La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Politiche per lo sviluppo rurale 2013-1014 Lezioni prima settimana 30 settembre, 1 e 2 ottobre In rosso gli argomenti che verranno ripresi.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Politiche per lo sviluppo rurale 2013-1014 Lezioni prima settimana 30 settembre, 1 e 2 ottobre In rosso gli argomenti che verranno ripresi."— Transcript della presentazione:

1 Politiche per lo sviluppo rurale Lezioni prima settimana 30 settembre, 1 e 2 ottobre In rosso gli argomenti che verranno ripresi

2 Modello di sviluppo dei PS Possibilità di crescita infinita; presupposti: - risorse illimitate - evoluzione tecnologica - logica di frontiera ruolo PVS. Teoria del sistema economico circolare senza esternalità; obiettivi: - aumento produttività - aumento redditività

3 Effetti del modello di sviluppo PS Eccessivo sfruttamento delle risorse naturali riduzione della capacità di rigenerazione degli ecosistemi e stress delle condizioni climatiche Produzione di inquinamento idem + vulnerabilità sanitaria e alimentare Limiti dellinnovazione tecnologica Modificazione dei consumi cibo, acqua e energia sono a rischio di scarsità.

4 Rischi futuri Aumento popolazione FAO: 9 miliardi nel 2050 con crescita da parte dei paesi emergenti (Cina, India, Indonesia) e nei PVS (Africa) Modificazione dei consumi cibo, acqua e energia sono a rischio di scarsità. Urbanizzazione Competitività sulluso del suolo

5 Ruolo decisivo del settore agricolo 1) nel rispondere alla crescita della domanda di cibo 2) nella disponibilità e qualità delle acque in quanto maggior consumatore ed importante inquinatore acqua potenziale 3) nella gestione del suolo anche in relazione allinquinamento e ai mutamenti climatici agricoltura 35%, foreste 32% della superficie terrestre

6 Politiche per lo sviluppo rurale Lezioni seconda settimana 7, 8 e 9 ottobre In rosso gli argomenti che verranno ripresi

7 Deforestazione Cause: modello di sviluppo, urbanizzazione, agricoltura estensiva, mercato del legname, infrastrutture (dighe e strade). Effetti: perdita di habitat e di biodiversità, aumento degli inquinanti, esodi popolazioni. Aree geografiche interessate: Paesi a basso reddito (Indonesia*), Sud America (Brasile**), Africa subsahariana *+**> 50% sup. def.

8 Riscaldamento globale ed emissione di GHG (gas serra) % Energia: Trasporti 13,5 Elettricità e riscaldamento 24,6 Altri combustibili 9,0 Industria10,4 Emissioni 3,9 Altro Processi industriali 3,4 Cambiamento uso del suolo 18,2 Agricoltura 13,5 Sprechi 3,5

9 Rischi per/del settore agricolo Volatilità dei prezzi delle commodities agricole avversità atmosferiche assenza di scorte Vulnerabilità alimentare aumento dei prezzi delle commodities (riso, grano, mais) Finanziarizzazione (futures e options) delle materie prime agricole mercati delle merci: grano 18%, riso 6% Concentrazione produzioni e landgrabbing Competitività delle produzioni ad uso non alimentare (biocarburanti) 9

10 I problemi della produttività agricola Tecnologie impiegate (rivoluzione verde) si avvalgono dei rendimenti crescenti di scala prezzi dei fattori produttivi: lavoro, capitale, terra labour-saving. Grandi dimensioni delle aziende (> 100 ha) ma 85% degli agricoltori mondiali ha < 2 ha India i piccoli produttori assicurano: 40% della produzione di grano e 50% di quella di latte

11 I problemi della redditività agricola Tendenziale aumento dei costi di produzione (rivoluzione verde). Volatilità dei prezzi delle commodities (eventi calamitosi, scarsità di scorte). Organizzazione della filiera: frammentazione della base produttiva del settore agricolo e concentrazione dei segmenti a valle 25% del valore generato dallintero settore è gestito da 10 società.

12 Il fenomeno del landgrabbing* *Accaparramento della terra (acquisto o affitto a lungo termine) innescato dalla crisi alimentare del 2006 – Maggiori acquirenti: Cina, Emirati Arabi, Corea del Sud, Arabia Saudita, Qatar, India, Giappone, UE. Maggiori venditori: Africa subsahariana, India, Brasile, Kazakistan, Pakistan, ex-URSS.


Scaricare ppt "Politiche per lo sviluppo rurale 2013-1014 Lezioni prima settimana 30 settembre, 1 e 2 ottobre In rosso gli argomenti che verranno ripresi."

Presentazioni simili


Annunci Google