La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Trattamento chirurgico del pneumotorace e dellenfisema bolloso Dott. Marcello Costa Angeli Divisione di Chirurgia Toracica Ospedale di Monza Direttore.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Trattamento chirurgico del pneumotorace e dellenfisema bolloso Dott. Marcello Costa Angeli Divisione di Chirurgia Toracica Ospedale di Monza Direttore."— Transcript della presentazione:

1 Trattamento chirurgico del pneumotorace e dellenfisema bolloso Dott. Marcello Costa Angeli Divisione di Chirurgia Toracica Ospedale di Monza Direttore Dott. Claudio Benenti

2 Le due patologie hanno in comune lo sviluppo di dilatazioni patologiche della componente alveolare del polmone..a sede intraparenchimale – profonda – superficiale – sottopleurica

3 Nel pneumotorace la rottura delle bolle provoca una fuoriuscita di aria nel cavo pleurico con conseguente abolizione della negatività di questo spazio virtuale e collasso polmonare. Si ha la perdita del fisiologico meccanismo di aspirazione/espirazione dellaria da tale lato normale pneumotorace

4 Forme di pneumotorace * TRAUMATICO DA TRAUMA CHIUSO DA TRAUMA APERTO * SPONTANEO IDIOPATICO ( senza causa nota apparente ) SECONDARIO A FORME INFETTIVE SPECIFICHE TUBERCOLARE ASPECIFICHE CATARRALI ASCESSUALI A PATOLOGIA DISTROFICA DA BOLLE DA BLEBS DA CICATRICI A PATOLOGIA NEOPLASTICA A PATOLOGIA GRANULOMATOSA A PATOLOGIA ECTOPICA CATAMENIALE

5 O : ASINTOMATICO PAUCISINTOMATICO SINTOMATICO A RISCHIO DI VITA O : COMPLETO: TOTALE PARZIALE IPERTESO INCOMPLETO: APICALE PARIETALE MEDIASTINICO ANTERIORE POSTERIORE INFERIORE INTRASCISSURALE O : CHIUSO APERTO A VALVOLA Forme di pneumotorace

6 Fisiologia del pneumotorace

7 Apparatus for the demonstration of pneumothorax and the influence of respiratory motions on blood circulation according ot Prof. Hering, 1893 Hering, Karl Ewald Konstantin Altgersdorf, Germany Leipzig, Germany

8 vanno trattate con riparazione chirurgica della breccia e drenaggio aspirativo del cavo pleurico e con ev. riparazione delle lesioni polmonari coesistenti Le forme traumatiche con ferita aperta Drenaggio in sede

9 vanno trattate con drenaggio aspirativo del cavo pleurico se di consistente entità e/o con coesistente presenza di versamento pleurico da evacuare Le forme traumatiche chiuse Drenaggio in sede

10 Spesso sono parziali apicali e paucisintomatiche. Se al controllo dopo le 24 ore evolvono verso la riespansione possono non essere trattate chirurgicamente ma poste in evoluzione spontanea Le forme jatrogene

11 Nel caso in cui per entità, evoluzione o sintomatologia vadano drenate possono essere trattate con luso di drenaggi a lume minimo Le forme jatrogene

12 vanno trattate con drenaggio aspirativo del cavo pleurico. Spesso vi è coesistente presenza di versamento pleurico da evacuare in sistemi chiusi Le forme specifiche drenato

13 E sempre utile conoscere i vecchi schemi dei drenaggi del torace oggi spesso sostituiti da gruppi di raccolta integrata

14 Le forme recidive o inveterate si avviano alla terapia chirurgica

15 Il trattamento è rappresentat o dalla resezione del parenchima distrofico in videotoracos copia. area di resezione

16 Le bolle giganti enfisem atose

17 La chirurgia delle bolle giganti avviene soprattutto come indicazione di elezione. Anche se a volte si interviene dopo la rottura o per linfezione della cavità aerea.

18 Ecco una bolla insufflata del lobo superiore sinistro con compressione del parenchima circostante. Il mediastino si sposta controlateralmente.

19 Alla toracotomia appare subito la bolla che occupa gran parte del cavo toracico rimanendo insufflata nonostante il parenchima sia escluso dalla ventilazione dallanestesista.

20 La bolla rimane insufflata nonostante il polmone sia escluso

21 Le due pinze indicano luna il parenchima sano desufflato e laltra bolla

22 La sutura viene eseguita con mezzo di sintesi meccanico che provvede a chiudere larea di taglio con punti metallici posti sul rinforzo dato da due strisce di pericardio bovino ( tipo orlo dei pantaloni ! ) Tale procedura assicura la maggior tenuta su un parenchima polmonare sottile, facile da stracciarsi al passaggio dei punti in filo e soprattutto difficile da cicatrizzare per la inadeguata vascolarizzazione.

23 La suturatrice in posizione

24 Le bolle sono multiple e concamerate. La prima è stata asportata e si intravede la sezione di taglio protetta dalla striscia di pericardio di colore bianco. La successiva viene aperta per individuare la sua base

25 Con un diverso tipo di suturatrice meccanica la base della formazione bollosa viene chiusa sempre su protezione di pericardio.

26 Al termine delle resezioni ecco il parenchima polmonare sano suturato lungo larea di impianto

27 Una delle bolle asportate aperta

28 La stessa in controluce

29 Un secondo pezzo

30 La ricostruzi one delle parti asportate sulla sagoma polmona re. Gonfiate con soluzion e salina

31 Grazie ! Dott. Marcello Costa Angeli Divisione di Chirurgia Toracica Ospedale di Monza Direttore Dott. Claudio Benenti


Scaricare ppt "Trattamento chirurgico del pneumotorace e dellenfisema bolloso Dott. Marcello Costa Angeli Divisione di Chirurgia Toracica Ospedale di Monza Direttore."

Presentazioni simili


Annunci Google