La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

ESERCITAZIONE 31/05/2005 SVOLGIMENTO. La società Aspire S.p.a. presenta al 31/12/2004 la seguente situazione contabile: CONTOSALDO Automezzi50.000 Impianti170.000.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "ESERCITAZIONE 31/05/2005 SVOLGIMENTO. La società Aspire S.p.a. presenta al 31/12/2004 la seguente situazione contabile: CONTOSALDO Automezzi50.000 Impianti170.000."— Transcript della presentazione:

1 ESERCITAZIONE 31/05/2005 SVOLGIMENTO

2 La società Aspire S.p.a. presenta al 31/12/2004 la seguente situazione contabile: CONTOSALDO Automezzi Impianti Macchinari Cassa4.000 Banca (dare) Partecipazioni Crediti diversi Beni in concessione Altri ricavi Interessi su titoli Interessi attivi Certificati in deposito Perdita desercizio Effetti passivi F/do TFR F/do svalutazione crediti R. I. Materie Sopravvenienze passive CONTOSALDO Contributi personale Acquisti Canoni leasing Salari e stipendi Provvigioni7.000 TFR5.500 Lavorazioni esterne Perdite su crediti Capitale sociale Riserva legale Altre riserve Banche (avere) Aggio di emissione1.000 Vers. da soci a f/do perduto Debiti tributari7.500 Debiti verso INPS Prestiti obbligaz. Ordinari8.000 F/do amm/to automezzi30.500

3 CONTOSALDO F/do amm/to impianti F/do amm/to macchinari Ricavi di vendita Amm/to automezzi9.000 Amm/to Impianti8.500 Amm/to macchinari Abbuoni su acquisti R. F. materie Soci c/to sottoscrizioni5.000 Materie BOT9.000 Costruzioni leggere Clienti Spese di manutenzione4.000 Oneri diversi di gestione45.000

4 Nel corso dellesercizio 2005 avvengono i seguenti fatti amministrativi: 1)A seguito di prestazioni di consulenza amministrativa per si emette regolare fattura. Si effettua anche il relativo pagamento considerando la ritenuta di legge. 2)Si registra una perdita su crediti per ; in contabilità è presente un fondo rischi su crediti per che viene completamente utilizzato. 3)In data 1/12 è stipulato un contratto di leasing. Durata 24 mesi, canoni mensili 1.100, maxicanone )Vendute merci per Le spese di trasporto con clausola franco-magazzino compratore sono regolate in porto assegnato ed ammontano a )Richiesti ad unimpresa edile lavori di manutenzione ad un capannone. In sede di avvio della trattativa ci perviene un preventivo di )In data 1/11 ricevuta fattura per spese di pubblicità, durata 2 anni, costo Regolamento metà in contanti e metà girando crediti della società. 7)Viene deliberato un aumento di capitale per I soci versano la metà dellammontare tramite banca ed apportano impianti per ed automezzi per la restante parte.

5 A fine esercizio si rilevano, tra le altre, le seguenti scritture di assestamento: 1)Si procede allammortamento delle immobilizzazioni come segue: ammortamenti immobilizzazioni immateriali 1.200, ammortamento immobilizzazioni materiali Si mostrino le due modalità di registrazione. 2)Si effettuino gli assestamenti relativi al leasing ed alle spese di pubblicità già citate ai punti 3) e 6). 3)Accantonamento per indennità di quiescenza personale di )Il ricevimento di un effetto da un cliente era stato registrato per anziché per Si effettuino le relative correzioni. 5)Si liquidano le imposte a carico dellesercizio sapendo che: risultato prima delle imposte Nella dichiarazione dei redditi, a seguito di ammortamenti anticipati non inseriti in bilancio, appare un risultato in pareggio. Presentare: a)Il bilancio al 31/12/2004 secondo la struttura prevista dal codice civile; b)Le rilevazioni contabili relative ai fatti amministrativi dellesercizio 2005; c)Le rilevazioni contabili relative alle operazioni di assestamento del 2005.

