La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

II CONVEGNO Sport e Trapianti Corvara, 27 giugno 2008 ATTIVITA SPORTIVA E TRAPIANTO Giovanni Mosconi Cattedra di Nefrologia Servizio di Nefrologia e Dialisi.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "II CONVEGNO Sport e Trapianti Corvara, 27 giugno 2008 ATTIVITA SPORTIVA E TRAPIANTO Giovanni Mosconi Cattedra di Nefrologia Servizio di Nefrologia e Dialisi."— Transcript della presentazione:

1 II CONVEGNO Sport e Trapianti Corvara, 27 giugno 2008 ATTIVITA SPORTIVA E TRAPIANTO Giovanni Mosconi Cattedra di Nefrologia Servizio di Nefrologia e Dialisi Centro Trapianti di Rene Policlinico S.Orsola Direttore Prof. S. Stefoni

2 Donatore Cadavere Centro Trapianti di Rene Bologna S. Orsola – n Centro Trapianti di Rene Bologna S. Orsola – n Trapianto di Rene (sopravvivenza organo)

3 Sopravvivenza paziente (1 anno post-tx) RENECUOREFEGATO 8% 92% 91,6% 8,6% 81,8% 18,2% Riabilitazione Non Riabilitazione Riabilitazione post-trapianto RENECUOREFEGATO

4 PRINCIPALI PROBLEMATICHE POST-TRAPIANTO Patologia cardiovascolare* Diabete* Sovrappeso* Dislipidemia / Sindrome metabolica* Osteoporosi / Patologia osteoarticolare* Infezioni Neoplasie Effetti collaterali farmaci immunosoppressori Patologia cronica dellorgano trapiantato * patologie potenzialmente migliorabili con attività fisica

5 Gill JS, Kidney International % 27.2% 9.3% USRDS 1 st Kidney Transplants (N 67,874) 24,0% Renal Transplantation Causes of Death Hearth Transplantation The major cause of late (>1 year) mortality is cardiac allograft vasculopathy (CAV), wich is seen as an accelerated form of coronary artery disease. Salyer J Heart and Lung 2001 Liver Transplantation …the major causes of mortality more than 1 year are malignancy, disease recurrence, infections, chronic renal failure, cardiovascular events and chronic rejection... Rabkin JM Am J of Surgery 2001

6 Attività fisica: un nuovo farmaco Attività fisica e Trapianto Le persone grasse sono destinate a morire prima di quelle magre Se potessimo dare ad ogni individuo la giusta quantità di nutrimento e di esercizio fisico, né troppo né poco, avremmo trovato la giusta strada per la salute Ippocrate, a.C Beneficio per la salute: del rischio/gravità di malattie croniche degenerative (cardio- vascolari, alterazioni metaboliche, osteoporosi).

7 Consumo calorico giornaliero a. c

8 Lattività fisica comporta un beneficio per la salute a qualunque livello di intensità Attività Fisica e Benessere Il beneficio per la salute si avvale di ogni passaggio della sequenza: sedentarietà attività fisica modesta attività più intensa Relazione dose/risposta tra beneficio e spesa energetica settimanale (da 700 a 2000 Kcal/sett.)

9 Costo energetico di alcune attività fisiche Maschio - età aa 1 MET = 3.5 ml O 2 /kg/min = 1 kcal/kg/h <2,52,5-4,44,5-5,96-8,48,5-10>10 MET/ora Sforzo vigoroso: > 6 MET Sforzo lieve Moderato: 2,5- 6 MET

10 ATHEROSCLEROSIS IN KIDNEY TRANSPLANT CYCLOSPORINERAPAMYCINSTEROIDSTACROLIMUS HYPERLIPIDEMIA DIABETES MELLITUS HYPERTENSION ATHEROSCLEROSIS HYPERHOMOCYSTEINEMIA UREMIA RECIPIENT AGE SMOKING ADVANCED GLYCOSILATION END PRODUCTS LIPOPROTEIN a

11 Risk Factors for PTDM post-Tx STILE DI VITA

12 Cardiovascular benefits of exercise Anti-atherosclerotic Improved lipids Lower blood Press. Reduced adiposity Insulin sensitivity Insulin sensitivity Inflammation Inflammation Anti-ischemic Myocardial O 2 demand Myocardial O 2 demand Coronary flow Coronary flow Endothelial dysfunction Endothelial dysfunction Depression/anxiety Depression/anxiety Anti-arrhythmic Vagal tone Vagal tone Adrenergic activity Adrenergic activity HR variability HR variability Anti-thrombotic Platelet adhesiveness Platelet adhesiveness Fibrinolysis Fibrinolysis Fibrinogen Fibrinogen Blood viscosity Blood viscosity

13 Attività fisica e Trapianto Attività fisica MUSCOLO ADIPE Insulino-resistenza FEGATO Gluconeogenesi Iperinsulinemia Glicemia Risparmio beta-cellula Insulino-resistenza Fibre 2b 2a (+ sensibili insulina) Densità e sensibilità recettori GLUT 4 (trasporto glucosio) Esochinasi Flusso (capillarizzazione) Insulino-resistenza accumulo trigliceridi ipertrofia adipociti NEFA

14 Diabetes Prevention Program Research Group, NEJM 2002; 346: Attività fisica e diabete - Placebo (n. 1082) - Metformin : 850 mg b.i.d. (n. 1073) - Life style : low calorie-low fat diet (- 450 kcal/die) and moderate exercise intensity of 150 min/week (brisk walking) (n. 1079) 3234 soggetti con ridotta tolleranza glucidica P<0.001 per ogni confronto

