La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

DAL TRADEMARK AL BRAND Dott. Marco Minossi Consulente e Docente di Marketing e Commercio Internazionale Ancona, 20 Maggio 2010, per:

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "DAL TRADEMARK AL BRAND Dott. Marco Minossi Consulente e Docente di Marketing e Commercio Internazionale Ancona, 20 Maggio 2010, per:"— Transcript della presentazione:

1 DAL TRADEMARK AL BRAND Dott. Marco Minossi Consulente e Docente di Marketing e Commercio Internazionale Ancona, 20 Maggio 2010, per:

2 IL BRAND

3 IL MARCHIO REGISTRATO IL MARCHIO REGISTRATO Ha un elevato rapporto Beneficio/Costo E il risultato di una strategia aziendale consapevole Che comporta investimenti in risorse di vario tipo Ma è ben lungi dall essere il punto di arrivo in una strategia di Marketing !

4 Cosa significa Brand ?! Non il Marchio... Semmai LA Marca Mondo di Appartenenza ( Stakeholders ) Mondo di attrattività Clienti Possibili Clienti Potenziali Clienti Attivi Clienti Attivi Occasionali Clienti Attivi Fidelizzati Clienti Partner !

5 Come agisce il BRAND ? Clienti possibili AWARENESS INTERESSE Ricerca Informazioni ( Enquiry ) Clienti Potenziali Clienti Potenziali PROVA ( Trial P/O ) Clienti Attivi VALUTAZIONE Clienti Attivi ADOZIONE PERCEZIONE DI MAGGIOR VALORE Clienti Attivi Fidelizzati Cl. Att. Fidelizzati SCAMBIO DI VALORE Clienti Attivi Partners

6 BRAND e CUSTOMER CAPITALISM BRAND e CUSTOMER CAPITALISM Harvard Business Review Jan Feb 10 Roger Martin Il Valore si crea per i Clienti, non per gli Azionisti Che ottengono paradossalmente migliori risultati! Dal Marketing al Customer Dept.

7 LA FIGURA DEL C.C.O. Il Chief Customer Officer Focusing dei dati sul Cliente Massimizzazione delle attività aziendali ( R&D, CRM, Customer service, Market Researches ) Coinvolge direttamente il C.E.O. nel front verso i Clienti;

8 LA FIGURA DEL C.C.O.

9 I PLUS DEL BRAND FIDELIZZANTE; AGISCE IN PROFONDITA ( fino al consumatore / utilizzatore finale ); ANTICICLICO; MAGGIORE BARRIERA ALL ENTRATA; FACILITA LE SALES CONDITIONS; FACILITA CONTRATTUALISTICA e ADR. FACILITA, MA ATTENZIONE…..:

10 LA BRAND CAUTION : Niente Prove di forza !

11 VALORE PULITO, TRASPARENTE E RESPONSABILE

12 I RISCHI DEL BRAND E SEMPRE UN COMMITMENT; ENDLESS RESPONSIBILITY ; MINIMIZZA I MERITI E MASSIMIZZA GLI ERRORI; RICHIEDE UNA INCESSANTE RICERCA E UPGRADING DEL VANTAGGIO COMPETITIVO, A PENA DI FARE LA FINE DI :

13 I RISCHI DEL BRAND

14 LE BRAND RESURRECTIONS !

15 IL BRAND PER LE PMI NESSUN TIMORE REVERENZIALE; NESSUN DELIRIO DI IMPOTENZA; BENCHMARKING & INCOMING; UNAZIENDA CON CUI PARLARE! RIPRENDERE A FARE LE COSE SEMPLICI! REGISTRARE E CERTIFICARE TUTTO E OVUNQUE!! Fine


Scaricare ppt "DAL TRADEMARK AL BRAND Dott. Marco Minossi Consulente e Docente di Marketing e Commercio Internazionale Ancona, 20 Maggio 2010, per:"

Presentazioni simili


Annunci Google