6 TOTALE STATO PATRIMONIALE

7 TOTALE CONTO ECONOMICO

8 A) Crediti verso soci per versamenti ancora dovuti, con separata indicazione della parte già richiamata B) Immobilizzazioni, con separata indicazione di quelle concesse in locazione finanziaria: I - Immobilizzazioni immateriali: 1) costi di impianto e di ampliamento; 2) costi di ricerca, di sviluppo e di pubblicità; 3) diritti di brevetto industriale e diritti di utilizzazione delle opere dell'ingegno; 4) concessioni, licenze, marchi e diritti simili; 5) avviamento; 6) immobilizzazioni in corso e acconti; 7) altre. Totale II - Immobilizzazioni materiali: 1) terreni e fabbricati; ) impianti e macchinario; ) attrezzature industriali e commerciali; 4) altri beni; ) immobilizzazioni in corso e acconti. Totale III - Immobilizzazioni finanziarie, con separata indicazione, per ciascuna voce dei crediti, degli importi esigibili entro l'esercizio successivo: 1) partecipazioni in: a) imprese controllate; b) imprese collegate; c) imprese controllanti; d) altre imprese; ATTIVO

9 2) crediti: a) verso imprese controllate; b) verso imprese collegate; c) verso controllanti; d) verso altri; 3) altri titoli; ) azioni proprie, con indicazione anche del valore nominale complessivo. Totale Totale immobilizzazioni (B); C) Attivo circolante: I - Rimanenze: 1) materie prime, sussidiarie e di consumo; ) prodotti in corso di lavorazione e semilavorati; 3) lavori in corso su ordinazione; 4) prodotti finiti e merci; 5) acconti. Totale II - Crediti, con separata indicazione, per ciascuna voce, degli importi esigibili oltre l'esercizio successivo: 1) verso clienti; ) verso imprese controllate; 3) verso imprese collegate; 4) verso controllanti; 4-bis) crediti tributari; 4-ter) imposte anticipate; 5) verso altri Totale

10 III - Attività finanziarie che non costituiscono immobilizzazioni: 1) partecipazioni in imprese controllate; 2) partecipazioni in imprese collegate; 3) partecipazioni in imprese controllanti; 4) altre partecipazioni; 5) azioni proprie, con indicazioni anche del valore nominale complessivo; 6) altri titoli Totale. IV - Disponibilità liquide: 1) depositi bancari e postali; ) assegni; 3) danaro e valori in cassa Totale Totale attivo circolante (C) D) Ratei e risconti, con separata indicazione del disaggio su prestiti. TOTALE ATTIVO

11 A) Patrimonio netto: I - Capitale II - Riserva da soprapprezzo delle azioni. III - Riserve di rivalutazione. IV - Riserva legale V - Riserve statutarie. VI - Riserva per azioni proprie in portafoglio. VII - Altre riserve, distintamente indicate VIII - Utili (perdite) portati a nuovo. IX - Utile (perdita) dell'esercizio.(18.000) Totale B) Fondi per rischi e oneri: 1) per trattamento di quiescenza e obblighi simili; 2) per imposte, anche differite; 3) altri. Totale. C) Trattamento di fine rapporto di lavoro subordinato PASSIVO

12 D) Debiti, con separata indicazione, per ciascuna voce, degli importi esigibili oltre l'esercizio successivo: 1) obbligazioni; ) obbligazioni convertibili; 3) debiti verso soci per finanziamenti; 4) debiti verso banche; ) debiti verso altri finanziatori; 6) acconti; 7) debiti verso fornitori; 8) debiti rappresentati da titoli di credito; ) debiti verso imprese controllate; 10) debiti verso imprese collegate; 11) debiti verso controllanti; 12) debiti tributari; ) debiti verso istituti di previdenza e di sicurezza sociale; ) altri debiti. Totale E) Ratei e risconti, con separata indicazione dell'aggio su prestiti (1.000) TOTALE PASSIVO

13 A) Valore della produzione: 1) ricavi delle vendite e delle prestazioni; ) variazioni delle rimanenze di prodotti in corso di lavorazione, semilavorati e finiti; 3) variazioni dei lavori in corso su ordinazione; 4) incrementi di immobilizzazioni per lavori interni; 5) altri ricavi e proventi, con separata indicazione dei contributi in conto esercizio Totale B) Costi della produzione: 6) per materie prime, sussidiarie, di consumo e di merci; ) per servizi; ) per godimento di beni di terzi; ) per il personale: a) salari e stipendi; b) oneri sociali; c) trattamento di fine rapporto;5.500 d) trattamento di quiescenza e simili; e) altri costi; 10) ammortamenti e svalutazioni: a) ammortamento delle immobilizzazioni immateriali; b) ammortamento delle immobilizzazioni materiali; c) altre svalutazioni delle immobilizzazioni; d) svalutazioni dei crediti compresi nell'attivo circolante e delle disponibilità liquide; ) variazioni delle rimanenze di materie prime, sussidiarie, di consumo e merci;( ) 12) accantonamenti per rischi; 13) altri accantonamenti; 14) oneri diversi di gestione Totale CONTO ECONOMICO