15

16 Exercise-training and myocardial perfusion WeeksMonthsYears TIME MYOCARDIALPERFUSION Improvement of vascular endothelial function (conduit and resistance vessels) Augmentation of capillary bed Regression of coronary lesions, collateral formation Gielen et al. Circ 2001;103:1

17 Blood pressure response to dynamic physical training (meta-analysis) Attività Fisica Intensità: 40-70% (VO 2 max, max carico lavoro) Durata: min Frequenza: 3-5/sett Riduzione PAs/PAd Normotesi: 3-2 mmHg Ipertesi: 7-6 mmHg Evid. Cat. A Fagart et al., Med Sci Sports Exerc 2001; 33: S484–S492 P. sistolicaP. diastolica

18 Attività Sportiva come Terapia (mortalità nel maschio) Myers et al., NEJM 2002, 346: Ogni MET (Equivalente metabolico a riposo = consumo O 2 a riposo = 3.5 mL/min/kg) di aumento della capacità di esercizio conferisce un 12% di miglioramento nella sopravivenza. N N. 3679

19 Attività fisica ed osteoporosi Stimolo meccanico Miglioramento perfusione Attività fisica Flusso interstiziale Stimolazione osteoblasti produzione di: - Citochine - Fattori di crescita Remodelling osseo

20 Apparato digerente ed attività sportiva Cancro del colon: effetto protettivo fibre dieta effetto adsorbente cancerogeni motilità tempo di contatto (iniziazione) iperinsulinemia cronica (promozione/progressione) BENEFICI

21 Medical Service Physically Active Physically Inactive Cost Difference + (N=9,976) (N=6,831) (95% CI) Percent hospitalized6.4% 9.7% Medical cost per person $391 $613 $222 ($135-$309) Physician visits Medical cost per person$526 $599 $73 ($19-$127) Medication Medical cost per person $102 $136 $34 ($24-$44) Total direct medical cost/person $1,019 $1,349 $330 ($214-$446) M. Pratt, et al. THE PHYSICIAN AND SPORTS MEDICINE 2000 …increasing participation in regular moderate physical activity among the more than 88 million inactive Americans, might reduce annual national medical costs by as much as $76.6 billion dollars in Costi sanitari ed attività fisica

22 Attività Fisica e Trapianto Utile in ogni Centro Trapianto impostazione di schemi di attività fisica post-tx incrementabile in rapporto ad attitudini e caratteristiche individuali dei pazienti …Patient education regarding healthful eating and regular exercise, as well as the increased risk of smoking, should be incorporated into regular clinic visits… Becker-Cohen R. Clin J Am Soc Nephrol 2006 …Nurses should be innovative in customizing interventions, recommending structured phisical activity programs… Sanchez ZV. Prog Transplant 2007 …With a little precaution, organ transplant recipients can perform exercise and physical training and obtain effects comparable with those achieved in the healthy population of similar age… Kjaer M. Scand J Med Sports 1999

23 Attività Fisica e Salute Sostanzialmente equivalente il beneficio fornito dai diversi sport aerobici (corsa, marcia, ciclismo, canottaggio, danza, nuoto, ecc.). Attività di base consigliata: min: continua intermittente (con 2-6 ripetizioni della durata minima di 10 min. luna nel corso della giornata). La durata è inversamente proporzionale allintensità: per attività di bassa intensità durata 30 min. Soggetti di anni sedentari: marcia a moderata intensità x 6 mesi: 12% del VO 2 max iniziale jogging x altri 6 mesi: 30% del VO 2 max iniziale Effetto su fitness di attività fisiche diverse: settimane di allenamento. Beneficio sulla salute (riduzione rischio / entità di malattie croniche): tempi molto più lunghi, non noti con precisione. Lincremento dei carichi di lavoro deve essere sempre: Progressivo, individualizzato

24 1235 patologie sport-indotte Maggior rischio di danno sport-indotto con attività: ad alta intensità con pesi (traumi) con interval training (es: corsa-cammino alternati) durata >30 min./seduta frequenza >3 sessioni/settimana Sessioni / settimana Rischio di danno sport-indotto The potential risk of phisical activity can be reduced by medical evaluation, risk stratification, careful supervision, and education. Stefanovic V Int J Artif Organs 2005 Incremento VO 2 max

25 Monitoraggio Cardiologico Ischemia inducibile - Test non invasivi Test ergometrici: Treadmil test, cicloergometro Test farmacologici: Dobutamina consumo O2 Dipiridamolo Adenosina ECG Ecocardiografia Scintigrafia e PET perfusionale Angiocardioscintigrafia Metodiche strumentali Redistribuzione flusso coronarico Coronaro TC Multislice

26 …In summary, this study demonstrates that selected liver transplant patients can perform demanding physical activities in extreme conditions with a similar degree of success as in normal healthy controls… Pirenne J. Am J Transplant 2004 Five Liver Transplant Patients reached Uhuru peak (Kilimanjaro, 5895 m) on February 20, 2003 at 05:41 am

27 Jonah Lomu (tx rene 2004) Patrick Staudacher (tx cornea 2005) Campioni e Trapianto


Scaricare ppt "II CONVEGNO Sport e Trapianti Corvara, 27 giugno 2008 ATTIVITA SPORTIVA E TRAPIANTO Giovanni Mosconi Cattedra di Nefrologia Servizio di Nefrologia e Dialisi."

Presentazioni simili


Annunci Google