La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Una corretta alimentazione in età scolastica Ƈ consente un accrescimento ottimale Ƈ evita possibili stati carenziali Ƈ favorisce lacquisizione di corrette.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Una corretta alimentazione in età scolastica Ƈ consente un accrescimento ottimale Ƈ evita possibili stati carenziali Ƈ favorisce lacquisizione di corrette."— Transcript della presentazione:

1

2 Una corretta alimentazione in età scolastica Ƈ consente un accrescimento ottimale Ƈ evita possibili stati carenziali Ƈ favorisce lacquisizione di corrette abitudini alimentari Ƈ previene linsorgenza di disturbi del comportamento alimentare SIAN ASL21 - A scuola con gusto

3 La refezione scolastica, poiché coinvolge un largo segmento di soggetti in età evolutiva - 53% dei bambini 3/5 anni e il 24.3% dei bambini 6/11 anni - può costituire unoccasione importante per favorire la strutturazione di corrette abitudini alimentari, rappresentando un modello educativo applicato sul campo. SIAN ASL21 - A scuola con gusto

4 MANCANZA DI QUALITA ED ECCESSIVI CONSUMI FUORI PASTO SEMBRANO ESSERE LE NUOVE FORME DI MALNUTRIZIONE ASSOCIATE A UNA RIDOTTA SPESA ENERGETICA. SIAN ASL21 - A scuola con gusto

5 Comportamenti a rischio Si nutrono irregolarmente con una disordinata ripartizione giornaliera degli alimenti Tendono alla sedentarietà e al consumo di snack e fuori pa-sto raffinati e manipolati Sentono spesso il bisogno di masticare o sgranocchiare Non sono abituati a riconoscere e apprezzare le qualità organolettiche degli alimenti Accettano solo pochi alimenti, mostrando scarso interesse allassaggio di nuove preparazioni Prediligono alimenti pastosi e croccanti Sostituiscono allacqua altre bevande Hanno per luogo di ritrovo con i coetanei fast-food, panino-teche, galaterie, pizzerie Abitudini alimentari Continuano a mangiucchiare o lasciano passare molte ore tra un pasto e laltro Mangiano spesso davanti alla televisione o mentre studiano Fanno abbondante uso di caramelle e chewing-gum Mangiano con avidità a grossi bocconi Seguono un menù ripetitivo e monotono Consumano pochi vegetali e frutta Bevono bibite zuccherate ai pasti Associano lo stare in compagnia al consumo extra di alimenti Squilibri nutrizionali Ipovitaminosi di ritorno per eccessiva assunzione di calo- rie vuote, surplus calorico e consenguente sovrappeso Disabitudine ad interpretare gli stimoli di appetito e sazietà Carie, ingestione di aria; stimolazione dei succhi gastrici a stomaco vuoto Impegno digestivo, inappeten- za al pasto successivo Scarsa diversificazione dei principi nutritivi, specie micronutrienti Carenza di fibra e micronutrienti Eccesso di zuccheri semplici e calorie; alterazioni del gusto Perdita del significato dellatto alimentare: il cibo diventa il mezzo per spezzare momenti di noia, tensione, emotività Tratto da Linee guida ristorazione scolastica- Reg. Lombardia

6 IL NUOVO TREND ALIMENTARE E LINDIVIDUALISMO. NEL 1960 SOLO IL 25% DEI RAGAZZI INTERVISTATI DICHIARAVA MANGIO CIO CHE VOGLIO, CONTRO L86% NEL SIAN ASL21 - A scuola con gusto

7 INDAGINE OSSERVATORIO SODEXHO MODELLO FEMMINILE limitare quantità del cibo limitare tempo dedicato ai pasti rifiuto di un piacere gustativo importante MODELLA MODELLO MASCHILE ricerca del piacere gustativo e di un crescente apporto calorico affermazione del rituale sociale legato al pasto Ricerca didentità PALESTRATO

8 TRATTAMENTO OBESITA INFANTILE ETAOBIETTIVO < 7 anninon perdere peso, ma evitare un aumento ponderale > 7 anniperdere peso solo per i bambini con BMI > 97° percentile per sesso ed età (LIGIO 99 - Linee Guida Italiane Obesità) SIAN ASL21 - A scuola con gusto

9 STRATEGIE DINTERVENTO - LIGIO 99 MODIFICARE IL COMPORTAMENTO NUTRIZIONALE E MOTORIO DEL BAMBINO Acquisire conoscenze per: -ridurre lassunzione di cibo -selezionare cibi meno grassi - essere più attivo FAMIGLIA Controllare lambiente: - attività del tempo libero -ore di TV o PC BAMBINO SIAN ASL 21 -A scuola con gusto

10 La ristorazione scolastica poiché interviene in età precoce, ovvero quando le abitudini alimentari sono ancora in via di formazione e quindi più facilmente modificabili e su un numero sempre maggiore di utenti, può e deve diventare un mezzo di prevenzione sanitaria, un primo passo per migliorare progressivamente le scelte alimentari del bambino e conseguentemente della famiglia. SIAN ASL21 - A scuola con gusto

