La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Clinic Caserta 22 Novembre 2010 Attacco alla zona di Massimo Riga.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Clinic Caserta 22 Novembre 2010 Attacco alla zona di Massimo Riga."— Transcript della presentazione:

1 Clinic Caserta 22 Novembre 2010 Attacco alla zona di Massimo Riga

2 CORNA Chi mi conosce sa che non sono certo il tipo presuntuoso che ha mai detto di aver inventato qualcosa ma, come dicono i grandi intenditori di musica, le note musicali sono sette e i PLAGI sono allordine del giorno. Mi farebbe molto piacere conoscere da qualche intenditore di pallacanestro se cè un plagio anche in questo gioco dattacco contro la zona. Ho solo sistemato una serie di movimenti e ne ho ricavato quello che per me è il gioco CORNA. Obiettivo: E un gioco di passaggi, circolazione veloce della palla e movimenti senza palla per trovare un tiro facile. E importante riuscire a mettere la palla dentro larea! Sono di estrema importanza le distanze tra i giocatori. E adatto contro zone 2-3, 2-1-2, 3-2 DISPOSIZIONE INIZIALE: 2 e 3 si possono anche scambiare di posto, limportante è che in lunetta parta un tiratore. Il nostro numero 4 con i piedi sulla linea dei tre punti minacciando sempre un tiro, 5 appena sotto la linea del tiro libero tra la prima e la seconda linea di difesa. (Diag. 1) Il gioco si sviluppa o inizia quando la palla viene passata da 4 a 5. (Diag. 2) Movimento dei giocatori: -5 salta fuori e riceve da 4 che taglia veloce in pivot basso. -2 salta fuori e rimpiazza 4 -3 si abbassa in angolo sul suo stesso lato per creare linee di passaggio Diag. 1 Diag

3 Questo è il momento più importante, lidea è un ribaltamento veloce della palla tra 5, 2, 1 e 3 e con un movimento veloce di taglio sotto il canestro di 5 in opposizione alla palla, 4 che taglia forte in area verso la palla e 2 che velocemente va in allontanamento in angolo. (Diag. 3 e 4) Ora lidea per 3 è mettere la palla dentro a 5 o a 4. Credo che un gioco dattacco contro la zona non possa prescindere nel mettere la palla nella posizione di mezzo angolo o post alto. (Diag. 5) Ogni volta che la palla finisce a 5, 4 fa back-door dentro larea per portare via la difesa, mentre 1 si sposta sul lato opposto alla palla per creare la linea di ribaltamento, pronto ad effettuare un tiro o servire negli angoli 2 o 3 per creare una nuova situazione di tiro. (Diag. 6) Diag. 5 Diag. 6 Diag. 3 Diag

4 La continuità diventa la medesima vista prima con 5 che taglia verso la palla in post alto e 4 che si apre nel mezzo angolo. (Diag. 7) Continuità se 3 non può dare la palla dentro. In questo caso la continuità avviene con 4 che porta un pick and roll a 3 e 1 si spazia sul lato opposto. 3 attacca il centro per creare una situazione di due vs uno. (Diag. 8 e 9) Diag. 8 Diag. 9 Diag

5 ESERCIZI DI TIRO PROPEDEUTICI AL GIOCO TIRO PER I LUNGHI (Diag. 10 e 11) Quattro file e 2 palloni + appoggio: - nelle file 1 e 2 guardie - nelle file 3 e 4 lunghi - appoggio (assistant coach) Palloni nelle file 1 e 3. Contemporaneamente 3 passa a 4 e taglia in pivot basso, 1 passa allappoggio. 2 salta fuori, riceve da 4, ribalta su 1 e va in angolo stesso lato. 4 dopo il passaggio, taglia sotto canestro e riceve per un tiro dallappoggio. 3 taglia forte verso post alto e riceve per un tiro da 1. TIRO PER LE GUARDIE (Diag. 12 e 13) Quattro file e 2 palloni + appoggio: - nelle file 1 e 2 guardie - nelle file 3 e 4 lunghi - appoggio (assistant coach) Palloni nelle file 1 e 3. Contemporaneamente 3 passa a 4 e taglia in pivot basso, 1 passa allappoggio. 2 salta fuori, riceve da 4, ribalta su 1 e va in angolo stesso lato e riceve un passaggio skip di ritorno da 1. 4 dopo il passaggio, taglia sotto canestro, riceve dallappoggio e mentre 3 fa back-door dentro larea, ribalta su 1 che si sposta sul lato opposto per un tiro. Diag. 12 Diag. 13 Diag. 10 Diag


Scaricare ppt "Clinic Caserta 22 Novembre 2010 Attacco alla zona di Massimo Riga."

Presentazioni simili


Annunci Google