La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

OBESITA Lorenza Caregaro Negrin U.O.C. di Dietetica e Nutrizione Clinica Dipartimento di Medicina Università di Padova Scuola di Medicina - Università

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "OBESITA Lorenza Caregaro Negrin U.O.C. di Dietetica e Nutrizione Clinica Dipartimento di Medicina Università di Padova Scuola di Medicina - Università"— Transcript della presentazione:

1 OBESITA Lorenza Caregaro Negrin U.O.C. di Dietetica e Nutrizione Clinica Dipartimento di Medicina Università di Padova Scuola di Medicina - Università degli Studi di Padova

2 Alterazione strutturale e funzionale dellorganismo dovuta allo squilibrio tra introiti e fabbisogni nutrizionali tale da comportare un eccesso di morbilità e mortalità Stratton E, 2003 MALNUTRIZIONE MALNUTRIZIONE PER DIFETTO MALNUTRIZIONE PER ECCESSO (SOVRAPPESO E OBESITA)

3 SOVRAPPESO E OBESITA dimensioni e diffusione del problema

4 Sovrappeso e obesità sono aumentati nelle ultime tre decadi nella maggior parte dei paesi industrializzati e in molti paesi in via di sviluppo (soprattutto nelle aree urbane) GLOBESITY

5 Nel mondo GLOBESITY 2008 Obesità raddoppiata rispetto al Nel mondo 1,46 miliardi di soggetti adulti con eccesso di peso (BMI > 25) 502 milioni obesi

6 Percentuale di soggetti adulti con BMI >

7 Percentuale di soggetti obesi 2008

8 Rapporto OCSE 2010 Trend in continuo aumento

9 America centrale Sud America Mongolia Sud Africa

10 Samoa Tonga Polinesia Nauru

11 Sovrappeso e obesità in Italia TREND IN CRESCITA

12 La situazione in Italia - Adulti Quasi un adulto su due in sovrappeso o obeso Dati ISTAT 2010 BMI > % Percentuale di adulti in sovrappeso e obesi

13 La situazione in Veneto – Età > 18 anni (Dati ISTAT 2010)

14 La situazione in Italia – Bambini & Adolescenti Dati ISTAT 2010 SOVRAPPESO + OBESITÀ prevalenza in bambini e adolescenti

15 Indagine Okkio alla salute 2012 Sovrappeso22,2 % Obesità10,6 % Totale32,8 %

16 Obesità e sovrappeso (bambini di 8-9 anni) Trend in lieve riduzione Indagine Okkio alla salute 2012

17 ABITUDINI ALIMENTARI Indagine Okkio alla salute 2012

18 ATTIVITA FISICA E SEDENTARIETA Indagine Okkio alla salute 2013

19 SOVRAPPESO E OBESITA le cause

20 GENETICA (poligenica) EPIGENETICA OBESITA PRIMITIVA: LE CAUSE AMBIENTE obesogenico

21 PALATABILITA DISPONIBILITA PUBBLICITABASSO COSTO PROGRESSO INDUSTRIALE, URBANIZZAZIONE AMBIENTE OBESOGENICO ALTA DENSITA CALORICA BEVANDE DOLCI

22 REGOLAZIONE OMEOSTATICA REGOLAZIONE NON OMEOSTATICA REGOLAZIONE DEL METABOLISMO ENERGETICO

23 NT S REGOLAZIONE OMEOSTATICA ARC NTS Nucleo Arcuato dellipotalamo (ARC) Nucleo Tratto Solitario (NTS) Segnali periferici Entro certi limiti lorganismo tende a mantenere costante lomeostasi metabolica e il peso corporeo Modificazioni inverse in condizioni di eccesso o deficit energetico Regolazione di fame/sazietà e del metabolismo

24 REGOLAZIONE NON OMEOSTATICA DEL METABOLISMO I CIRCUITI EDONISTICI

25 Egecioglu E, Rev Endocrinol Metab Disord 2011; 12: Ipotesi Alterato equilibrio tra regolazione omeostatica e regolazione edonistica nellobesità

26 PALATABILITÀ DEL CIBO E REWARD I ratti con accesso illimitato a cibi altamente palatabili, ricchi di grassi e zuccheri (cheese cake, cioccolata, gelato, coca cola, hamburger, patatine, etc) diventano obesi rapidamente Continuano a mangiare anche quando sono sazi Diventano incuranti dei rischi per procurarsi il cibo (freddo/calore/luce/scossa elettrica) Dopo un periodo di alimentazione con cibi palatabili rifiutano il cibo convenzionale


Scaricare ppt "OBESITA Lorenza Caregaro Negrin U.O.C. di Dietetica e Nutrizione Clinica Dipartimento di Medicina Università di Padova Scuola di Medicina - Università"

Presentazioni simili


Annunci Google