11 LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA INRAN CONTROLLA IL PESO E MANTIENITI SEMPRE ATTIVO 2. PIU CEREALI, LEGUMI, ORTAGGI E FRUTTA 3. GRASSI: SCEGLI LA QUALITA E LIMITA LA QUANTITA' 4. ZUCCHERI, DOLCI E BEVANDE ZUCCHERATE: NEI GIUSTI LIMITI 5. BEVI OGNI GIORNO ACQUA IN ABBONDANZA 6. IL SALE? MEGLIO POCO 7. BEVANDE ALCOLICHE? SE SI, SOLO IN QUANTITA MODERATA 8. VARIA SPESSO LE TUE SCELTE A TAVOLA SIAN ASL21 - A scuola con gusto

12 1. CONTROLLA IL PESO E MANTIENITI SEMPRE ATTIVO BILANCIO ENERGETICO: energia assunta con gli alimenti = energia spesa per metabolismo basale e attività fisica Energia assunta > Energia spesa Aumento di peso Energia assunta < Energia spesaDimagrimento Eccesso di pesofattore di rischio per malattie del benessere Eccessiva magrezza compromissione delle funzioni metaboliche, endocrine, immunitarie SIAN ASL21 - A scuola con gusto

13 2. PIU CEREALI, LEGUMI, ORTAGGI E FRUTTA AMIDO glucosio+glucosio+glucosio.. lento assorbimento principale fonte di energia FIBRA Insolubile: ritarda lo svuotamento gastrico e facilita il transito intestinale (cereali integrali) Solubile: rallenta lassorbimento di grassi e zuccheri e induce il senso di sazietà (frutta e verdura) VITAMINE regolano i processi metabolici MINERALI regolano la funzione di enzimi e ormoni deputati ai processi di digestione ed assorbimento dei principi nutritivi SOSTANZE AD AZIONE PROTETTIVA (selenio, vit.E): svolgono azione antiossidante contro i radicali liberi SIAN ASL21 - A scuola con gusto

14 3. GRASSI: SCEGLI LA QUALITA E LIMITA LA QUANTITA Acidi grassi saturi: favoriscono laumento del colesterolo; sono contenuti nei grassi animali e nellolio di palma e di cocco. Acidi grassi insaturi: non fanno aumentare il colesterolo e ne favoriscono leliminazione; sono contenuti nei grassi vegetali, nel pesce e nella frutta secca. SIAN ASL21 - A scuola con gusto

15 4. ZUCCHERI, DOLCI E BEVANDE ZUCCHERATE: NEI GIUSTI LIMITI. Gli zuccheri semplici sono facilmente assorbiti ed utilizzati dalle cellule sottoforma di glucosio, e per questo provocano, specie se assunti da soli, un rapido aumento della glicemia in tempi brevi. 1 grammo zuccheri = 4 Calorie vuote, in quanto generalmente prive di altri nutrienti SIAN ASL21 - A scuola con gusto

16 5. BEVI OGNI GIORNO ACQUA IN ABBONDANZA lacqua rappresenta: nel neonatoil 75% del peso nelladultoil 55-60% del peso nellanziano meno del 55% del peso SIAN ASL21 - A scuola con gusto

17 5. BEVI OGNI GIORNO ACQUA IN ABBONDANZA Lacqua è indispensabile per lo svolgimento delle reazioni biochimiche eliminare le scorie metaboliche regolare la temperatura corporea mantenere lelasticità della pelle regolare la funzionalità intestinale SIAN ASL21 - A scuola con gusto

18 6. IL SALE? MEGLIO POCO. SALE = CLORURO DI SODIO Non è necessaria laggiunta di sale ai cibi, in quanto già il sodio contenuto naturalmente negli alimenti è sufficiente a coprire il fabbisogno dellorganismo. Un eccessivo consumo di sale favorisce linsorgenza dellIPERTENSIONE ARTERIOSA SIAN ASL21 - A scuola con gusto

19 6. IL SALE? MEGLIO POC O FONTI DI SODIO sale da cucina/dado per il brodo/salse pane e prodotti da forno insaccati e formaggi snack e merendine Tutte le erbe aromatiche sono prive di sodio SIAN ASL21 - A scuola con gusto

20 8. VARIA SPESSO LE TUE SCELTE A TAVOLA E POSSIBILE EVITARE IL RISCHIO DI SQUILIBRI NUTRIZIONALI. LA QUALITA NUTRIZIONALE NON SI VALUTA IN UN SOLO PASTO, MA IN PIU GIORNI. IL GUSTO VIENE MAGGIORMENTE SODDISFATTO CIBI APPARTENTI ALLO STESSO GRUPPO DI ALIMENTI POSSONO AVERE UN DIVERSO CONTENUTO IN MICRONUTRIENTI SIAN ASL21 - A scuola con gusto

