La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Prof. Bertolami Salvatore THOMASIUS CHRISTIAN Christian Thomasius, (Lipsia,1º gennaio, 1655 – Halle, 23 settembre, 1728). Giurista e filosofo tedesco.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Prof. Bertolami Salvatore THOMASIUS CHRISTIAN Christian Thomasius, (Lipsia,1º gennaio, 1655 – Halle, 23 settembre, 1728). Giurista e filosofo tedesco."— Transcript della presentazione:

1 Prof. Bertolami Salvatore THOMASIUS CHRISTIAN Christian Thomasius, (Lipsia,1º gennaio, 1655 – Halle, 23 settembre, 1728). Giurista e filosofo tedesco. Educato dal padre Jakob Thomasius, Christian crebbe sotto l'influenza filosofica di Hugo Grotius e Samuel Pufendorf continuando i suoi studi di legge a Francoforte. Precursore dell'illuminismo tedesco, è il primo a tenere lezioni universitarie in lingua tedesca. Avendo attaccato tutte le autorità religiose è costretto a lasciare Lipsia e recarsi ad Halle.

2 Prof. Bertolami Salvatore Principi generali Thomasius propugnò energicamente la libertà di coscienza e la tolleranza religiosa. Separazione netta tra filosofia (fondata sulla ragione ed avente fini umani) e teologia (fondata sulla religione e rivolta ad un oggetto soprannaturale). Merito: aver per primo consapevolmente e sistematicamente tentato la distinzione del diritto dalla morale

3 Prof. Bertolami Salvatore Opera principale Fundamenta juris naturae et gentium (1705). Lopera è concepita per essere compresa dalluomo medio, per cui si propone di non adottare termini propri della logica e della metafisica e di non citare autori del passato (come avevano fatto Grozio e Pufendorf).

4 Prof. Bertolami Salvatore Sommo bene e sommo male Per Thomasius il sommo bene e il sommo male sono ben individuati (per cui non derivano dalla decisione del sovrano ma sono propri della natura delle cose). 1) Sommo bene: raggiungimento della pace interna. 2) Sommo male: turbamento della pace esterna.

5 Prof. Bertolami Salvatore 3 categorie di norme naturali con fini diversi: Fine: Ottenere il bene sommo (honestum) Fine: Conseguire il bene minimo (iustum) Fine: Assicurare il bene medio (decorum)

6 Prof. Bertolami Salvatore Categorie, principi e strumenti: Categorie di normePrincipiStrumenti necessari ad osservare i principi Honestum Fa a te stesso ciò che vuoi gli altri facciano a se stessi. Esempi Iustum Non fare ad altri ciò che non vuoi che si faccia a te. Pene Decorum Fa agli altri ciò che vuoi che essi facciano a te Premi

7 Prof. Bertolami Salvatore Regole e diritto Nessuno può essere obbligato a fare il bene, per cui le regole dellhonestum e del decorum (che sono più che altro dei consigli) non rientrano nella sfera del diritto, rivolto a tutelare il bene minimo (evitare lesioni).

8 Prof. Bertolami Salvatore Unica norma fondamentale del dirititto naturale Occorre fare tutto ciò che rende la vita umana felicissima e massimamente durevole e quindi occorre evitare quanto la rende infelice e accelera lavvento della morte.

9 Prof. Bertolami Salvatore Diritto privato Proprietà: dovere di astenersi dal turbare il diritto altrui Obbligazioni: divieto di ledere la posizione giuridica altrui. Gli obblighi positivi ricadevano nella sfera dellhonestum e del decorum.

10 Prof. Bertolami Salvatore Diritto penale Bigamia, eresia e magia (o stregoneria) non sono reati semplicemente perché non rientrano nella sfera del diritto. Esempio: concubinato. Lede forse il diritto di qualcuno? La tranquillità dei consociati non è messa in pericolo da comportamenti privati e passibili di riprovazione solo dal punto di vista della religione e dei costumi sociali.

11 Prof. Bertolami Salvatore Conclusione Thomasius può considerarsi uno dei padri dellilluminismo tedesco? Punti a sfavore: Profonda religiosità Propensioni nazionalistiche Prudenza nelle riforme legislative Concezione assolutistica della sovranità

12 Prof. Bertolami Salvatore Punti a favore: 1. Insofferenza per lambiente culturale e il conformismo religioso di Lipsia 2. Riduzione del diritto romano ad un diritto del passato 3. Affermazione del potere laico negli affari temporali 4. Ruolo centrale della legge 5. Tolleranza 6. Importanza della prassi


Scaricare ppt "Prof. Bertolami Salvatore THOMASIUS CHRISTIAN Christian Thomasius, (Lipsia,1º gennaio, 1655 – Halle, 23 settembre, 1728). Giurista e filosofo tedesco."

Presentazioni simili


Annunci Google