La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Modulo 1 Concetti di base della tecnologia dellinformazione.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Modulo 1 Concetti di base della tecnologia dellinformazione."— Transcript della presentazione:

1 Modulo 1 Concetti di base della tecnologia dellinformazione

2 La comunicazione Da sempre luomo ha sentito lesigenza di comunicare con i suoi simili anche a distanza

3 Gli elementi della trasmissione Sorgente: sistema che genera e trasmette un messaggio Destinatario: sistema a cui il messaggio è diretto Canale: mezzo sul quale viaggia il messaggio dalla sorgente al destinatario Disturbo:evento imprevedibile che interviene sul canale di comunicazione e che danneggia o interrompe il processo stesso

4 Direzione della trasmissione bidirezionali mass media (unidirezionali)

5 Il computer elabora le informazioni Lelaborazione di un computer è possibile grazie allutilizzo di programmi, ossia sequenze di istruzioni che permettono allelaboratore di svolgere determinati compiti

6 Cosè linformatica INFOR mazione auto MATICA (scienza che studia i sistemi per lelaborazione automatica delle informazioni) Tutto ciò che riguarda la progettazione, lo studio, la produzione e limpiego degli elaboratori

7 Il computer e la comunicazione Si parla di ICT o più semplicemente di IT (Information Tecnology) per descrive lindustria legata ai computer e anche tutte quelle tecnologie legate alla trasmissione delle informazioni

8 Protocollo Insieme di regole che permettono uno scambio corretto e ordinato delle informazioni

9 Codice Insieme di regole secondo le quali il messaggio viene trasformato per essere capito da chi lo riceve

10 Digitale Digitale (digit = cifra)Analogico

11 BIT (BInary digiT = cifra binaria) 0 1 Rappresenta la più piccola unità di informazione

12 Byte 1 Byte = 8 bit raggruppamento convenzionale di bit in base al quale sono codificate le informazioni Es. codifica ASCII: rappresenta con 8 bit: i caratteri dellalfabeto (maius./ minus.) le cifre i caratteri di interpunzione altri caratteri speciali

13 I sistemi di numerazione DECIMALE 10 cifre BINARIO 2 cifre ESADECIMALE 16 cifre A B C D E F

14 1 Byte = 8 bit 1 KiloByte =1024 Byte 1 MegaByte = 1024 KByte 1 GigaByte = 1024 MByte 1 TeraByte= 1024 GByte 1PetaByte=1024 TByte (grandi sistemi) 1ExaByte=1024 PByte (serve per indicare le quantità di byte che circolano in Internet) 1ZettaByte=1024 EByte (attualmente solo teorico) 1YottaByte=1024 ZByte (attualmente solo teorico) Unità di misura della capacità di memoria

15 Multimedia, ipertesto, ipermedia Multi-mediale: utilizzo di più mezzi di comunicazione Ipertesto: documento composto da –Nodi –Collegamenti Browser: strumento per navigare allinterno di un ipertesto Ipermedia: ipertesto multimediale

16 Il sistema di elaborazione Hardware (alla lettera ferraglia), struttura fisica della macchina, ossia insieme dei dispositivi elettronici e meccanici Software insieme dei programmi

17 Lelaboratore elettronico (Hardware) Lelaboratore elettronico è una macchina costituita da vari dispositivi di diversa natura (meccanici, elettronici, magnetici, ottici, ecc.), in grado di elaborare dati.

18 Classificazione dei computer 1 Supercomputer Mainframe Minicomputer Network computer Uso di terminali StupidiIntelligenti

19 Classificazione dei computer 2 (Personal Computer) Desktop Tablet PC guarda il filmato Laptop (Notebook…) All in one

20 Classificazione 3 Smartphone = palmare + telefono cellulare Palmari o PDA (Personal Data Assistant): evoluzione delle agende elettroniche iPod Navigatori satellitari Console per videogiochi

21 Il computer oggi Diversificazione dei settori di applicazione –conto in banca –navicella spaziale –programmi ad uso domestico –telelavoro –… multimedialità comunicazione in rete –reti locali (LAN – Local Area Network) –reti geografiche (WAN – Wide Area Network)

22 Cosa non può fare un computer (Intelligenza Artificiale?) Prendere iniziative Dare giudizi Reagire a situazioni impreviste

23 Telecomunicazioni: Comunicazione a distanza (tele-) per mezzo del trasporto di energia I mezzi di comunicazione

24 Perché una rete di computer ? Scambiare o condividere informazioni Consentire la condivisione di risorse

25 Telematica Scienza e tecnica dellapplicazione dellinformatica al campo delle telecomunicazioni, che si occupa della ricerca e della realizzazione di supporti e strumenti integrati per trattare e trasmettere informazioni, in forma di dati, suoni, immagini

26 Connessione analogica o PSTN (Public Switched Telephone Network) Per connettersi a Internet è necessario collegare il computer alla linea telefonica tramite un modem (MODulatore DEModulatore) Quando ci si collega il modem effettua una telefonata al provider (il telefono risulta occupato) Velocità massima 56 Kbps (Kilobit per secondo) pari a 0,05 Mbps (Megabit per secondo)

27 Il modem Trasforma il segnale digitale del computer in un segnale analogico (MODulazione) Ritrasforma il segnale analogico in un segnale digitale (DEModulazione)

28 Connessione ADSL Asymmetric Digital Subscriber Line Connessione digitale asimmetrica (non ha la stessa velocità in entrata e in uscita) Velocità da 640 Kbps a 8 Mbps in entrata da 128 Kbps a 256 Kbps in uscita Usa la normale linea telefonica Si è sempre connessi (non vulnerabile per i dialer ma per più vulnerabile per gli attacchi degli acker)

29 Velocità di trasmissione Kbps = Kilobit per secondo (1024 bit per secondo) Mbps = Megabit per secondo (1024 Kbps)

30 Dimensione della rete LAN (Local Area Network = rete locale): dimensioni limitate a un edificio o a edifici vicini su suolo privato MAN (Metropolitan Area Network): rete metropolitana WAN (Wide Area Network): rete geografica PAN (Personal Area Network): permette la comunicazione tra diversi dispositivi (telefono, personal digital assistants, ecc ). Raggio di azione è tipicamente di alcuni metri.

31 Collegamenti wireless Reti geografiche: WAP, GSM, GPRS, UMTS Reti locali: WiFi, Bluetooth N.B. I collegamenti wireless rendono più significativo il problema della sicurezza

32 Wi-fi è nato per la fonia mobile e per reti locali LAN; ora è utilizzato per l'accesso a Internet. Esso consente a un computer dotato di scheda wireless, a un computer portatile o ad un palmare (PDA) di collegarsi a Internet quando si trova in prossimità di un punto d'accesso. Access Point

33 Banda larga Ambiente tecnologico che consente l'utilizzo delle tecnologie digitali ai massimi livelli di interattività. Le applicazioni informatiche distribuite ed i servizi su rete evolvono in modo tale da richiedere una capacità della banda di comunicazione sempre più elevata.


Scaricare ppt "Modulo 1 Concetti di base della tecnologia dellinformazione."

Presentazioni simili


Annunci Google