La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Unconventional & social marketing: analisi di come la pubblicità virale possa contribuire allo sviluppo di una nuova coscienza sociale. U NIVERSITÀ DEGLI.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Unconventional & social marketing: analisi di come la pubblicità virale possa contribuire allo sviluppo di una nuova coscienza sociale. U NIVERSITÀ DEGLI."— Transcript della presentazione:

1 Unconventional & social marketing: analisi di come la pubblicità virale possa contribuire allo sviluppo di una nuova coscienza sociale. U NIVERSITÀ DEGLI S TUDI DI P AVIA F ACOLTÀ DI L ETTERE E FILOSOFIA, S CIENZE POLITICHE, G IURISPRUDENZA, I NGEGNERIA, E CONOMIA Corso di Laurea Interfacoltà in Comunicazione, Innovazione, Multimedialità Relatore: Chiar.mo Prof. Antonio Margoni Correlatore: Chiar.mo Prof. Mario Dossoni Tesi di laurea di: Simone Forni Matr. N a.a

2 MARKETING SOCIALE Austerity 1973 Philip Kotler (Chicago, 27 Maggio 1931) 1969 “Il marketing sociale può definirsi come l'utilizzo delle strategie e delle tecniche del marketing per influenzare un gruppo target ad accettare, modificare o abbandonare un comportamento in modo volontario, al fine di ottenere un vantaggio per i singoli individui o la società nel suo complesso.” “Social Marketing”

3 MARKETING SOCIALE SPECIFICITA’: 1) Prodotto 2) Obiettivi 3) Natura scambio 4) Comunicazione IDEE vs prodotti tangibili. Provocare cambiamento di valori e/o comportamenti. Rapporto costi-benefici conveniente. No economico ma di natura fisica, sociale e psicologica. Rendere prodotto desiderabile. Esplicitare rapporto costi/benefici non immediatamente tangibili.

4 MARKETING SOCIALE 5) Segmentazione 6) Fonte 7) Etica Idee investono intera collettività-> strategia di marketing indifferenziato. No target specifici. Credibilità, trasparenza e legame di fiducia sono elementi imprescindibili. Valori come la veridicità delle informazioni trasmesse sono di fondamentale importanza.

5 UNCONVENTIONAL MARKETING 1985 NEW COKE !!! - Middle life crisis of marketing. - Consumatore consapevole ed esausto. - Era postmoderna metà anni’80. Consumatore protagonista attraverso esperienze attive di partecipazione. - Nuove panacee. UNCONVENTIONAL MARKETING

6 UNCONVENTIONAL MKTG Guerrilla Marketing: 1) Street art & intsallation. 2) Ambient marketing.3) Stickering.

7 "Noi crediamo che la via più semplice per cambiare in meglio i comportamenti delle persone sia rendere le cose divertenti da fare. Abbiamo chiamato questa teoria The Fun Theory.” THE FUN THEORY

8 HOMELESSNESS CAUSES in Italia. - 3mln in Europa mln nel mondo. - “Your garbage is his lunch”: + 500% di donazioni in 12 giorni

9 INVISIBLE CHILDREN & KONY 2012 Il video virale più visto della storia: oltre 120 milioni di visualizzazioni nelle prime 2 settimane.

10 CONCLUSIONI UNCONVENTIONAL & SOCIAL MARKETING: PRO 1) – spesa e + efficacia delle campagne. 2) Guadagno per la società in cui viviamo e per le compagnie che vi investono. 3) Maggior conoscenza da parte delle persone su temi sociali altrimenti ignorati. CONTRO Alto rischio di divulgazione di informazioni sbagliate o di sponsorizzazione di comportamenti nocivi tramite facili esche emotive. LA DIFFERENZA LA FA CHI UTILIZZA IL MEZZO E DA COME LO VOGLIA UTILIZZARE. LA CONOSCENZA RENDE LIBERI.


Scaricare ppt "Unconventional & social marketing: analisi di come la pubblicità virale possa contribuire allo sviluppo di una nuova coscienza sociale. U NIVERSITÀ DEGLI."

Presentazioni simili


Annunci Google