21 CRITERI PER REALIZZARE UNA TABELLA DIETETICA SCOLASTICA EQUILIBRATA MENU EQUILIBRIO CALORICO-NUTRIZIONALE/ VARIETA FATTIBILITA QUALITA PERCEPITA GUSTO E TRADIZIONI LOCALI SICUREZZA ALIMENTARE/ IGIENE GARANTITA

22 OBIETTIVI NUTRIZIONALI TABELLA DIETETICA Ridurre lapporto di grassi saturi e colesterolo, a favore di polinsaturi w-3 e w-6 Ottimizzare lapporto di fibra, vit. e minerali Ridurre lapporto proteico di origine animale Ottimizzare lapporto di iodio Ottimizzare lapporto calorico ( % delle Calorie totali) Promuovere dei consumi atti a superare eventuali carenze nutrizionali legate a fasce detà particolari o al contesto territoriale SIAN ASL21 - A scuola con gusto

23 La ristorazione scolastica non deve rispondere solo a CHE COSA e a QUANTO mangia il bambino, ma anche a COME mangia. Lambiente gioca un ruolo importante per abbattere le avversioni e valorizzare il cibo. SIAN ASL21 - A scuola con gusto

24 E SE IL BAMBINO IN MENSA NON MANGIA? Mantenere un atteggiamento positivo e sereno. Laccettabilità del pasto risente del grado di fiducia che viene comunicato dagli adulti di riferimento Non commentare in senso negativo il pasto che viene servito In caso di rifiuto di un cibo, non insistere eccessivamente al suo assaggio, ma riproporlo a distanza di 1 settimana Non usare il cibo in modo ricattatorio. Non usare dolci o altro cibo come premio o punizione SIAN ASL21 - A scuola con gusto

25 Provare a ridurre le porzioni (un piatto pieno può spaventare) Non pretendere che il bambino gradisca un piatto solo perché piace a noi, o perché siamo convinti che gli faccia bene Ricordare che tutti i gusti sono giusti e che ogni bambino è diverso Attribuire ai piatti meno graditi nomi di fantasia. Non proporre cibi nuovi nei giorni in cui il bambino è particolarmente inquieto Non imbrogliare: non spacciare un cibo per un altro SIAN ASL21 - A scuola con gusto

26 PROVIAMO A IMMAGINARE COME CI SENTIREMMO SE… …Ogni volta che ci sediamo a tavola qualcuno pretendesse che vuotassimo il piatto ad ogni portata...Vedendoci servire un piatto che detestiamo, non potessimo dire che non ci piace e dovessimo mangiare tutto senza fiatare SIAN ASL21 - A scuola con gusto

27 NON E COLPA DEI BAMBINI SE LE CAROTE LESSE NON HANNO IL SAPORE DELLE PATATINE FRITTE SIAN ASL21 - A scuola con gusto

28 Il bambino di oggi è un cliente molto difficile, in quanto figlio di un contesto educativo diverso da quello dei decenni precedenti. E un soggetto sociale precoce, fortemente coinvolto nel processo decisionale e quindi anche nelle decisioni relative al cibo, al tipo di alimentazione, alla sua qualità e quantità, alle porzioni. SIAN ASL21 - A scuola con gusto

29 Nella scuola linformazione attinente la sfera nutrizionale deve superare il limite della mera esposizione della tabella dietetica nei locali di distribuzione e diventare uno degli elementi di relazione con le famiglie. SIAN ASL21 - A scuola con gusto

30 Il pasto a scuola può contribuire a migliorare le abitudini alimentari dei bambini e delle loro famiglie solo se collegato a un progetto educativo che tenga conto di un progressivo adeguamento dei piccoli alla realtà del cibo consumato in mensa e alla crescita delle personali esperienze gustative. SIAN ASL21 - A scuola con gusto

31 La ristorazione scolastica deve essere pensata in unottica culturale nuova, come unopportunità unica di investimento formativo, con finalità di corretta alimentazione, orientamento ai consumi e promozione di stili alimentari salubri. ( 2°Conferenza Nazionale per lEducazione Alimentare - Roma febbraio 20 SIAN ASL21 - A scuola con gusto

32 Quello che arriva sulla tavola dei nostri figli non è solo un agglomerato di principi nutritivi a rischio di contaminazione. Il cibo parla, racconta, crea esperienze, sensazioni ed emozioni che si incidono nella memoria e contribuiscono a determinare le abitudini alimentari… Sta a noi decidere quanto vale la pena di investire e che storie vogliamo fargli raccontare (Carla Barzanò) SIAN ASL21 - A scuola con gusto

33 GRAZIE DELLATTENZIONE


Scaricare ppt "Una corretta alimentazione in età scolastica Ƈ consente un accrescimento ottimale Ƈ evita possibili stati carenziali Ƈ favorisce lacquisizione di corrette."

Presentazioni simili


Annunci Google