La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Laboratori darte. Il museo a scuola Progetto Classi aperte Sc. Primaria T. Vecellio A.S. 2 006– 2 007 Larte e limmagine in questo Progetto hanno una parte.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Laboratori darte. Il museo a scuola Progetto Classi aperte Sc. Primaria T. Vecellio A.S. 2 006– 2 007 Larte e limmagine in questo Progetto hanno una parte."— Transcript della presentazione:

1 Laboratori darte

2 Il museo a scuola Progetto Classi aperte Sc. Primaria T. Vecellio A.S – Larte e limmagine in questo Progetto hanno una parte importante e verrà affrontata con i mezzi della ricerca che favoriranno collegamenti con le altre discipline curricolari: musica, scrittura ed espressione corporea. Attraverso osservazioni e discussioni approfondite sulla natura, sulle cose, sui colori della realtà si arriverà a comprendere che per poter esprimere qualche cosa bisogna avere qualche cosa da esprimere.

3 Si cercherà di portare gli alunni a imparare ad assorbire, apprezzare la visione di più cose che possono generare in noi emozioni per poterle poi trasformare in espressione. Saper esprimere significherà poi ad avere una certa conoscenza dal punto di vista tecnico come ad esempio luso dei colori e combinazioni cromatiche per aiutarli ad affinare e ad avvicinarsi al senso estetico.Le esperienze apprese attraverso i sensi( non solo il vedere), le emozioni provatesi trasformeranno in un altro tipo di espressione:pittura,scrittura,musica quali risultati di una elaborazione tra emozioni e tecnica.

4 I collegamenti tra pratica produttiva personale e osservazione di opere darte alla collezione Peggy Guggenheim di Venezia, favorirà loro il piacere del confronto e del saper riconoscere le trasformazioni andando oltre gli stereotipi visivi che comportano povertà di esperienze, scarsa abitudine ad analizzare e a differenziare le cose da esprimere.Si cercherà di aiutare i bambini a vedere e a esprimersi senza convenzionalità, rigidezza e da un unico punto di vista.

5 FINALITA' E OBIETTIVI GENERALI Aiutare lalunno a sviluppare la capacità di osservazione e di analisi in modo tale da poter costruire un patrimonio personale di conoscenze, emozioni e sensazioni. Ricerca di analogie tra disegni, suono, colore, movimento ed essere in grado tradurre le emozioni in pittura. OBIETTIVI SPECIFICI Comunicare ed esprimersi usando materiali e strumenti diversi. Potenziare l osservazione, limmaginazione e la creatività attraverso la conoscenza e la sperimentazione di alcune tecniche. Potenziare i sensi in genere e sviluppare la manualità. Saper esprimere emozioni attraverso la produzione di elaborati artistici personali. Saper decodificare,mediante losservazione di alcune opere darte, le trasformazioni andando oltre gli stereotipi visivi. Sviluppare la sensibilità e il gusto estetico. METODOLOGIA ATTIVITA' CONTENUTI Osservazione, lettura e interpretazione di immagini fotografiche, artistiche,fumettistiche. Manipolazione e utilizzo di colori, materiali e tecniche diverse per la rappresentazione delle esperienze effettuate nel gioco nellambiente scolastico ed extra scolastico. Esercitazioni al computer mediante il programma Paint su linee, forme primarie e colori. Lettura di racconti Preparazione di elaborati VERIFICA e VALUTAZIONE Osservazione dellalunno durante le attività Valutazione del prodotto

6 Attività di laboratorio per classi aperte Occhi, bocche, forme geometriche… Alla scoperta di Pablo Picasso Con il cubismo, Picasso sviluppa una nuova forma di espressione artistica, che consiste nellintegrare nellopera elementi della vita quotidiana: carta di giornale, cartoncino, chiodi e legno. Tutti questi elementi sono messi insieme per creare una scultura tridimensionale. Questa tecnica del riciclo di oggetti recuperati rappresenta una concezione nuova del tutto opposta allabituale concezione di unopera darte: è la base dellarte moderna. ATTIVITA Presentazione dellartista Osservazioni di alcune opere darte Utilizzo di materiale diversi per la riproduzione di unopera a scelta dei bambini Di linea in linea…. Alla scoperta di Piet Mondrian Per Mondrian la pittura è il risultato di tre componenti fondamentali: forma, linea e colore, e ha come sola finalità la realizzazione della Bellezza. Bellezza non tanto come attributo della realtà ma come entità spirituale in se stessa. ATTIVITA Presentazione di alcune opere e braistorming suggerito dalla visione delle composizioni. Riproduzione di unopera a scelta

7 La pittura come un gioco Alla scoperta di Jean Mirò In seguito ad un viaggio negli Stati Uniti, Mirò scopre altri metodi di lavoro. Da allora dipingere non gli basterà più e così si immerge nel colore in diversi modi: mette la tela per terra, ci cammina sopra, stende il colore con le dita. Presentazione dellartista Osservazioni di alcune opere darte Riproduzione di unopera a scelta In movimento con un soffio di vento Alla scoperta di Alexander Calder Le opere di Calder sono pervase da una forte carica di vitalità che contagia l'ambiente circostante, sono costruiti in lamiera di acciaio saldata ed utilizzano coloriture di grande vivacità cromatica e di particolare impatto visivo. Con grande senso dell'inventiva e dell'ironia, Calder evidenzia così le possibilità estetiche di materiali poveri ed industriali, con esiti sorprendentemente poetici. Presentazione dellartista Osservazioni di alcune opere darte Riproduzione del cappello di Calder

8 Fine


Scaricare ppt "Laboratori darte. Il museo a scuola Progetto Classi aperte Sc. Primaria T. Vecellio A.S. 2 006– 2 007 Larte e limmagine in questo Progetto hanno una parte."

Presentazioni simili


Annunci Google