14 Differenza tra valore e costi della produzione (A - B).( ) C) Proventi e oneri finanziari: 15) proventi da partecipazioni, con separata indicazione di quelli relativi ad imprese controllate e collegate; 16) altri proventi finanziari: a) da crediti iscritti nelle immobilizzazioni, con sep. Indic. di quelli da imprese contr. e colleg. e di quelli da controllanti; b) da titoli iscritti nelle immobilizzazioni che non costituiscono partecipazioni; c) da titoli iscritti nell'attivo circolante che non costituiscono partecipazioni; d) proventi diversi dai precedenti, con sep. indic. di quelli da imprese controllate e collegate e di quelli da controllanti; ) interessi e altri oneri finanziari, con separata indicazione di quelli verso imprese controllate e collegate e verso controllanti; 17-bis) utili e perdite su cambi. Totale ( – bis) D) Rettifiche di valore di attività finanziarie: 18) rivalutazioni: a) di partecipazioni; b) di immobilizzazioni finanziarie che non costituiscono partecipazioni; c) di titoli iscritti all'attivo circolante che non costituiscono partecipazioni; 19) svalutazioni: a) di partecipazioni; b) di immobilizzazioni finanziarie che non costituiscono partecipazioni; c) di titoli iscritti nell'attivo circolante che non costituiscono partecipazioni. Totale delle rettifiche (18-19). E) Proventi e oneri straordinari: 20) proventi, con separata indicazione delle plusvalenze da alienazioni i cui ricavi non sono iscrivibili al n. 5); 21) oneri, con sep. indic. delle minusv. da alien., i cui eff. Cont. non sono iscrivibili al n. 14), e delle imposte relative a ese. pre Totale delle partite straordinarie (20-21).( ) Risultato prima delle imposte (A - B + - C + - D + - E);( ) 22) imposte sul reddito dell'esercizio, correnti, differite e anticipate; 23) utile (perdite) dell'esercizio.( )

15 SCRITTURE DI ESERCIZIO Consulenze amministrative IVA a credito 1.040Fornitore di servizi ) Fornitore di servizi 6.240Erario c/to ritenute Banca c/c ) Perdite su crediti F/do rischi su crediti Clienti ) Canoni di leasing IVA a credito 2.620Fornitore di servizi Importo complessivo delloperazione: ( x 24 ) = Canone mensile medio: / 24 = Beni in leasing Cedenti beni in leasing Cedenti beni in leasing Beni in leasing

16 4) Merci c/to vendite Clienti IVA a debito Spese di trasporto IVA a credito 360Clienti ) Spese di pubblicità IVA a credito 1.600Fornitori di servizi Nessuna registrazione 6) Fornitori di servizi 9.600Cassa Crediti diversi ) Capitale sociale Soci c/to sottoscrizioni Impianti Automezzi Banca Soci c/to sottoscrizioni

17 SCRITTURE DI ASSESTAMENTO 1) Amm/to immobiliz. Imm Amm/to immobiliz. Mat F/do amm/to immobiliz. Imm F/do amm/to immobiliz. Mat Amm/to immobiliz. Imm Amm/to immobiliz. Mat Immobiliz. Imm Immobiliz. Mat ) Risconti attivi Canoni di leasing Risconto su canoni di leasing: – = Spese di pubblicità da capitalizzare: x (22/24) = Spese di pubblicità da ammortizzare 7.333Spese di pubblicità capitalizzate ) Acc/to indennità di quiescenza F/do indennità di quiescenza

18 4) Effetti attivi 9.000Clienti ) Imposte differite sul reddito 558,75 F/do imposte 558,75


Scaricare ppt "ESERCITAZIONE 31/05/2005 SVOLGIMENTO. La società Aspire S.p.a. presenta al 31/12/2004 la seguente situazione contabile: CONTOSALDO Automezzi50.000 Impianti170.000."

Presentazioni simili


Annunci Google