La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Aspetti emergenti: il linfonodo sentinella Seconda Università degli Studi di Napoli Facoltà di Medicina e Chirurgia VIII Servizio di Chirurgia Generale.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Aspetti emergenti: il linfonodo sentinella Seconda Università degli Studi di Napoli Facoltà di Medicina e Chirurgia VIII Servizio di Chirurgia Generale."— Transcript della presentazione:

1 Aspetti emergenti: il linfonodo sentinella Seconda Università degli Studi di Napoli Facoltà di Medicina e Chirurgia VIII Servizio di Chirurgia Generale e Fisiopatologia Gastroenterologica (Direttore: Prof. N. Di Martino) Chirurgia gastrica Luigi Marano

2 Il Linfonodo Sentinella Il primo possibile sito di metastasi dallarea di drenaggio linfatico della lesione primaria 1 1.Morton DL et al, Arch Surg Gould EA et al, Cancer Cabanas RM et al, Cancer Krag DN et al, Surg Oncol Saha S et al, Ann Surg Oncol Hiratsuka M et al, Surgery Kitagawa Y et al, Br J Surg Miwa K et al, Br J Surg Hayashi H et al, J Am, Coll Surg Gould (1960): tumori maligni della parotide 2 Cabanas (1977): trattamento del cancro del pene 3 Morton (1992): melanoma cutaneo 1 Krag (1993): carcinoma mammario 4 Saha (2000): carcinoma colon-rettale 5 Hiratsuka, Kitagawa, et al. (2001): carcinoma gastrico 6-9 Chirurgia minimamente invasiva personalizzata

3 Il linfonodo sentinella nel Carcinoma Gastrico Tecniche Dye-guidedRadio-guided Somministrazione del tracciante Timing di somministrazione Ricerca del Linfonodo sentinella Tracciante 99m Tc soluzione colloidale Patent Blue Sottomucosa, endoscopica Sottomucosa, endoscopica sottosierosa, in open Da 4 a 16 ore prima dellintervento Intraoperatoriamente Sonda gammaVisualizzazione diretta Kitagawa Y et al, J Surg Onc. 2005

4 Radio-guided Dye-guided Il linfonodo sentinella nel Carcinoma Gastrico Tecniche 95,2% 1 Accuratezza identificazione 96,2% 2 99% 3 SottomucosaSottosierosa …or… 1.Kitagawa Y et al, Br J Surg Miwa K et al, Br J Surg Hiratsuka M et al, Surgery Kitagawa y et al, Ann Surg Oncol In associazione 100% 4

5 Il linfonodo sentinella nel Carcinoma Gastrico Obiettivi Individuazione della via di drenaggio linfatico e della reale prima stazione linfonodale Possibilità per lanatomo-patologo di concentrare le metodologie più appropriate (sezioni inferiori a 2mm, immunoistochimica, biologia molecolare) su linfonodi in cui vi è un alta probabilità di depositi metastatici Ottenere una completa resezione del tumore (R0) con un approccio chirurgico minimamente invasivo Appropriata linfadenectomia (possibile linfadenectomia mirata nei pazienti con linfonodo sentinella metastatico)

6 T1T1 Accuratezza diagnostica Sensibilità (Metastasi in SLN) Falsi negativi (Metastasi in non-SLN) 100% 1 0% 1 T2T2 94, – 91,6% 2 8,3 2 – 12% 1 T3T3 37,5% 2 62,5% 2 72,7% 2 1.Hiratsuka M et al, Surgery Mochiki T et al, Am J Surg Il linfonodo sentinella nel Carcinoma Gastrico Individuazione della via di drenaggio linfatico e della reale prima stazione linfonodale

7 1.Ohdaira H et al, Gastric Cancer Weinberg J et al, Surg Gyn Obst Sasako M et al, Brit J Surg Kitagawa Y et al, J Surg Oncol Falsi negativi… …perché…??? Skip metastasis 0% 1 – 20% 3,4 Drenaggio linfatico complesso, probabilmente legato allo sviluppo embrionale 2 Il linfonodo sentinella nel Carcinoma Gastrico Individuazione della via di drenaggio linfatico e della reale prima stazione linfonodale Vasi linfatici compressi dalla neoplasia (tumori avanzati) Vasi linfatici ostruiti dalla invasione di agglomerati di cellule metastatiche Casi con linfonodi clinicamente positivi e casi di tumori avanzati dovrebbero essere esclusi da tale tecnica

8 Il linfonodo sentinella nel Carcinoma Gastrico Esame istopatologico mirato Stadiazione anatomo patologica tradizionale Stadiazione anatomo patologica mirata Studio di una sezione singola o doppia 1-3 Studio di sezioni multiple <2mm 1.Isozaki H et al, Hepatogastr Morton DL et al, Ann Surg Glass LF et al, Dermatol Surg Arigami T et al, Ann Surg Ematossilina/Eosina 3 Immunoistochimica (Ab anti-citocheratina) 4 RT-PCR (mRNA: CEA, CK20) 4 Notevole accuratezza diagnostica 4 Micrometastasi

9 Il linfonodo sentinella nel Carcinoma Gastrico Nostra esperienza 5 pazienti (patent blue guided) cT1cT1 AngulusPiccola curva (-) cT2cT2 Antro cT3cT3 Pz cT3cT3 cT3cT3 Antro Piccola curva Sottopilorico (+) Sottopilorico (-) Piccola curva (+) Sede Neoplasia Linf Sent TNM pT1N0M0pT1N0M0 pT2N2M0pT2N2M0 pT3N1M0pT3N1M0 pT3N1M0pT3N1M0 pT3N0M0pT3N0M0 Linf Metast Piccola curva, sottopil, sovrapil, art ep, art gastr sx sottopilorici Piccola curva NN

10 100%0%Falsi negativi Il linfonodo sentinella nel Carcinoma Gastrico Nostra esperienza Identificazione SN

11 Il linfonodo sentinella nel Carcinoma Gastrico Conclusioni La determinazione dello stato linfonodale con la SNB potrebbe costituire potenzialmente una base per una chirurgia limitata minimamente invasiva Solo lo stadio clinico T 1 sembrerebbe adatto allapproccio terapeutico basato sulla tecnica del linfonodo sentinella Al momento i dati disponibili non giustificano una riduzione dellestensione della linfadenectomia sulla base del SNB nel cancro gastrico, ma offrono una forte e solida evidenza per un miglioramento nello staging utilizzando tale procedura

12 Il linfonodo sentinella nel Carcinoma Gastrico Conclusioni Sono necessari più studi prospettici per confermare la validità e il significato clinico della SNB, specialmente in Occidente, con una più bassa incidenza di EGC. Necessità di studi con: più largo numero di pazienti arruolati, vari stadi di neoplasia, procedure standardizzate (sezioni sottili, immunoistichimica, biologia molecolare)


Scaricare ppt "Aspetti emergenti: il linfonodo sentinella Seconda Università degli Studi di Napoli Facoltà di Medicina e Chirurgia VIII Servizio di Chirurgia Generale."

Presentazioni simili


Annunci Google