La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Logistic Evolution Relatori: Francesca Giacobazzi, Lidia Polishchuk.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Logistic Evolution Relatori: Francesca Giacobazzi, Lidia Polishchuk."— Transcript della presentazione:

1 Logistic Evolution Relatori: Francesca Giacobazzi, Lidia Polishchuk

2 Presupposti e motivazioni ISA Srl nasce dal desiderio di realizzare soluzioni logistiche innovative a ridotto impatto ambientale, che contribuiscano a migliorare la qualità della vita dei propri clienti. Realizzando progetti ad elevata ergonomicità ed ecosostenibilità, ISA Srl si propone di diventare in breve tempo leader nei segmenti di mercato di riferimento. Grazie ad uno specifico modello organizzativo, che vede i giovani ricoprire le posizioni aziendali strategiche, ISA Srl si propone di dare un contributo concreto alloccupazione giovanile. Infine, grazie ad un´attenta ed efficiente gestione dei costi e delle risorse disponibili ISA Srl offrirà sempre un crescente ritorno economico per i propri investitori.

3 Mission Attraverso il lancio del dispositivo My Handy Cart, ISA Srl vuole imporsi come produttore leader di strumenti innovativi per la mobilità di persone e merci in ambito cittadino, che offrano semplicità duso, che siano rispettosi dellambiente e che portino concreti benefici quotidiani per i propri utilizzatori Vision Il team di ISA Srl, nel pieno rispetto delle motivazioni che ne hanno determinato la costituzione, collabora attivamente per realizzare gli scopi dellimpresa. Innovazione, ridotto impatto ambientale, ergonomicità sono le linee guida della nostra ricerca, che vorremmo applicare anche ad altri aspetti del vivere quotidiano, sia in Italia sia allestero.

4 Struttura dimpresa Denominazione: ISA Forma Giuridica: Società a Responsabilità Limitata Capitale Sociale: ,00 i.v. Sede Legale: Modena, via dei Servi 21 Sede Operativa: Modena, comparto Cittanova 2000

5 Ubicazione della sede operativa

6 ICT Montermini CEO Giacobazzi CFO Sighinolfi HR Castorina PURCHASING MANAGER Bellei SALES DIRECTOR Modena ACCOUNTING ASSISTANT Lenti SALES ACCOOUNTS Barberini Rizzitano Carugati OPERATIONS Antonello R&D - DESIGN Albamonte Rudnyk AFTER SALES Damo LOGSTICS Masi, Viola MARKETING Polishuk QUALITY, SAFETY, ENVIRONMENT Aravecchia ASSEMBLY Line 1 Turco ASSEMBLY Line 2 Sorrentino ASSEMBLY Line 3 Mostowfi Organigramma nominativo

7 Bisogni e target Il carrello della spesa si usa solo fino a chè sei al supermercato, poi ci vogliono forza e mani libere per caricare in macchina la spesa e scaricarla dallauto, lauto è parcheggiata lontana da casa, devo cercare le chiavi di casa senza che il bimbo scappi in strada… - mamme/papà con bimbi piccoli - anziani - disabili - infortunati - chi ha poco tempo - chi non ha il garage - chi non ha auto

8 Analisi di mercato Trolley in tela su ruote: - prezzo: 60, ,00 - capacità: lt. 30 – lt peso medio Kg. 10 Carrello tradizionale: - prezzo: 100, ,00 - capacità: lt. 90 – lt peso medio Kg. 15 (alluminio), Kg. 7 (plastica)

9 Dallidea al progetto Un carrello della spesa che entra nel bagagliaio di qualunque automobile con un meccanismo automatico che senza bisogno di forza, ma con poche e semplici operazioni si apra/chiuda, senza dovere estrarre la busta della spesa dal carrello in modo da potere portare la spesa ancora nel carrello fin dentro casa. Questa tecnologia inoltre permetterà di eliminare del tutto le buste della spesa.

10 Principali caratteristiche È uno strumento di trasporto studiato espressamente per acquisti quotidiani, di pratico e facile utilizzo per i clienti, ergonomico e dal design ricercato, elimina ogni fatica di trasporto, è realizzato totalmente con materiale riciclabile e certificato nella filiera produttiva.

11 Packaging e post vendita Formato di vendita: Euro pallet, 48 pezzi per bancale, volume complessivo 1,92 m 3 Ogni pezzo imballato singolarmente in scatola di cartone ondulato ricavato da materiale riciclato, riempimento in ecochips Garanzia: 5 anni (tutte le parti meccaniche, escluso deterioramento da usura) con ritiro e riconsegna a carico di ISA Srl

12 Punti di forza Leggerezza Utilizzabile da chiunque (anziani, disabili, etc.) perché richiede la minima forza fisica Dimensioni Può essere riposto in ogni bagagliaio (tramite appositi meccanismi) Adattabilità Può utilizzare shoppers già esistenti in commercio Resistenza Costruito in alluminio garantisce leggerezza e robustezza Personalizzazione Punti di debolezza Prezzo a carico dellutente e non della distribuzione Inoltre i materiali e la tecnologia con cui viene realizzato non permettono economie che sarebbero a scapito della resistenza e della funzionalità Capacità limitata Peso superiore SWOT analisys

13 Analisi del prodotto: fornitori Fornitori locali (ambito regionale) per certificare il più possibile il prodotto a Km 0, quando non disponibili saranno reperiti preferibilmente sul territorio nazionale. Fornitori scelti in base a: capacità produttiva, certificazioni di prodotto e di processo, garanzie dei tempi di consegna; Fornitori che producono preassemblati su specifiche da noi fornite; Prove di qualità e di resistenza meccanica dei materiali a carico del fornitore.

14 Clienti target:GDO Car Manufacturers Direct Sales (e-commerce) Pricing: pz. = /cad. 35,00 + IVA Optionals:Shoppers ecologiche personalizzate 0,01+iva Supporto per tablet/smartphone 2,50+iva Supporto per lettori codici a barre 2,50+iva Seggiolino per bambini 5,00+iva Strategia di marketing

15 ISA Srl intende reperire un primo finanziamento di circa 2,5 milioni, che consentirà alla società di realizzare la sua linea di prodotti, di mettere a punto energici piani di vendita e di marketing e allestire il nuovo sito produttivo. ISA Srl intende utilizzare inizialmente manodopera somministrata per le attività operative di assemblaggio e movimentazione prodotti finiti, quantificata in 40 unità. Per tutto il personale in forza verrà applicato il CCNL Metalmeccanica Piccola Industria. Business Plan

16 Conto economico previsionale

17 Stato patrimoniale previsionale

18 Bilancio di esercizio

19 CREI-AMO: limpresa 2012 Miriana Albamonte Arianna Aravecchia Michela Barberini Giusy Bellei Eleonora Carugati Valentina Damo Francesca Giacobazzi Maira Lenti Luca Modena Marco Montermini Lidia Polyschuck Gaia Rizzitano Olesya Rudnyk Riccardo Sighinolfi Francesca Sorrentino Valentina Turco Daiana Viola Valeria Peragine Paola Macchi Fabio Poli & Marco Menziani


Scaricare ppt "Logistic Evolution Relatori: Francesca Giacobazzi, Lidia Polishchuk."

Presentazioni simili


Annunci Google