi di atomi: C H O N (carbonio, idrogeno, ossigeno, azoto) i 20 aminoacidi che formano le proteine Una molecola di proteina formata da una catena di aminoacidi Alla temperatura di 40° le proteine si denaturano

9 Alimenti ricchi di proteine Legumi (fagioli, soia ecc.) Latte e derivati pesce uova carne

10 Le proteine hanno funzione plastica: sono i mattoni di costruzione delle cellule Le proteine hanno anche funzione regolatrice: Molti enzimi, che rendono possibili le reazioni chimiche nel nostro organismo, sono proteine. Es. Lemoglobina, contenuta nel sangue, serve per trasportare lossigeno Gli enzimi, ad esempio, si attaccano ad una molecola (substrato) e la dividono in due molecole più piccole. filmato Da In cui si vede un enzima che scompone il saccarosio in fruttosio e glucosio

11 Le proteine che mangiamo, giungono allo stomaco e vengono spezzate e trasformate nei singoli aminoacidi; gli aminoacidi vengono assorbiti nellintestino, passano nel sangue e vengono portati alle singole cellule. proteina aminoacidi Nelle cellule avviene la ricostruzione delle proteine utili alle cellule stesse

12 Le vitamine Hanno funzione regolatrice e sono indispensabili in piccole quantità. Si trovano in molti alimenti, ma soprattutto in frutta e verdura. Con la cottura vengono distrutte, perciò è preferibile mangiare frutta e verdura crude. Alcune sono idrosolubili (C, PP e B): si sciolgono in acqua e quindi non si accumulano nel nostro corpo, quindi dobbiamo introdurle quotidianamente con lalimentazione. Altre sono liposolubili (A, D, E, K): si accumulano nei grassi del nostro corpo. Ne basta una piccolissima quantità. Se si esagera, può essere pericoloso.

13 Vitamina A: Necessaria per la vista con poca luce. Vitamina D Il corpo la produce con lesposizione della pelle al sole. Serve per il processo di ossificazione. Vitamina B12 Serve per formare i globuli rossi. Vitamina C Aiuta le difese dellorganismo contro le infezioni

14 Nutrienti inorganici Lacqua è la componente principale del nostro corpo (circa 2/3). Scioglie molte sostanze chimiche e permette le reazioni. Ne perdiamo circa 2,5 litri al giorno attraverso la sudorazione, lurina e la respirazione. Introduciamo acqua nel nostro corpo non solo bevendo ma anche mangiando: i cibi ne contengono una grande quantità. La perdita del 5% di acqua porta allessicazione della pelle e a disturbi nervosi. La perdita del 15% di acqua porta alla morte.

15 I sali minerali Hanno funzione plastica e regolatrice. Il sodio (Na) e il Potassio (K) fanno funzionare le cellule Il Calcio e il Fosforo formano le ossa Lo Iodio fa funzionare la ghiandola tiroide che stimola la crescita Il Cloro forma il succo gastrico

16 IL FABBISOGNO ENERGETICO E la quantità di energia che il nostro corpo richiede ogni giorno. Lenergia contenuta negli alimenti si misura in KILOCALORIE (Kcal) 1 Kcal è la quantità di energia necessaria per riscaldare di 1°C un kilogrammo di acqua termometro Capsula contenente la sostanza da misurare acqua agitatore IL CALORIMETRO è uno strumento che serve per misurare lenergia contenuta in una sostanza. La sostanza viene bruciata e si misura laumento di temperatura dellacqua.

17 Valore energetico degli alimenti Ogni alimento ha un suo valore energetico: 1g di carboidrati possiede 4 kcal 1g di proteine possiede 4 kcal 1g di grassi possiede 9 kcal Il fabbisogno energetico dipende: Dalletà i bambini consumano più energia rispetto agli adulti Dal sessoi maschi consumano più energia delle femmine Dallattività quotidianai lavori manuali e lattività sportiva esigono un maggior consumo Dal climanei climi freddi si consuma più energia Per ottenere la giusta quantità di energia, dobbiamo ottenere le kilocalorie necessarie da una distribuzione equilibrata dei tre principi alimentari: 15% di proteine 20% di grassi 65% di carboidrati

18 alimentoKcal per ogni100g Cetriolo13 Ravanelli13 Mela54 Pera55 Riso116 Filetto di manzo121 Pasta137 Salmone202 Pane238 Formaggio fresco253 Mozzarella di bufala255 Zucchero410 Arachidi571 Nocciole643 Margarina vegetale722 Burro754 Olio vegetale900

19 Una dieta completa, sana ed equilibrata deve contenere tutti i principi nutritivi e in quantità equilibrate. 1)Nutrirsi della maggior varietà possibile di tutti gli alimenti 2)Rispettare le quantità indicate dalla piramide alimentare: alla base ci sono gli alimenti da consumare in maggior quantità; nella punta gli alimenti da consumare in quantità minime.


Scaricare ppt "ALIMENTAZIONE. LALIMENTAZIONE HA TRE FUNZIONI Funzione energetica: gli alimenti forniscono energia per tutte le reazioni chimiche che avvengono nellorganismo."

Presentazioni simili


Annunci Google