La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Patania S., Bagnera S., Ferraro R., Lovato R.L., Paino O., Orlassino R. Dipartimento Diagnostica per Immagini e Radioterapia ASL TO4, S.C. Radiodiagnostica.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Patania S., Bagnera S., Ferraro R., Lovato R.L., Paino O., Orlassino R. Dipartimento Diagnostica per Immagini e Radioterapia ASL TO4, S.C. Radiodiagnostica."— Transcript della presentazione:

1 Patania S., Bagnera S., Ferraro R., Lovato R.L., Paino O., Orlassino R. Dipartimento Diagnostica per Immagini e Radioterapia ASL TO4, S.C. Radiodiagnostica A - B - C - SSVD Senologia S.C. Anatomia Patologica - S.C. Chirurgia Ivrea (TO) ESPERIENZA PRELIMINARE DELLUSO DELLAGO 8G NELLAPPROCCIO LATERALE DELLAGOBIOPSIA MAMMARIA VACUUM-ASSISTED STEREOTASSICA CON RISCONTRO OCCASIONALE DI LESIONE ANGIOMATOSA PAPILLARE TIPO MASSON Sperimentare luso dellago 8G nellapproccio laterale di una biopsia mammaria vacuum-assisted stereotassica (VABB-STX), in assenza dello specifico Holder guida (Fig.1). I 2 casi descritti dimostrano la fattibilità tecnica delluso dellago 8G nella VABB-STX con sistema Mammotome in approccio laterale, anche senza lo specifico Holder guida ed aprono la strada ad un utilizzo più diffuso, specie nei casi necessitanti di escissione completa della lesione. Scopo del lavoro Si è pertanto proceduto allesecuzione VABB in approccio laterale secondo le modalità standard ma senza lo specifico Holder guida (non previsto tra i device forniti dalla ditta costruttrice). Al fine di contenere i movimenti oscillatori dellago sul suo asse, lago è stato inserito già in post-fire ed è stata documentata, con radiogrammi in proiezioni ±15°, la centratura della culla daspirazione sui target (Fig.3-4 e Fig.7-8), sino alla loro completa rimozione (Fig.5 e Fig.9). Risultati Conclusioni Fig.1: Fig.1: Holder guida per procedure di agobiopsia mammaria VABB-STX sistema Mammotome con approccio laterale (device fornito dalla ditta costruttrice solo per aghi 11 G e 11B G). Materiali e Metodi Al Centro Senologico di Strambino ASLTO4 (Ivrea-TO) nel 2011 sono state eseguite due procedure VABB-STX Mammotome con ago 8G in approccio laterale, nellesigenza di ottenere lescissione completa di lesioni mammarie, in Pazienti contrarie ad eseguire eventuale successivo intervento chirurgico anche in caso di positività per eteroplasia. Il target delle VABB era: microcalcificazioni inferiori al cm, di nuova insorgenza, in un caso associate ad opacità con rischio radiologico R3 (Caso A: Fig.2) e R4 (Caso B:Fig.6), poste nei quadranti esterni della mammella nello spazio chiaro retroghiandolare. La sede profonda delle lesioni (a 20 mm dal m. pettorale, in mammelle rispettivamente di 27 mm e 68 mm di spessore) richiedeva lesecuzione in approccio laterale; lintento escissionale imponeva luso di un ago di grosso calibro. Esiti microistologici: A) papillomatosi intraduttale; B) lesione angiomatosa con iperplasia papillare tipo Masson Fig.10, Fig 11 a,b). Caso A: microcalcificazioni (R3) Fig.2: Scout Fig.4 : Verifica della culla di aspirazione sul target Fig.3: Avanzamento Ago Fig.5: Completa rimozione della lesione e visualizzazione clip Caso B: opacità con microcalcificazioni (R4) Fig. 6: Scout Fig.8: Verifica della culla di aspirazione sul target Fig.7 : Avanzamento Ago Fig.9:Completa rimozione della lesione e visualizzazione clip Fig.10: X4-EE, Panoramica di l Fig.10: X4-EE, Panoramica di lesione angiomatosa con iperplasia papillare tipo Masson Fig.11: X20-EE, Ingrandimento l Fig.11: X20-EE, Ingrandimento lesione endoteliale papillare: a) con grossolana calcificazione stromale; b) senza calcificazione a) b) Bibliografia : Nakamura Y et al (2010) Stereotactic directional vacuum-assisted breast biopsy using lateral approach. Breast Cancer 17(4): Carder PJ et al (2008) Large volume "mammotome" biopsy may reduce the need for diagnostic surgery in papillary lesion of the breast. J Clin Pathol. 61(8):


Scaricare ppt "Patania S., Bagnera S., Ferraro R., Lovato R.L., Paino O., Orlassino R. Dipartimento Diagnostica per Immagini e Radioterapia ASL TO4, S.C. Radiodiagnostica."

Presentazioni simili


Annunci Google